Vecchie Glorie: sospresa Jazzon nei playoff

Concluso anche il Campionato Vecchie Glorie – Haudegen Meisterschaft, che elegge campione della stagione 2014/2015 l’HC Cavalese Jazzon.
Nei quarti di finale “fila tutto liscio” per Black Tigers e Seabr, che eliminano agilmente Val di Fassa e Jugendclub. “Colpo di scena” invece nella serie tra Cavalese Jazzon ed Eppan Selections. La squadra di Appiano vanifica infatti il secondo posto in regular season, subendo due sconfitte dai Jazzon. La serie più equilibrata è quella tra Black River Frogs e Castelfeder, serie che si conclude solo all’overtime del secondo match, con la vittoria del Castelfeder.

Quarti di finale
HC Val Di Fassa       HC Black Tigers       1:10  2:7
HC Cavalese Jazzon    HC Eppan Selections   3:1   2:1
HC Jugendclub         HC Seabr              2:4   2:8
HC Black River Frogs  HC Castelfeder        1:1   3:4OT

Anche le semifinali riservano alcune sorprese. I Black Tigers, capolisti in regular season, vengono eliminati dal Cavalese Jazzon con due vittorie. Avvincente invece il match tra Castelfeder e Seabr, dopo un primo match concluso a reti inviolate, tutto si decide nella gara di ritorno che si trascina sino agli overtime. Ad avere la meglio è la formazione di Caldaro, che conquista così la finale.

Semifinali
HC Cavalese Jazzon  HC Black Tigers   4:3   5:3
HC Castelfeder      HC Seabr          0:0   2:3OT

Le finali del torneo si disputano il 7 marzo ad Appiano. Nel match valido per la medaglia di bronzo, hanno la meglio i Black Tigers e la medaglia di “legno” va al Castelfeder.
Ma le sorprese non sono ancora terminate, la finale si gioca tra Seabr e Cavalese. Che i Jazzon fossero in ottima forma lo si era capito già nel corso della post-season, ma la vera e propria esplosione la hanno proprio nell’ultimo atto del torneo, quando sconfiggono per 7 reti a 0 la formazione di Caldaro e si aggiudicano il trofeo.

Finali (Appiano, 7 marzo 2015)
3. posto
HC Black Tigers   HC Castelfeder       4:1
1. posto
HC Seabr          HC Cavalese Jazzon   0:7

Tags: