Under 20 – Vipiteno torna campione d’Italia

A tre anni di distanza il Vipiteno torna a vincere il campionato giovanile più importante d’Italia. Lo fa battendo un Cortina che fino all’ultimo ha continuato a sperare di terminare con un lieto fine la favola che stava vivendo dopo l’accesso ai playoff in extremis e l’eliminazione dell’Asiago campione in carica e favorito alla riconferma.
Sconfitta di misura in gara uno, all’Olimpico la formazione ampezzana ha chiuso il primo tempo sul doppio vantaggio con un gol (al 9°) e un assist di Lacedelli a 34 secondi dalla prima sirena per la rete di Tilaro in superiorità numerica. Il goalie veneto Frescura regge imbattuto fino al 29° quando Messner accorcia le distanze, poi sempre in powerplay al 48° Trenkwalder ha sulla stecca il disco del pareggio. Non si va ai supplementari perché Matthias Mantinger mette nel sacco il gol che a tre minuti dalla fine vale lo scudetto per il Vipiteno allenato da Michael Pohl.
In arrivo un provvedimento disciplinare da scontare (forse) l’anno prossimo per l’ex milanese Vitali Ivashynka (Vipiteno), punito al 27° con 10 minuti per una carica alla testa.

S.G. Cortina – Wsw Vipiteno 2-3 (2-0, 0-1, 0-2)
Marcatori: 8:33 (1-0) Riccardo Lacedelli, 19:26 (2-0, Pp) Gianluca Tilaro (Renè Vallazza, Riccardo Lacedelli), 28:31 (2-1) Kevin Messner (Ivan Seeber), 47:48 (2-2, Pp) Markus Trenkwalder (Matthias Mantinger), 57:02 (2-3) Matthias Mantinger (David Gschnitzer)
Cortina: Frescura M. (De Bona A.); Dell’Osta P., De Zanna R., Longo G., De Lotto J., Tilaro G., Vallazza R., Pomarè D., Costantini A., Lacedelli R., Scapinello F., Soravia N., Lacedelli S., Castlunger M., Gabbrielli G., Talamini G., Gentilini F., Sanna M., Pompanin G., Zanatta A.
Vipiteno: Ninz T. (Piazza L.); Jaeger M., Pitschler S., Gschnitzer D., Seeber I., Strickner A., Mantinger M., Steiner J., Tschimben F., Bernard D., Kruselburger T., Gschnitzer T., Ivashynka V., Messner K., Dinoto M., Trenkwalder M., Gruber M., Clementi H., Eisendle P., Graf M., Deluca I.
Penalità: 10-24 (4-6, 4-16, 2-2) – al 24:14 Vitali Ivashynka (V) 10′
Tiri: 29-27 (11-11, 11-11, 7-5)
Spettatori: 340
Arbitro: Claudio Pianezze (Mauro De Zordo, Jeremi Bassani)

Il campionato under 20 pare sia concluso così. La finale per il terzo posto che avrebbe dovuto disputarsi alla meglio dei tre incontri è stata accorciata a una gara secca, vinta dall’Asiago dominatore della regular season ma inciampato in semifinale. Sparite dal calendario anche le partite per il girone di piazzamento dal 5° al 7° posto.
La classifica finale dunque è la seguente: 1° Vipiteno, 2° Cortina, 3° Asiago, 4° Ritten Sport, 5° Gherdeina, 6° Valpellice, 7° Bolzano

freccia presentazionefreccia calendariofreccia classifica finale (reg. season)freccia semifinali

Finalissima (Best of three)

vipiteno-cortinaVipiteno – Cortina Serie: 2-0
Gara 1, domenica 22 marzo ore 17.45 a Vipiteno freccia 2-0
Gara 2, mercoledì 25 marzo ore 18.00 a Cortina 3-2
Ev. gara 3, sabato 4 aprile ore 17.45 a Vipiteno
Precedenti: 2-3 ot, 8-2, 4-6, 4-3

Finale 3°-4° (Best of one)

vipiteno-rittenAsiago – Ritten Sport Serie: 1-0
Gara 1, domenica 22 marzo ore 18.45 ad Asiago 3-2
Gara 2, mercoledì 25 marzo ore 16.30 a Collalbo ANNULLATA
Ev. gara 3, sabato 4 aprile ore 18.45 ad Asiago ANNULLATA
Precedenti: 9-2, 3-4 ot, 2-1, 4-3

Girone dalla quinta alla settima

dom. 15 marzo: Valpellice – Bolzano non disputata e rinviata al 4/4
dom. 22 marzo: Gherdeina – Bolzano non disputata
dom. 29 marzo: Gherdeina – Valpellice

Albo d’oro recente

2015 Vipiteno
2014 Asiago
2013 Ritten Sport
2012 Vipiteno
2011 Val Pusteria

Il Vipiteno campione d’Italia

jpgjpg20150322_074Portieri:
26 Ninz Tobias, 16 Giovanelli Tizian, 26 Piazza Lukas, 1 Steiner Moritz

Difensori:
25 Bernard Dominik, 6 Brighenti Moretti Tobias, 26 Gruber Michael, 22 March Gianluca, 28 Oberrauch Hannes, 21 Seeber Ivan, 1 Steiner Jonas, 2 Steiner Tobias, 15 Trenkwalder Markus

Attaccanti:
22 Clementi Hannes, 25 Deluca Ivan, 20 Dinoto Marco, 20 Eisendle Paul, 14 Fava Frederic, 26 Graf Martin, 29 Gschnitzer David, 2 Gschnitzer Tommy, 27 Ivashynka Vitali, 9 Jaeger Maximilian, 24 Kruselburger Tommy, 1 Mantinger Matthias, 5 Messner Kevin, 4 Nagele Alex, 19 Piroso Alessio, 26 Pitschler Simon, 15 Strickner Alex, 1 Tschimben Felix, 8 Zerbetto Ruben

Allenatore: Pohl Michael