KHL, tutto deciso (o quasi) in vista dei playoff

E’ oramai giunta ai titoli di coda la regular season della Kontinental Hockey League 2015: a tutte e ventotto le squadre partecipanti al secondo campionato mondiale non rimangono più di due partite ancora da giocare, ora che su sedici posti disponibili per la postseason, ne rimane libero solamente l’ultimo della Conference Ovest.

Tre squadre per un posto – Mentre ad Est le squadre partecipanti alla postseason sono già tutte definite, ad Ovest c’è bisogno di un altro paio di giorni per decretare anche l’ultima partecipante ai playoff 2015. Attualmente l’ottavo posto è occupato dal Sochi, che con tutta probabilità ne manterrà il possesso sino a fine mese. Alle matricole del Mar Nero basta guadagnare un solo punto nelle prossime due sfide, magari non in quella ostica contro il CSKA (oramai in pieno test linee e schemi in vista dei playoff), ma in quella più abbordabile contro il Lada di Togliatti, oramai fuori dalla corsa per i posti che contano. Pochissime le speranze dell’Atlant, a cui è rimasta solo l’ultima gara della stagione contro la Dinamo Riga; appena maggiori quelle del Severstal, che può attualmente contare su 81 punti (tre in meno rispetto al Sochi) ma ha a disposizione ancora due gare: una contro lo spento Vityaz (tre punti tutt’altro che fantascientifici) e una contro meno accomodante Lokomotiv.

Per il rotto della c…Ufa – Niente sorprese invece ad Est, dove la crisi nera del Salavat Yulaev ha trovato una provvidenziale interruzione proprio contro l’Admiral di Vladivostock, giunto nono a soli tre punti dalla coppia Ufa-Avtomobilist, rispettivamente settimi e ottavi a ottanta punti ed entrambi con due partite ancora sul tabellino.
I rossoneri di Yekaterinburg, capaci di totalizzare 11 punti nelle ultime cinque apparizioni, affronteranno Traktor e Ugra, mentre i verdeblù di Ufa incroceranno le stecche col Metallurg Novokuztnesk prima e col Sibir poi. La squadra che totalizzerà più punti in queste ultime due partite guadagnerà la settima posizione e, con essa, l’accoppiamento meno ostico: quello col Sibir di Novosibirsk, vincitori della Chernyshev Division e attualmente secondi a tre punti dal Bars Kazan che, a meno di sorprese, dovrebbe portarsi a casa la prima piazza sia nella Kharlamov Division che nella Conference. I campioni in carica di Magnitogorsk, però, sono oramai addosso ai leopardi: un solo punto separa infatti le due corazzate dell’Est, ma il calendario non sembra riservare trappole per nessuna delle due contendenti.
Domenica 22 febbraio si affronteranno Metallurg Magnitogorsk e Traktor Chelyabinsk, in quello che con tutta probabilità sarà un anticipo della terza serie dei quarti di finale della Conference Est. A chiudere il quadro, Avangard Omsk (4°) e Barys Astana (5°) sono separati da venti punti e quasi certamente comporranno l’ultima serie dei quarti di finale, a meno che il Traktor non superi in extremis i leopardi kazaki.

Tattiche da playoff L’unico accoppiamento sicuro al 100% è attualmente quello tra Jokerit Helsinki (4°) e Dinamo Minsk (5°) nella Conference Ovest, di cui abbiamo avuto un’anticipazione venerdì pomeriggio, quando i bisonti bielorussi hanno sorprendentemente superato i giullari finlandesi per 3:1, uscendo così da un lungo filotto di sconfitte. Il dubbio di una facile pre-tattica da parte degli esperti finlandesi è però più che lecito, con l’obiettivo di nascondere ai biancoblù le tattiche e gli schemi migliori in vista del probabile accoppiamento ai playoff.
Se il Lokomotiv dovesse conservare la sesta piazza, rivivremmo ai quarti di finale lo scontro della scorsa stagione tra Lokomotiv Yaroslavl e Dynamo Mosca; quest’anno, però, le forze in campo sono decisamente diverse e i capitolini sembrano avere una marcia in più – confermata dalle ultime due vittorie nei derby moscoviti contro il CSKA -, testimoniata dai 25 punti di distacco tra le due formazioni. Chiudono il cerchio i vincitori di Division SKA e CSKA, che attendono pazientemente il nome dei loro prossimi avversari, con tutta probabilità rispettivamente Torpedo e Sochi. I capitolini, vincitori della Kontinental Cup come primi classificati nell’intera Lega, sono stati battuti entro i sessanta minuti regolamentari solo nove volte nell’arco di tutta la stagione.

