U.14 Alto Adige: Academy in doppia cifra con l’Appiano

di Lukas

Campionato provinciale U.14 Alto adige: ACADEMY in doppia cifra con l’Appiano. Gli Scorpioni della Sill (leggi Academy Bolzano) pungono e fanno male. Se ne sono accorti i Pirates dell’Appiano/Lana che nella terz’ultima di campionato subiscono una pesante sconfitta ad opera dei ragazzi di Kiki Timpone. Il risultano finale (10-3) senza discussioni, non rende quanto effettivamente visto sul campo. 53 tiri regolarmente distribuiti nelle tre frazioni, nella porta dell’Appiano contro i 15; in mezzo anche 3 pali e un gol non visto sempre a favore dei bolzanini. Il primo tempo è stato l’unico equilibrato, con l’Academy padrona del campo e la squadra ospite che agiva solo di contropiede. In questa frazione in evidenza fra gli ospiti il piccolo Picka Filip (slovacco) che ha espresso un pattinaggio sopra le righe e un controllo del disco veramente interessante. Alcune sue incursioni hanno messo in difficoltà i padroni di casa e il primo drittel si conclude sul 2-1 (Zanettini Liam al 3.33; Osti Federico pareggia al 12.21; Spimpolo Gabriel al 13.29) per gli Skorpions Academy. Nel secondo tempo una maggior potenza e un aggiustamento della mira consentono all’Academy di andare sul 5-1. ( al 26.30 Nalin David; 28.13 Cappuccio Matteo; 31.48 Scoz Simone; 37.51 Schwienbacher Noah; 39.52 ancora Cappuccio Matteo. Al 24.53 l’unica rete per l’Appiano. Ultimo drittel di controllo, segna L’Appiano al 44.50 con Welponer Emily, poi altre tre marcature Academy ( 45.11 e 50.48 Cappuccio Matteo) e chiude al 58.11 per il definitivo10-3 Gobbetti Christian. Sugli scudi Academy un buon gioco di squadra anche se non sempre preciso e il centro Cappuccio Matteo, autore di un poker di reti tutte veramente molto belle.

Negli altri incontri di giornata, il big match fra Renon e Egna si conclude con la vittoria della squadra dell’altopiano (5-3) che consolida il primo posto. Sorpresa tra Dobbiaco e Vipiteno. Gli IceBears in netta crescita nel girone di ritorno, hanno perso solo ai rigori (5-6) contro i Broncos del Vipiteno. Il Merano si sbarazza con un 12-1 del fanalino di coda Hcb Bolzano, il Gardena strapazza fuori casa il Caldaro (1-11).

A due giornate dal termine della stagione regolare, questa la classifica.
Renon 48 p.
JT Egna/Ora 42 p.
Vipiteno 41 p.
Academy Bolzano 38 p.
Val Pusteria 32 p.
Merano 29 p.
Gherdeina 25 p. (una partita in più)
Dobbiaco 22 p.
Appiano 12 p. (una partita in più)
Caldaro 11 p.
HC Bolzano 0 p.

Per il primo posto i giochi sono fra Renon ed Egna; Vipiteno e Academy in lizza per il terzo o quarto posto. Val Pusteria, Merano, Gherdenia e Dobbiaco ormai tranquille di partecipare alla seconda fase.
Prossimo turno martedi 17 febbraio vede il big match tra la squadra più a sud dell’Alto Adige, lo Junior team dell’Egna/Ora Fiemme e la squadra più a nord i broncos vipitenesi. Le partite:
Gherdenia vs. Academy
Val Pusteria vs. Merano
Renon vs. Bolzano
Egna vs. Vipiteno
Caldaro vs. Dobbiaco si gioca giovedì 19 febbraio.

Tags: