LNA: sarà ZSC Lions-Davos per il titolo

Settimana propizia in Svizzera, con la contemporanea chiusura sia delle Semifinali Playoff, dove gli ZSC Lions Zurigo (4-2 al Ginevra) raggiungono in finalissima il Davos, dopo lo sweep riservato al Berna, sia con la finale playout dove Ambrì, tra mille patemi supera la cenerentola Rapperswil.

Semifinali PlayOff LNA 2014/15
(2) Berna – (5) Davos Serie 0-4 (2-3ot,2-6,0-2,1-3)
Davos qualificato
Si chiude già alla Vaillant Arena la serie tra Berna e Davos, con i ragazzi del Guru Arno Del Curto a servire lo sweep agli orsi ed a ritrovare la finale dal 2011 anno del 30mo(!) titolo rossocrociato per il team dei Grigioni in bacheca. Dopo un inizio a trazione bernese, il Davos ha capovolto l’inerzia di gara nel periodo centrale annichilendo la strenua resistenza dei capitolini rifilando un perentorio 3-0 nel giro di 11’ con doppietta di Paulsson, trascinatore dei gialloblu; negli ultimi 20’ stagionali del Berna non si muove il tabellino (3-1 il finale) col Davos a battagliare per il titolo mentre ai capitolini non resta che preparare le valigie per le vacanze.

Calendario delle serie:
Gara1 (17/3)Berna-Davos 2-3ot
Gara2 (19/3)Davos-Berna 6-2
Gara3 (21/3) Berna-Davos 0-2
Gara4 (24/3) Davos-Berna 3-1

(1) ZSC Lions – (6) Ginevra   Serie 4-2 (5-2,3-6,1-2ot,8-0,4-2,3-1)
ZSC Lions in finale

Determinazione, cinismo e costanza: questo il resoconto della settimana degli ZSC Lions al cospetto del Ginevra. Dopo due stop indigesti, la truppa del veterano Marc Crawford torna in finale di LNA per la terza in quattro stagioni(!). All’overture settimanale, i Lions annientano i granata sul Lemano in Gara4 col roboante punteggio di 8-0 (doppio Wick e Nilsson,shutout Flueler) mentre tornati @ Zurigo per Gara5 con serie in pareggio, i padroni di casa spezzano l’equilibrio sin da subito portandosi avanti già sul 2-0 dopo i primi 20’; al minuto 37 il micidiale 1-2 firmato Wick e Bastl (1+1 a fine gara) danno di diritto il primo match point ai Lions.
Il ritorno alle Vernets (Gara 6) vede una partita molto tirata vista l’alta posta in palio con entrambi i team a badare alla fase propositiva; il tabellino viene scosso da Seger a metà gara ma i ragazzi di McSorley hanno un sussulto proprio ad un niente dall’ultima pausa con Jeremy Wick. Nemmeno il tempo di riprendere confidenza col ghiaccio che gli ZSC passano nuovamente Kunzle per poi affondare il colpo 3′ dopo con Shannon (in doppia superiorità numerica) a spalancare le porte della finalissima per Crawford e soci.
Calendario delle serie tra Lions e Servette:
Gara1 (17/3)ZSC-Ginevra 5-2
Gara2 (19/3)Ginevra-ZSC 6-3
Gara3 (21/3)ZSC-Ginevra 1-2ot
Gara4 (24/3)Ginevra-ZSC 0-8
Gara5 (26/3)ZSC-Ginevra 4-2
Gara6 (28/3)Ginevra-ZSC 1-3

Sarà quindi battaglia tra gli ZSC Lions di Zurigo ed il Davos per il 73simo campionato rossocrociato di hockey:
Gara1 (2/4) ZSC-Davos
Gara2 (4/4) Davos-ZSC
Gara3 (6/4) ZSC-Davos
Gara4 (9/4)Davos-ZSC
Ev.Gara5 (11/4) ZSC-Davos
Ev.Gara6 (14/4) Davos-ZSC
Ev.Gara7 (16/4) ZSC-Davos

Playouts 2014/15
Va in archivio una stagione particolarmente turbolenta per l’Ambrì Piotta; dopo il penultimo posto di regular season ed aver mancato incredibilmente la fase finale del gironcino infernale con Friborgo e Kloten in vacanza anticipata, i ragazzi di Serge Pelletier sudano più del necessario per regolare in sei uscite la resistenza del Rapperwil relegato all’ennesima finale spareggio con la vincente dei playoff di LNB.
In Gara 4 non c’è praticamente storia sul ghiaccio con i biancoblu ad imporre il proprio ritmo sin da subito con un eloquente 3-0 già nei primi 14’ (1+1 Pestoni/Aucoin) in terra san gallese; sfida quindi già in archivio con Zurkirchen ad abbassare la saracinesca (39 parate e shutouts) nel 4-0 finale. Con tre match-ball acquisiti, l’Ambrì spreca l’occasione per congedarsi dal proprio pubblico in Gara5: al termine dei 60’ regolamentari (3-3), chiusi col pallino a favore dei Lakers, in OT la rete ospite di Hachler al minuto 74’ rimanda solo di qualche giorno l’annosa questione playout. L’Ambrì regola a domicilio il Rapperswil per 6-3 (1+2 Pestoni) mettendo la parola fine a questa disastrosa stagione per la truppa della Leventina dopo Gara6.

Ambrì – Lakers 4-2 Ambrì salva
Gara1 (17/3)Ambrì-Lakers 2-1
Gara2 (19/3)Lakers-Ambrì 3-2
Gara3 (21/3) Ambrì-Lakers 4-3so
Gara4 (24/3) Lakers-Ambrì 0-4
Gara5 (26/3) Ambrì-Lakers 3-4ot
Gara6 (28/3) Lakers-Ambrì 3-6

I Lakers incroceranno le stecche con la vincitrice dei playoff di LNB con l’Olten avanti (al momento) 3-2 nella serie contro il Langnau.