Hafro Cortina: inizio molto promettente

(da hockeycortina.it) – Ieri sera, ospiti della sig.ra Flavia all’Hotel Ancora, c’è stata la Conferenza Stampa programmata.

Presenti moltissimi addetti ai lavori e anche parecchi tifosi. Ha introdotto la serata il Pres. LACEDELLIche dopo aver salutato i presenti, ha subito abbracciato e stretto la mano a Carlo GEROMIN che per il V° anno consecutivo ha voluto abbinare il suo prestigioso marchio “HAFRO” alla Sportivi Giaccio Cortina.

………un segno di affezione, di stima reciproca, amicizia e anche di un buon ritorno di immagine per la mia azienda, ha detto Carlo Geromin…..una società storica, una piazza famosa e un’azienda dinamica e aggressiva in questo difficile momento storico, è in ogni caso un binomio azzeccato…….

Il secondo step è stata la presentazione del concorso “DISEGNA LA NUOVA MAGLIA DELL’ “HAFRO CORTINA”. Ognuno potrà cimentarsi con la propria fantasia a creare il nuovo Lay-out della maglia e della calze da gioco per la stagione prossima, in base ad alcune indicazioni precise che verranno pubblicate sul sito da lunedì prossimo,. Il Presidente commenta:

…..è un piccolo passo in più che si vuol fare verso gli appassionati. Siamo sicuri che dalla passione del tifoso possa scaturire una buona idea di come sviluppare il design della maglia da gioco…..

I primi tre progetti che saranno selezionati riceveranno come premio degli abbonamenti validi per tutto il campionato.

John Parco (Asiago)

John Parco

Si entra nel clou sportivo della serata e viene presentato ufficialmente il nuovo allenatore John PARCO, fresco campione d’Italia con l’ Asiago; arrivato a Cortina con una “carica positiva” che ha subito fatto breccia in paese e in particolare in coloro che si sono relazionati con lui sin dai primi di maggio.

Il secondo personaggio, che non avrebbe bisogno di presentazioni è Giorgio DE BETTIN. Dopo un glorioso passato da giocatore, ha raccolto entusiasticamente la sfida propostagli dalla società e oltre al ruolo di D.S. e di vice allenatore, si è preso l’onere anche di coordinare tutta l’attività sportiva dai più piccoli alla prima squadra. Artefice principale anche del rinnovato accordo con l’Hockey Club Pieve di Cadore, che tanti frutti a portato nel recente passato e che si pensa sia il miglior modo per accrescere il numero dei giovani praticanti nel nord della Provincia. Si sa, tanti numeri facilitano anche la qualità dei giocatori del futuro.

……….sono onorato ed entusiasta di essere arrivato in una piazza così importante e storica come Cortina, dice John Parco. Di sicuro puntiamo a migliorare il deficitario nono posto della scorsa stagione. Ho trovato ragazzi motivati e stimolati da questa nuova sfida. Il mio approccio è quello di lavorare duro, prepararsi fisicamente al meglio, senza dimenticare che bisogna anche divertirsi e far divertire il pubblico………

Giorgio De Bettin

Giorgio de Bettin

La parola passa Giorgio De Bettin:

………si dice che una struttura solida si inizia dalle fondamenta, invece io credo che sia il progetto il punto di partenza. Creare un ambiente più professionale sin dalle categorie più giovani, da un indirizzo chiaro ai ragazzi per il futuro e aiuta a formarli con la mentalità giusta…..

A questo punto sono subito arrivate le domande specifiche sulla “campagna acquisti” e Giorgio ha comunicato che il primo passo fatto è stato quello di riconfermare il gruppo dei giocatori locali, che sono il vero cuore della squadra e poi è stato data conferma di alcune voci che giravano in paese. Il nuovo portiere del Cortina sarà Alex CAFFI, che in coppia con Martino VALLE DA RIN rappresenta un duo di grande qualità. Caffi è uno dei goalie del Blue Team e arriva da una stagione più che positiva in quel di Milano.

Alex Caffi

Alex Caffi

Le altre conferme arrivano da oltre oceano, anche se parliamo di due giocatori Italiani in virtù del doppio passaporto e della Italianità acquisita. Marcello RANALLO, l’anno scorso allenatore dei giovani e Jolly come giocatore, fa rientro sotto le Tofane assieme al corteggiatissimo Alex GELLERT.

…..tante squadre erano interessate a questi due ragazzi e specialmente Gellert ha ricevuto offerte ben più alte della nostra. Entrambe hanno creduto nel nostro progetto e a Cortina sanno di trovare un ambiente magico. Siamo onorati della loro scelta e sappiamo che possiamo contare su di loro per creare un gruppo forte e affiatato, dice Lacedelli…..

Alex Gellert

Alex Gellert

La parola passa ad Alessandro MOSER che illustra ai presenti i programmi molto corposi del settore giovanile Hockey e Pattinaggio Artistico.

Oltre al confermatissimo Jimmy CANEI, c’è la new entry di Lukas GROSSRUBATSCHER, allenatore delle giovanili a Caldaro per 5 anni e vice allenatore di MCADAM in serie A a Caldaro e a Bolzano nel finale della scorsa stagione.

De Bettin illustra il corposo programma estivo con i 3 Camp programmati che non saranno la classica scuola di Hockey, ma saranno dei veri allenamenti di specializzazione. Ci saranno tutti gli allenatori locali con l’aggiunta di due veri specialisti di Power Skating e Stick handling provenienti dal Canada. Una settimana sarà dedicata ai portieri e con l’occasione farà la sua prima apparizione all’Olimpico Alex Caffi come aiuto qualificato di Canei.

Anche Elisa Pompanin, capo allenatrice del settore Artistico ha snocciolato un gran quantità di novità per l’Estate e per il resto della stagione. Gli allenamenti del pattinaggio sono già molto impegnativi e di qualità, ma si è voluto aggiungere una ciliegina sulla torta. Dall’autunno Martino Apollonio metterà a disposizione la sua professionalità per un programma Teatrale, che permetterà agli atleti di aver sempre più una miglior padronanza nei movimenti, nella capacità espressiva a tutto beneficio della grazia ed eleganza sui pattini.

La serata si conclude con tanti sorrisi e la certezza che la strada intrapresa, seppur faticosa, potrà portare molte soddisfazioni in tutti i settori della SG CORTINA “HAFRO”.