Top Division 2015 Gr. B: Danimarca e Slovenia si illudono, vittorie in rimonta per Bielorussia e Slovacchia

Due pie illusioni, quelle di Danimarca e Slovenia, che nella terza giornata del gruppo B si erano ritrovate in vantaggio rispettivamente contro le più quotate Bielorussia e Slovacchia. Quest’ultime sono invece riuscite a rimontare e a piazzarsi a pari punti dietro gli USA, al comando del girone.

Danimarca – Bielorussia 1 – 5 [1-0; 0-3; 0-2]
I danesi non sfruttano un powerplay in avvio di match, ma rimediano al minuto 13:38, quando Jakobsen firma il vantaggio dopo una spettacolare combinazione con Madsen e Hardt.. Indisciplinati i bielorussi, che mettono ancora alla prova il loro PK resistendo agli avversari alla ricerca del raddoppio.
La musica cambia decisamente nel periodo centrale. Nel giro di poco più di 9 minuti la Bielorussia gira la partita, portandosi sul 3 a 1 grazie a Gavrus, Kovyrshin e Shinkevich. Complice una difesa, quella avversaria, decisamente rivedibile. I danesi in più si innervosiscono, concedendo due powerplay consecutivi che gli avversari non sfruttano.

Nel terzo drittel i bielorussi chiudono i giochi con Kovyrshin, doppietta per lui, e Usenko, in rete con uno slap dalla media distanza nel traffico.. La Danimarca resta così al sesto posto della classifica, con un solo punto.

Reti: 13:38 Jakobsen J. (1-0); 20:44 Gavrus A. (1-1); 27:27 Kovyrshin Y. (1-2); 29:35 Shinkevich I. (1-3); 45:36 Kovyrshin Y. (1-4); 54:44 Usenko I. (1-5)

 

Slovacchia – Slovenia 3 – 1 [0-1; 0-0; 3-0]
Copione simile tra Slovacchia e Slovenia, con Gaborik e compagni che fanno però decisamente più fatica ad avere la meglio della truppa di Kopitar. La Slovenia infatti centra il vantaggio al minuto 06:20 del primo tempo con Urbas, che devia in rete il tiro di Kranjc. Poi sale in cattedra Kristan, il goalie sloveno, e l’1 a 0 che non si schioda fino al 47:57, quando in powerplay, il quinto della gara, la Slovacchia impatta con una bomba dalla blu di Meszaros. A meno di sei minuti dal termine l’uomo simbolo degli slovacchi, Gaborik, salta in grande stile un difensore e deposita in rete il vantaggio. È sempre lui poi a chiudere la gara con l’empty net goal a 1 secondo dalla sirena. Resta ancora a secco il tabellino degli sloveni, che si tengono a galla al penultimo posto solo grazie alla differenza reti migliore della Norvegia.

Reti: 06:20 Urbas J. (0-1); 47:57 Meszaros A. PP1 (1-1); 54:16 Gaborik M. (2-1); 59:59 Gaborik M. EN (3-1)

 

Classifica Gruppo B dopo 3 giornate: USA 9 punti, Bielorussia 7, Slovacchia 7, Russia 6, Finlandia 6, Danimarca 1, Slovenia 0, Norvegia 0