Non ci resta che sperare – Le squadre che non sono riuscite ad accedere ai playoff si sfideranno, contestualmente, nella Nadezhda Cup, la “Coppa della Speranza” la quale, verosimilmente, sancirà l’addio alla KHL per buona parte di esse in vista dei tagli annunciati per la prossima stagione. Slovan Bratislava, Atlant e Vityaz ad Ovest e Ugra, Novokuztnesk, Neftekhimik e Amur ad Est saluteranno quasi sicuramente il grande palcoscenico della KHL al termine della Coppa della Speranza. Anche se di speranza di rivederli al via la prossima stagione non ne è rimasta poi molta.

La seconda parte della stagione inizierà ufficialmente venerdì 27 febbraio, quando si giocheranno le gare-1 dei quarti di finale della Conference Ovest.

Conference Ovest

Team GP W OTW SOW SOL OTL L G PTS
1
58
39
3
5
1
1
9
202-95
135
2
59
36
2
3
3
2
13
208-131
123
3
58
34
5
1
6
0
12
167-116
120
4
58
35
2
1
2
2
16
163-130
115
5
58
26
3
4
4
1
20
169-156
97
6
59
24
3
4
7
2
19
153-142
95
7
58
21
1
7
5
3
21
148-138
87
8
58
22
3
2
5
3
23
159-166
84
9
59
22
1
3
5
3
25
151-159
82
10
58
18
1
7
6
5
21
152-165
81
11
58
22
0
3
3
2
28
134-152
77
12
58
20
2
4
1
4
27
150-180
77
13
59
17
3
3
2
2
32
143-186
67
14
58
14
0
5
6
1
32
129-183
59

Conference Est

Team GP W OTW SOW SOL OTL L G PTS
1
58
32
2
4
6
0
14
159-114
114
2
58
34
2
1
1
2
18
174-121
111
3
58
31
4
4
2
2
15
167-123
113
4
59
30
2
3
2
5
17
170-136
107
5
58
22
2
4
6
3
21
165-163
87
6
58
21
2
5
3
4
23
139-148
84
7
58
23
2
1
4
1
27
151-170
80
8
58
21
2
3
5
2
25
132-143
80
9
59
19
4
4
3
1
28
156-172
77
10
59
17
2
6
4
2
28
165-193
73
11
58
16
3
5
2
2
30
128-151
68
12
58
13
4
2
5
3
31
129-173
59
13
58
10
2
7
1
2
36
111-184
51
14
59
11
0
3
4
2
39
117-201
45

Ovest – Bobrov division

Team GP W OTW SOW SOL OTL L G PTS
1
59
36
2
3
3
2
13
208-131
123
2
58
35
2
1
2
2
16
163-130
115
3
58
26
3
4
4
1
20
169-156
97
4
59
22
1
3
5
3
25
151-159
82
5
58
22
0
3
3
2
28
134-152
77
6
59
17
3
3
2
2
32
143-186
67
7
58
14
0
5
6
1
32
129-183
59

Ovest – Tarasov division

Team GP W OTW SOW SOL OTL L G PTS
1
58
39
3
5
1
1
9
202-95
135
2
58
34
5
1
6
0
12
167-116
120
3
59
24
3
4
7
2
19
153-142
95
4
58
21
1
7
5
3
21
148-138
87
5
58
22
3
2
5
3
23
159-166
84
6
58
18
1
7
6
5
21
152-165
81
7
58
20
2
4
1
4
27
150-180
77

Est – Kharlamov division

Team GP W OTW SOW SOL OTL L G PTS
1
58
32
2
4
6
0
14
159-114
114
2
58
31
4
4
2
2
15
167-123
113
3
58
21
2
5
3
4
23
139-148
84
4
58
21
2
3
5
2
25
132-143
80
5
59
17
2
6
4
2
28
165-193
73
6
58
16
3
5
2
2
30
128-151
68
7
58
13
4
2
5
3
31
129-173
59

Est – Chernyshev division

Team GP W OTW SOW SOL OTL L G PTS
1
58
34
2
1
1
2
18
174-121
111
2
59
30
2
3
2
5
17
170-136
107
3
58
22
2
4
6
3
21
165-163
87
4
58
23
2
1
4
1
27
151-170
80
5
59
19
4
4
3
1
28
156-172
77
6
58
10
2
7
1
2
36
111-184
51
7
59
11
0
3
4
2
39
117-201
45

Tags: ,