I Foxes sbarcano ai playoff – Olimpija Ljubljana piegato 4 a 1

(com. stampa HC Bolzano) – Missione playoff, finalmente, compiuta. Il Bolzano in Slovenia investe l’Olimpija Ljubljana con un netto 4 a 1 e in virtù degli scontri diretti favorevoli con il KAC e la contemporanea sconfitta del Graz si qualifica matematicamente per la fase finale della stagione. HCB che chiude al primo posto del Qualification Round indipendentemente dal risultato del derby contro l’Innsbruck, che si giocherà martedì alle 19.45 al Palaonda.
I biancorossi partono subito in avanti, con la voglia di tornare alla vittoria. Al 06:37 Schofield finalizza l’azione di powerplay apparecchiata da Egger e McMonagle, 15 secondi più tardi Pance centra anche il raddoppio. Un micidiale uno-due che annichilisce gli sloveni, che nemmeno con l’uomo in più riescono a rendersi pericolosi. Sono invece i Foxes che spingono per la terza rete, ma dopo 20 minuti il risultato è comunque più che positivo e premia gli ospiti per 2 a 0.

Lubiana che ci prova in avvio di periodo centrale, ma Ropret viene fermato da Hübl. Di tutta risposta i Foxes allungano ancora con la rete di Hannes Oberdörfer. Padroni di casa poco incisivi, il Bolzano controlla il gioco e al 33:46 cala il poker con Pance, che centra la doppietta personale in powerplay approfittando di un rebound concesso da Wiikman sul tiro di Nesbitt, che poco dopo colpisce anche un palo. Netto 4 a 0 in favore dei biancorossi alla seconda sirena.
Nel terzo ed ultimo drittel entrambe le squadre non hanno più nulla da chiedere, ma l’Olimpija Ljubljana riesce comunque a rovinare lo shutout a Hübl con il goal di Logar a quattro minuti dalla sirena finale. Il Bolzano vince 4 a 1 e vola ai playoff.

Olimpija Ljubljana – HCB Alto Adige 1 – 4 [0-2; 0-2; 1-0]

Reti: 06:37 Rick Schofield PP1 (0-1); 06:52 Ziga Pance (0-2); 23:44 Hannes Oberdörfer (0-3); 33:46 Ziga Pance (0-4); 55:47 Miha Logar (1-4)

Altri risultati Qualification Round:

Dornbirner EC – Graz 99ers 2 – 1 OT
TWK Innsbruck – EC KAC 0 – 1