Ligue Magnus: miracolo Épinal, batte Rouen e passa in semifinale

Grande sorpresa nel turno dei quarti di finale dei play off in Ligue Magnus, dove l’Épinal elimina il superfavorito Rouen, già vincitore quest’anno della Coupe de France. Passano in semifinale anche Angers, Gap e Dijon.

Rouen – Épinal 1-3
Risultato inaspettato nella serie che vedeva di fronte il favorito Rouen e l’Épinal. Gara 1 finisce 3-0 per i Dragons, e già si profila una serie dall’esito scontato. I Loreni invece riescono ad invertire la tendenza già in gara 2, vinta al supplementare, dopo aver raggiunto il pareggio a 4” dalla sirena. In un Poissompré trasformato in una bolgia, i Gamyo vincono ai rigori sia gara 3, dopo essere stati pesantemente in svantaggio (1-4), sia gara 4 (2-1), mettendo in vetrina il goalie ex Pontebba Andrej Ho?evar in stato di grazia. Rouen esce dunque dalla competizione a testa bassa, avendo mostrato troppo nervosismo nei momenti chiave della serie, cosa strana per una squadra con giocatori di esperienza internazionale. L’Épinal, forte dell’impresa compiuta, in semifinale incontrerà l’Angers, al momento la squadra più accreditata per la vittoria finale.

Angers – Briançon 3-0
Più equilibrio di quanto possa far pensare il punteggio in questo quarto di finale dove l’Angers regola i campioni in carica del Briançon con score dagli scarti minimi. Dopo i due match a Le Haras (3-2 e 2-1), i Ducs vanno a vincere in trasferta gara 3 ancora con il minimo scarto (2-1). Ora i Ducs, con i favori del pronostico, affronteranno l’Épinal con il fattore campo dalla propria parte.

Gap – Amiens 3-2
Fattore campo sempre rispettato in una serie molto equilibrata che ha visto il Gap prevalere in gara 5, finita con una facile vittoria (3-0). I Rapaces hanno saputo mettere in pista un forechecking molto efficace che ha impedito ai Gotiques di ragionare in fase di costruzione del gioco, e di fatto stroncato sul nascere le invenzioni di Champagne, Stockton e Belanger. Grande delusione per l’Amiens che nutriva ben altre speranze per questa stagione, mentre al Gap toccherà il compito di confermarsi in semifinale con il Dijon.

Grenoble – Dijon 2-3
Serie al cardiopalma quella tra il Grenoble, primo classificato in regular season, e il Dijon undicesimo, che prevale solo ai rigori in gara 5. Indietro 0-2 dopo i due primi incontri, i Borgognoni pareggiano i conti in casa, e nel match decisivo al Pôle Sud di Grenoble guadagnano il passaggio del turno acciuffando il pareggio (2-2) a 2’ dalla sirena, per poi trasformare il penalty decisivo con Ilpo Salmivirta.

 

POULE DE MANTIEN

Lyon – Caen 4-0
Confronto senza storia quello tra Lyon e Caen per evitare la retrocessione. I Lions infatti regolano gli avversari vincendo tutti gli incontri in modo convincente. Anche nella conclusiva gara 4, vinta per 7-5, i ragazzi di coah Dusseau passano subito a condurre 3-0 per poi controllare il match senza rischi particolari. Il neopromosso Lyon stacca dunque il biglietto per la prossima stagione di Ligue Magnus mentre il Caen, dopo 5 stagioni nella massima serie, scende in Division 1.

 

TABELLONE PLAY OFF

Ligue_Magnus-Play_Off_2015b

 

CALENDARIO SEMIFINALI PLAY OFF

GARA 1 – Martedì 10 Marzo
Angers – Épinal
Gap – Dijon

GARA 2 – Mercoledì 11 Marzo
Angers – Épinal
Gap – Dijon

GARA 3 – Venerdì 13 Marzo
Dijon – Gap
Épinal – Angers

GARA 4 – Sabato 14 Marzo
Dijon – Gap
Épinal – Angers

GARA 5 (eventuale) – Martedì 17 Marzo
Angers – Épinal
Gap – Dijon

GARA 6 (eventuale) – Venerdì 20 Marzo
Dijon – Gap
Épinal – Angers

GARA 7 (eventuale) – Domenica 22 Marzo
Angers – Épinal
Gap – Dijon