Per il Renon una gara 2 senza Ansoldi e Spinell

SERIE A – Finale gara 1, partita del 26/03/2015 tra Asiago Hockey 1935 e Ritten Sport Hockey

Squalifica per 3 giornate inflitte a Spinell Markus (Ritten Sport)
Dal rapporto arbitrale emerge che al minuto 28.33 veniva punito con una Penalità Partita per aver caricato in mezzo al campo un giocatore avversario all’altezza della testa procurandogli una ferita al volto. Nel caso concreto, alla violazione come descritta nel rapporto arbitrale, va applicata la sanzione prevista per la violazione della regola n. 124 iii del nuovo Regol. Uff. di gioco ed in relazione a ciò, questo Giudice ritiene congruo, attesa la pericolosità del gesto e le conseguenze patite dall’ avversario, l’applicazione della sanzione prevista dall’ Art. 12.1.3 del Codice delle Penalità determinata in 4 (quattro) giornate di squalifica.

Squalifica per 1 giornata inflitta a Ansoldi Luca (Ritten Sport)

Al minuto 36.32 contestava in modo plateale e prolungato una decisione arbitrale e pertanto gli venivano inflitti 10 minuti di p.c.c. Si fa luogo, inoltre, all’aumento della pena essendo contestabile la recidiva in relazione al precedente disciplinare di cui alla decisione GSP14092 del 24.12.2014.
Precedenti:
GSP14092 del 24/12/2014: Squalifica di 4 (quattro) giornate

Spese di procedura addebitate:
€ 200 – a Ritten Sport


UNDER 20 – 2ª finale playoff, partita del 25/03/2015 tra Sg Cortina e SSI Vipiteno Weihenstephan

Squalifica per 3 giornate inflitte a Ivashynka Vitali (Vipiteno)
Dal rapporto arbitrale emerge che caricava un giocatore avversario all’altezza della testa. Attesa la pericolosità del gesto e viste le precedenti decisioni di questo Giudice adottate per fatti analoghi si ritiene congrua la sanzione della squalifica di 3 (tre) giornate.

Spese di procedura addebitate:
€ 52 – a Vipiteno