I risultati di Gara 4 dei Quarti di finale Play-off

Serie A – Itas Cup – 44esima Giornata – Quarta Fase – 28 febbraio 2015 – Playoff – Gara 4 (best -of -Seven).

I Rittner Buam chiudono vittoriosamente la serie contro il Gherdëina, sbancano, stasera, il ghiaccio di Selva di Val Gardena dove vincono con un largo 6-3, ed approdano, per primi, alle semifinali. Allunga anche il Val Pusteria, che esce vincente dalla difficilissima pista ghiacciata di Vipiteno al termine di un match che ha evidenziato un Puurula veramente eccezionale. L’Appiano, un po’ a sorpresa, sconfigge largamente l’Asiago, apparso stasera un po’ troppo distratto. Nella quarta sfida il Valpellice rialza la testa e porta a casa una importantissima vittoria che allunga la serie.

HC Appiano Roi Team – Asiago Hockey 1935 5-1 (2-0, 2-1, 1-0) – Stadio del Ghiaccio – Appiano – ore 19:30
L’Appiano ha dominato assolutamente il match di stasera, vincendo largamente e con pieno merito la sfida con l’Asiago. I Pirati con questa vittoria hanno riequilibrato la serie portandola sul risultato di 2-2. Stasera, tra i giallo rossi, è apparso un po’ sottotono il goalie Vincenzo Marozzi tanto che, sul punteggio di 5-1, coach John Parco ha preferito farlo riposare per dar spazio al suo back up, Gianni Tura. Marozzi a parte, c’è però da dire che è stata un po’ tutta la formazione ospite a deludere le attese della vigilia, subendo per lunghi tratti il gioco degli scatenati giocatori di casa.

MARCATORI: 1-0 Robert Raffeiner (Stefan Unterkofler) 6:04; 2-0 Jan Waldner (superiorità numerica) (Fabian Ebner) 7:21; Sean David Bentivoglio (Enrico Miglioranzi) 27:55; 3-1 Philipp Jaitner (Daniel Peruzzo) 31:36; 4-1 Tobias Ebner (Jan Waldner, David Ceresa) 31:52; 5-1 Stefan Unterkofler (Anthony De Hart, Jonathan Hazen) 51:41;
Arbitri: Thomas Gasser e Karl Pichler; Giudici di linea: Christian Cristeli e Matthias Cristeli. Spettatori: 1,024.

SSI Vipiteno Weihenstephan Broncos – HC Val Pusteria Lupi 0-1 D.T.S. (0-0, 0-0, 0-0, 0-1) – Weihenstephan Arena – Vipiteno – ore 19:30
Il Val Pusteria espugna il ghiaccio di Vipiteno e porta la serie sul 3-1. Il match è stato equilibratissimo. I Lupi hanno mostrato una costante superiorità ma gli ci sono voluti oltre 67 minuti di gioco per mettere in banca il successo e chiudere gara quattro a loro favore. Grande protagonista della serata è stato Joni Juho Paavali Puurula, portiere del Vipiteno, sicuramente il migliore sul ghiaccio, che ha costretto il Val Pusteria a sudare le proverbiali sette camicie per uscire vincente dalla sfida. Il Goal decisivo è arrivato all’overtime con la firma del “solito” Oberrauch.
MARCATORI: 0-1 Max Oberrauch (superiorità numerica) (Philip-Michael Devos, Armin Hofer) 67:09;
Arbitri: Fabio Lottaroli e Leandro Soraperra; Giudici di linea: Manuel Manfroi e Claus Unterweger. Spettatori: 1,191

