I risultati di Gara 3 dei quarti di finale

Serie A – Itas Cup – 43esima Giornata – Quarta Fase –26 febbraio 2015 – Playoff – Gara 3 (best-of-seven)

Tutto facile per Milano e Rittner Buam, con entrambe le squadre a vincere tra le mura amiche, portando il punteggio delle rispettive serie sul 3-0. Di misura la Val Pusteria sul Vipiteno, che si porta in vantaggio per 2-1, così come l’Asiago, vincente contro l’Appiano e anch’esso a comando della serie.

Asiago Hockey 1935 – HC Appiano Roi Team 5-2 (0-1: 4-0: 1-1) Odegar, Asiago.

Secondo drittel perfetto per l’Asiago, che colleziona la seconda vittoria di fila contro l’Appiano, per la prima volta in svantaggio nella serie. Nella partita delle assenze pesanti di Tessari e DeVergilio, è Bentivoglio a guidare i suoi alla vittoria, con due delle quattro reti segnate dai padroni di casa nella seconda frazione di gioco. Infatti, dopo il gol dell’1-1, l’Asiago colpisce altre due volte con Nigro e Miglioranzi, ponendo fine alle speranze dell’Appiano. Gara 4 fondamentale il 28 febbraio allo Stadio del ghiaccio di Appiano.

Marcatori: 16’10” Peruzzo (Ap-PP), 24’24” Bentivoglio (As), 27’57” Miglioranzi (As), 28’12” Nigro (As), 32’19” Bentivoglio (As-PP), 50’17” Ebner T. (Ap-PP), 57’46” Iori (As).

HC Val Pusteria Lupi – SSI Vipiteno Weihenstephan Broncos 1-0 (0-0: 0-0: 1-0) Stadio Lungo Rienza, Brunico

Combattutissima la sfida tra Lupi e Broncos a Brunico, dove a prevalere sono stati, dopo circa 53 minuti, i padroni di casa, che grazie alla realizzazione di Oberrauch su assist di Scandella ed Helfer si porta in vantaggio per 2-1 nella serie. Inutili gli sforzi dei Broncos, che nonostante la perfetta prestazione del penalty kill, si devono piegare al tiro di Max Oberrauch, che fulmina Puurula e obbliga il Vipiteno a riscattarsi nella gara casalinga di sabato.

Marcatori: 53’56” Oberrauch (Vap)

Rittner Buam – HC Gherdeina 3 – 0 (1-0: 2-0: 0-0) Ritten Arena, Collalbo

Partia a senso unico quella alla Ritten Arena, dove i Buam con un comodo 3-0 si portano a un passo dalla semifinale. Le reti arrivate nei primi 40 minuti ad opera di Ansoldi, Tudin e DiBenedetto assicurano una facile vittoria ai padroni di casa. Ci vorrebbe un’impresa titanica da parte del Gherdeina a partire da gara 4 per impedire l’ormai certo passaggio dei Rittner Buam al prossimo turno. Gara 4 allo Stadio Pranives di Val Gardena il 28 febbraio.

Marcatori: 05:51 Luca Ansoldi PP1 (1-0); 23:48 Dan Tudin (2-0); 28:28 Justin DiBenedetto PP1 (3-0)

Milano Rossoblu – HC Valpellice Bodino Engineering 5-2 (1-1, 1-1, 3-0)

Anche il Milano di Pat Curcio porta a casa la terza vittoria su tre partite in questi quarti di finale, battendo il Valpellice per 5-2. All’Agorà di Milano però sono gli ospiti i primi a realizzare con Campbell, salvo subire l’immediata reazione dei Rossoblu con Migliore. Nella seconda frazione Borghi e Frigo tengono il risultato bloccato sul 2-2, se non fosse che in meno di due minuti, nel terzo periodo, il Milano realizzi due volte con Colombo e Murray, mettendo la parola fine sull’incontro. Un Valpellice alle strette deve assolutamente cercare di fare risultato sabato, pena l’eliminazione dai quarti di finale.

Marcatori: 08:51 (1-0) S.Campbell (A.Signoretti) in sup.num.; 15:35 (1-1) T.Migliore (A.Lutz/N.Fontanive) in sup.num.; 22:51 (2-1) M.Borghi (A.Frei/T.Terzago); 25:06 (2-2) L.Frigo (N.Di Casmirro) in inf.num.; 50:14 (3-2) F.Colombo (N.Fontanive/M.Campanale); 51.08 (4-2) C.Murray (M.Campanale/N.Fontanive); 58:04 (5-2) T.Migliore (D.Vallorani/M.Waddell) a porta vuota

 

Tags: