Vallorani si trasferisce in Germania, ad alzare le mani saranno i tifosi del Rosenheim

Conclusasi la parentesi milanese, David Vallorani decide di chiudere, almeno momentaneamente, anche l’avventura nel nostro paese e si trasferisce in Germania e più precisamente a Rosenheim con gli Starbulls nel campionato di DEL2.
imageI bavaresi, chiusa la scorsa regular season all’ottavo posto a quota 81, si sono qualificati ai playoff superando il Lausitzer Füchse ai preliminari, ma purtroppo hanno dovuto rinunciare ai sogni di gloria già dal primo turno perdendo 0-4 contro i Pinguins Bremerhaven, squadra che poi ha perso la serie di finale con i Bietigheim Steelers.

“Su le mani per Vallorani” è il coro che l’Agorà gli ha dedicato per sette mesi e lui ha contraccambiato con 65 punti (31 goal e 34 assist) in stagione regolare e 11 punti (5+6) nei playoff. Il contributo di David è servito per far fare al Milano una grande stagione e soprattutto non attesa alla vigilia: finale di Coppa Italia, persa con il Renon, quarto posto nella classifica generale di regular season, e semifinale della postseason, serie persa 0 a 4 con l’Asiago.
imageSicuramente David potrà aiutare coach Franz Steer, che allena gli Starbulls dal Febbraio 2008, nel fare quel salto di qualità per andare oltre al primo turno dei playoff dell’ultima stagione, dopotutto il 26enne nativo di Hamilton i goal li ha sempre realizzati e li ha sempre fatti fare. Con il trasferimento in Germania non sarà solo il campionato italiano a perdere un protagonista, ma anche la nazionale italiana perderà uno dei possibili futuri oriundi.

Stastistiche: Eliteprospects

Il mercato di serie A 2015-16