LNA: Subito sorprese in post-season

Archiviata un’altra splendida regular season targata LNA Svizzera, le overture  firmate PlayOff/PlayOut rossocrociate, riservan moltissime sorprese (eccetto il sorriso interno del Berna) con tutte le maggiori pretendenti verso il Titolo elvetico di hockey uscite sconfitte col Biel, Ginevra e Davos, a strappare subito il vantaggio casalingo; di Ambrì e Lakers invece le piccole imprese nel girone playout.

Lugano-Ginevra 2-3 (Serie 0-1)
lugano_banner logoNonostante un Lugano a ranghi praticamente completi con i soli giovani  Fazzini, Dal Pian e Romanenghi lasciati fuori ed Ilari Filppula in sovrannumero, la premiere contro i granata dello scorbutico Chris McSorley non porta gioie ai ragazzi di coach Patrick Fischer sconfitti nel pienone delle grandi occasioni alla Resega per 3-2 (6285 spettatori, segue recap) con reti a cavallo del minuto 35 del nostro Kostner ed Hirschi a riprendere le furie ginevrine dallo 0-2 iniziale, con l’ex Nhler Taylot Piatt a trovare al 51′ la rete vittoria degli ospiti.

In stagione regolare ticinesi e ginevrini avevan pareggiato il computo nelle quattro sfide di campionato (2 vittorie per parte) mentre il secondo atto della contesa sarà di scena alle Vernets del Lungolago di Lemano Martedì 3 Marzo.

Questo il calendario dei Quarti di finale per quanto concerne la sfida tra bianconeri e granata:

GARA 1(Sabato 28/2) : Lugano – Ginevra 2-3
GARA 2(Martedì 3/03): Ginevra – Lugano
GARA 3(Giovedì 5/03): Lugano – Ginevra
GARA4(Sabato 7/03) : Ginevra – Lugano
Ev.GARA 5(Martedì 10/03): Lugano  – Ginevra
Ev.GARA 6(Giovedì 12/03): Ginevra – Lugano
Ev.GARA 7(Sabato 14/03) : Lugano  – Ginevra

Gara 1 dei Quarti di Finale di LNA:

1.ZSC LIONS – 8.BIEL     0-5 (Serie 0-1)
2.BERNA     – 7.LOSANNA  1-0 (1-0)
3.LUGANO    – 6.GINEVRA  2-3 (0-1)
4.ZUGO      – 5.DAVOS    1-6 (0-1)

Inizio col botto in Gara 1 dei Quarti della corsa al Titolo elvetico di hockey 2014/2015, con i capofila degli ZSC Lions di Zurigo schiantati in casa dal Biel, ultima formazione a staccare il pass della post-season e capace di espugnare l’Hallenstadion dei Lions con un roboante 5-0 (1+1 per Splylo ed Herburger)  e sfida già in archivio nei primi 20’ sullo 0-3 ospite; è pura accademia il restante di gara per i ragazzi di Kevin Schlapfer a condurre il primo punto per i capitolini.
Schiacciante vittoria esterna anche per il Davos del Guru  Arno Del Curto, a rifilare un tennistico 6-1 allo Zugo, annichilendo i padroni di casa con un parziale devastante di 4-0 nell’arco di 6’ nell’ultima frazione; doppietta per Simion e 1+1 di Wieser a referto con i grigionesi ad acquisire il vantaggio casalingo.
Mantiene le attese della vigilia invece il Berna at-home, col supporto dell’infuocata platea capitolina (ben 16873 spettatori alla PostFinance Arena!) a condurre gli Orsi col risicato punteggio di 1-0 contro il Losanna, frutto dell’unica marcatura dell’incontro di Ritchie al 10’.
Marco Buhrer abbassa la saracinesca del proprio slot con 26 parate per la gioia di Guy Boucher mentre i volenterosi lupi del Lemano apparsi spenti in avanti vanno in bianco.

Calendario unificato per quanto concerne le sfide dei Quarti con sfide dispari (Gara 1-3 ed eventuali 5-7) in casa della miglior piazzata in regular-season con Gara 2-4 ed eventuale 6 a ghiaccio invertito:

GARA1(Sabato 28/02):
ZSC-Biel, Berna-Losanna, Zugo-Davos
GARA2(Martedì 3/03):

Biel-ZSC, Losanna-Berna, Davos-Zugo
GARA3(Giovedì 5/03):
ZSC-Biel, Berna-Losanna, Zugo-Davos
GARA4(Sabato 7/03):
Biel-ZSC, Losanna-Berna, Davos-Zugo
Ev.GARA5(Martedì 10/03):
ZSC-Biel, Berna-Losanna, Zugo-Davos

Ev.GARA6(Giovedì 12/03):
Biel-ZSC, Losanna-Berna, Davos-Zugo

Ev.GARA7(Sabato 14/03):
ZSC-Biel, Berna-Losanna, Zugo-Davos

PLAYOUTS LNA 2014/2015
Stesso formato della stagione passata, con i quattro peggiori team della regular-season a portare in dote i punti maturati in campionato nel gironcino infernale ( 6 sfide andata/ritorno) al fine di determinare le due peggiori compagini che incroceranno le stecche nella finale playout.

Prima tornata, Sabato 28/02
Friborgo-Ambrì 2-3ot
Lakers-Kloten 2-0

ambri-piotta_banner logo

Sorprese anche nel mini-raggruppamento playout dopo il primo turno con i nostri ticinesi dell’Ambrì ad espugnare in overtime il ghiaccio dei dragoni del Friborgo per 3-2 con Inti Pestoni a regalare i primi importantissimi punti ai ragazzi di Serge Pelletier con segnatura al 61mo; Alex Giroux (doppietta) e soprattutto lo stagionato goalie lettone Masalskis (45parate!) trascinano i biancoblù al sorriso @way.
Nell’altra uscita, i Lakers di Rapperswil mandano incredibilmente in bianco gli aviatori del Kloten per 2-0 (23 parate di Wolf e SO) a risponder presenti dopo l’ennesima disastrosa stagione regolare a giochi quasi fatti con la truppa di Anders Eldenbrink ad un niente dall’ennesima finale PO.

Formula di andata e ritorno con le seguenti date:

Sabato 28/02:
Friborgo-Ambrì, Lakers-Kloten
Martedì 3/03:

Ambrì-Lakers, Kloten-Friborgo
Sabato 7/03:
Ambrì-Kloten, Friborgo-Lakers
Martedì 10/03:
Lakers-Friborgo, Kloten-Ambrì
Giovedì 12/03:
Ambrì-Friborgo, Kloten-Lakers
Sabato 14/03:
Friborgo-Kloten, Lakers-Ambrì

Classifica PlayOut:
1.Friborgo 60 punti,
2.Kloten   59
3.Ambrì    59
4.Lakers   46