Eagles campagna Fundraising 2015 – Premio allo sviluppo

(Comunicato stampa Eagles Bolzano – Hockey Academy)

I fondi disponibili e investiti per sostenere lo sport sono sempre meno cospicui per cui il finanziamento dell’attività sportiva deve sondare altre opportunità. Ultimamente i quotidiani locali e non riportano purtroppo spesso notizie su società che devono ritirarsi dall’attività o ridimensionarla. Addirittura c’è chi rischia di dover chiudere i battenti.
Anche le Eagles risentono del periodo non propriamente positivo e sono costrette a valutare se e come potranno in futuro continuare l’impegnativa attività internazionale. Sarebbe, senza dubbio alcuno, una perdita per lo sport femminile che in generale patisce molto di più la siccità nel campo delle sponsorizzazioni.
La società è consapevole che non è possibile rivendicare semplicemente l’aiuto da parte degli enti pubblici. Quindi ci vogliono iniziativa, strade nuove e idee diverse. L’idea è quella di trovare nuovo capitale e nuovi sostenitori attraverso una particolare campagna di fundraising. Il grande vantaggio su cui le Eagles possono nella fattispecie contare è che essendo espressione delle migliori atlete non solo alto atesine ma anche trentine venete, lombarde e piemontesi può ambire ad agire a livello extraregionale aumentando quindi il bacino delle opzioni.

L’obiettivo dell’azione denominata “Fundraising Campaign 2015” è di reperire 2015 sostenitori ovvero mecenati disposti a versare 50 Euro. Con tale importo diventano automaticamente membri dell’associazione di sostegno “Club84” e vengono coinvolti in eventuali promozioni e azioni della società e dei sui sponsor. Ogni sostenitori riceverà uno stampato con numerazione progressiva che lo certifica come sostenitore delle Eagles. Il nome dei sostenitori troverà inoltre spazio sul sito societario.
L’importo a sostegno può essere versato sul conto delle Eagles presso la Cassa di Risparmio di Bolzano (IBAN:IT33P0604511601000002950000) indicando nome, indirizzo, numero di telefono ed eventualmente indirizzo email. Il sito istituzionale www.evbz-hockeyacademy.it riporta ulteriori dettagli sull’azione.
La raccolta di fondi ha anche un importante componente sociale. Versando l’importo, i sostenitori finanziano anche il premio “Eagles Development Award”, un premio allo sviluppo che dalla prossima stagione premierà le due migliori giovani hockeyiste italiane.
Il premio è rivolto ad atlete tra 10 e 15 anni e premia non solo il loro talento, ma l’impegno e le attitudini caratteriali. Per tutta la stagione le ragazze che rientrano nei criteri verranno monitorate con l’appoggio delle proprie società d’appartenenza e il loro allenatore. La valutazione si basa su criteri tecnici e imparziali. Tra tutte un’apposita giuria sceglierà due atlete che potranno prendere parte a spese delle Eagles a un rinomato camp estivo.
Consapevoli del proprio ruolo come attuale fiore all’occhiello dell’hockey femminile italiano, le Eagles intendono con questo premio contribuire ad accendere i riflettori sull’hockey femminile e dare alle giovani giocatrici uno stimolo in più per impegnarsi al massimo in questa bellissima disciplina sportiva.