U20, 3ª SF – Il Cortina concede il bis e va in finale

La stagione del Cortina under 20 è ciò che si dice il bello dei play-off. Qualificatisi alla post season all’ultima giornata ai danni di un Gherdeina che aveva concluso la regular season a pari punti, gli ampezzani sono stati messi di fronte a una squadra che nella prima parte di stagione li aveva battuti sonoramente e che è arrivata all’appuntamento avanti di 17 punti. Ne è invece uscita una serie equilibratissima con un altro epilogo all’extratime (per la quarta volta consecutiva), favorevole ai veneti con la maglia bianco-celeste.
L’Asiago soddisfatto per avere ri-raddrizzato la serie non si aspetta un avvio così spavaldo del Cortina che segna dopo 27 secondi con Vallazza e reagisce in 30 secondi al pareggio al 7° di Munari in superiorità numerica, segnando con il rientrante Lacedelli. I bellunesi chiudono la prima frazione sul 4-1 con le marcature di Pomarè al 13° e De Zanna al 18°. L’intervallo fa raccogliere le idee all’Asiago che accorcia con Olivero al 25° e recupera nell’ultima frazione con una doppietta di Davide Xamin, killer in powerplay, al 44° e 55°. L’inerzia dell’incontro si sposta tutta nelle maglie giallorosse. Un altro lombardo, Olivero, sposa la causa asiaghese portando a due minuti dalla fine i Leoni in vantaggio per la prima volta. Ciò che sembra il colpo del ko non mette invece in ginocchio il Cortina che ha il carattere di mantenere la freddezza togliendo il portiere per 20 secondi, rischiando il 4-6 e realizzando invece il clamoroso pareggio con Zanatta. Dopo nemmeno 100 secondi di overtime, Riccardo Lacedelli festeggia il rientro dalla squalifica, la doppietta e l’accesso in finale della sua squadra.
In finale già domani il Cortina si troverà di fronte il Vipiteno, formazione che ha eliminato il Ritten Sport in una semifinale altrettanto equilibrata. I Buam sfideranno un deluso Asiago per il terzo posto. A calendario ci sarebbe anche la partita per il gironcino di piazzamento. Condizionale d’obbligo.
Gara due mercoledì prossimo mentre in caso di gara 3, quella di spareggio, si dovrà attendere aprile.

Asiago Hockey – S.G. Cortina 5-6 ot (1-4, 1-0, 3-1, 0-1)
Marcatori: 0:27 (0-1) Renè Vallazza (Riccardo Lacedelli, Ronny De Zanna), 6:04 (1-1, Pp) Nicola Munari (Davide Rodeghiero, Simone Olivero), 6:36 (1-2) Riccardo Lacedelli (Ronny De Zanna, Alessandro Zanatta), 12:20 (1-3) Dominic Pomarè (Giorgio Talamini, Giacomo Pompanin), 17:22 (1-4) Ronny De Zanna (Alessandro Zanatta, Nicola Soravia), 24:10 (2-4) Simone Olivero (Davide Rodeghiero, Andrea Strazzabosco), 43:38 (3-4, Pp) Davide Xamin (Davide Dal Sasso, Andrea Strazzabosco), 54:46 (4-4, Pp) Davide Xamin (Andrea Strazzabosco, Fabrizio Pace), 58:02 (5-4) Simone Olivero (Davide Conci, Nicola Munari), 58:51 (5-5, in 6 vs 5) Alessandro Zanatta (Riccardo Lacedelli, Ronny De Zanna), 61:35 (5-6) Riccardo Lacedelli (Alessandro Zanatta, Renè Vallazza)
Asiago: Mantovani D. (Stevan L.); Basso M., Strazzabosco A., Munari N., Tagliaro L., Conci D., Rodeghiero D., Olivero S., Dal Sasso D., Rigoni A., Pace F., Gabri R., Xamin D., Mattivi L., Foltin J., Raccanelli A., Colombini D., Chizzola A.
Cortina: Frescura M. (Dalla Santa D.); Dell’Osta P., De Zanna R., De Lotto J., Vallazza R., Pomarè D., Costantini A., Lacedelli R., Scapinello F., Soravia N., Lacedelli S., Talamini G., Gentilini F., Sanna M., Pompanin G., Zanatta A.
Penalità: 12-20 (6-8, 4-8, 2-4, 0-0)
Tiri: 50-27 (19-12, 16-6, 15-8, 0-1)
Spettatori: 150
Arbitro: Nadir Ceschini (Nicola Basso, Daniel Rigoni)

freccia presentazionefreccia calendariofreccia classifica finale

Semifinali (Best of three)

asiago2-cortinaGara 3, giovedì 19 marzo ore 18.45
Asiago – Cortina 5-6 ot (1-4, 1-0, 3-1, 0-1)
Serie: 1-2 (3-4 d.r., 3-2 o.t., 5-6 ot)
CORTINA IN FINALE
Precedenti: 8-2, 4-3, 5-1, 4-3 d.r.

vipiteno-rittenGara 3, mercoledì 18 marzo ore 18.45
Vipiteno – Ritten Sport 3-1 (1-0, 0-1, 2-0)
Serie: 2-1 (3-1, 1-5, 3-1)
VIPITENO IN FINALE
Precedenti: 3-2, 0-1 d.r., 5-2, 2-3 ot

Finalissima (Best of three)

vipiteno-cortinaVipiteno – Cortina
Gara 1, domenica 22 marzo ore 17.45
Gara 2, mercoledì 25 marzo ore 18.00
Gara 3, sabato 4 aprile ore 17.45
Precedenti: 2-3 ot, 8-2, 4-6, 4-3

Finale 3°-4° (Best of three)

vipiteno-rittenAsiago – Ritten Sport
Gara 1, domenica 22 marzo ore 18.45
Gara 2, mercoledì 25 marzo ore 16.30
Gara 3, sabato 4 aprile ore 18.45
Precedenti: 9-2, 3-4 ot, 2-1, 4-3

Girone dalla quinta alla settima

dom. 15 marzo: Valpellice – Bolzano non disputata
dom. 22 marzo: Gherdeina – Bolzano
dom. 29 marzo: Gherdeina – Valpellice

Tags: ,