HC Gherdëina valgardena.it – Rittner Buam 3-6 (0-2, 2-1, 1-3) – Stadio Pranives – Selva di Val Gardena – ore 20:30.
I Rittner Buam approdano, quindi, per primi alla semifinale scudetto vincendo la serie a zero nei confronti di un generoso, ma insufficiente, Gherdëina. I Ladini hanno subito i campioni d’Italia nel primo drittel (doppietta di Justin Di Benedetto) quindi sono addirittura riusciti a riequilibrare il risultato (Senoner e Veggiato). Poi, nel loro momento migliore, hanno subito il goal di Simon Kostner, gardenese doc, che ha spezzato, definitivamente l’equilibrio.
MARCATORI: 0-1 Justin Di Benedetto (superiorità numerica) (Luca Ansoldi) 11:25; 0-2 Justin Di Benedetto (tiro di rigore) 18:42; 1-2 Fabrizio Senoner (superiorità numerica) (Derek Thomas Eastman) 20:40; 2-2 Daniele Veggiato (superiorità numerica 2) (Justin Joseph Bruce Maylan, Derek Thomas Eastman) 29:17; 2-3 Simon Kostner (Ruben Rampazzo) 37:18; 2-4 Luca Ansoldi (superiorità numerica 2) (Christian Borgatello) 44:39; 3-4 Fabrizio Senoner (inferiorità numerica) (Daniele Veggiato) 53:13; 3-5 Julian Kostner (Justin Di Benedetto, Luca Ansoldi) 55:06; 3-6 Patrick Rissmiller (Luca Felicetti) 55:21.
Arbitri: Andrea Benvegnù e Michele Gastaldelli; Giudici di linea: Federico Pace ed Alexander Wiest. Spettatori: 1,000.

HC Valpellice Bodino Engineering – Hockey Milano Rossoblu 5-3 (1-0, 3-1, 1-2) – Valmora Cotta Morandini Arena – Torre Pellice – ore 20:30.
La Valpe riscatta le ultime prestazioni negative ed ottiene quella vittoria che le era assolutamente indispensabile per allungare la serie. Il Milano, pur sconfitto, ha confermato il positivo momento di forma e, sospinto da oltre trecento supporters, ha insidiato fino all’ultimo la vittoria dei Torresi.
MARCATORI: 1-0 Nate Di Casmirro (superiorità numerica) (nessun assist) 1:29; 1-1 Edoardo Caletti (superiorità numerica) (Christhopher Murray, Tommaso Migliore) 22:58; 2-1 David Vincent Brine (Marco Pozzi, Francesco De Biasio) 23:58; 3-1 Matt Pope (superiorità numerica) (Francesco De Biasio, Trevor George Johnson) 25:48; 4-1 Alex Silva (Trevor George Johnson, Francesco De Biasio) 27:47; 4-2 Tommaso Migliore (Tommaso Terzago, Christhopher Murray) 50:25; 4-3 Andreas Lutz (Nicola Fontanive, David Vallorani) 58:47; 5-3 David Vincent Brine (porta vuota) (nessun assist) 59:48.
Arbitri: Nadir Ceschini e Glauco Colcuc; Giudici di linea: Cristiano Biacoli e Luca Zatta. Spettatori: 1,348.

Serie Playoff – Quarti di finale – Best of seven – Dopo Gara 4:

Asiago ed Appiano in parità nella serie per 2-2.
Gara 1 – 21/02: Asiago – Appiano 3-4
Gara 2 – 24/02: Appiano – Asiago 2-3 d.t.s.
Gara 3 – 26/02: Asiago – Appiano 5-2
Gara 4- 28/02: Appiano – Asiago 5-1.
Val Pusteria in vantaggio nella serie per 3-1 contro il Vipiteno.
Gara 1 – 21/02: Val Pusteria – Vipiteno 7-3
Gara 2 – 24/02: Vipiteno – Val Pusteria 3-1
Gara 3 – 26/02: Val Pusteria – Vipiteno 1-0
Gara 4- 28/02: Vipiteno – Val Pusteria 0-1 d.t.s.
Rittner Buam vincono la serie contro il Gherdëina per 4-0.
Gara 1 – 21/02: Rittner Buam – Gherdëina 4-3
Gara 2 – 24/02: Gherdëina – Rittner Buam 1-2
Gara 3 – 26/02: Rittner Buam – Gherdëina 3-0
Gara 4- 28/02: Gherdëina – Rittner Buam 3-6
Milano in vantaggio nella serie contro il Valpellice per 3-1
Gara 1 – 21/02: Milano – Valpellice 2-1 d.t.s.
Gara 2 – 24/02: Valpellice – Milano 0-3
Gara 3 – 26/02: Milano – Valpellice 5-2
Gara 4- 28/02: Valpellice – Milano 5-3
Gara 5 il 3 marzo a Brunico ed Asiago e Milano;
Eventuale Gara 6 il 5 marzo ad Appiano, Vipiteno e Torre Pellice;
Eventuale Gara 7 il 7 marzo ad Asiago, Brunico e Milano;

Tags: ,