Il derby è ancora biancorosso – I Foxes piegano l’Innsbruck 2 a 1

(com. stampa HC Bolzano) – Seconda vittoria consecutiva del Bolzano nel Qualification Round. Dopo il netto 7 a 1 con cui i biancorossi martedì hanno piegato l’Olimpija Ljubljana, stasera Egger e compagni hanno replicato strappando un risicato ma importantissimo 2 a 1 a Innsbruck, nel derby contro i cugini tirolesi. Buon primo tempo dei ragazzi di MacAdam, che passano con McMonagle. Seconda frazione più sottotono, ma chiusa sempre in vantaggio dai Foxes che al goal del momentaneo pareggio di Höller rispondono con DeSimone. E’ la rete che decide la gara, perché nel terzo drittel il risultato non cambia più.

Il match inizia con il Bolzano in avanti e Pance a scaldare la pinza di Munro. Innsbruck disattento in avvio, ma Sisca non riesce ad approfittare di un misunderstanding tra VanBallegooie e il suo portiere, sparando dritto sul palo. Pian piano anche i tirolesi provano ad uscire, ma Kaspitz e VanBallegooie non trovano fortuna. Primo powerplay del match in favore dei padroni di casa, a un passo dal vantaggio con Siddall che deve fare i conti però con un Hübl in grandissimo spolvero. L’1 a 0, però, è di marca biancorossa e arriva al 17:05, con Sean McMonagle che va in goal approfittando di un regalo con fiocco e biglietto da parte di Munro. Secondo goal stagionale, entrambi nelle ultime due partite, per il difensore italo-canadese.

Nel secondo tempo la musica cambia, i Foxes perdono la verve del primo periodo nonostante un buon avvio con Nesbitt e Pance che impegnano l’estremo difensore avversario. La partita decisamente non decolla, Bolzano che in powerplay non crea pericoli agli austriaci che invece al 30:24 impattano: conclusione di Pittl, palo pieno e Alexander Höller è il più lesto di tutti a ribadire in rete. Innsbruck vicinissimo al vantaggio subito dopo, ma Kaspitz lanciato in contropiede conclude clamorosamente fuori a porta sguarnita. Il match finalmente si accende e in quello che forse è il momento migliore dei tirolesi i Foxex centrano il nuovo vantaggio a meno di un minuto dalla seconda sirena: bella azione impostata da Egger, puck dalle parti di Benard che premia l’inserimento di DeSimone per il 2 a 1.

L’Innsbruck ci prova nel terzo drittel, Siddall chiama alla grande risposta Hübl, poi i biancorossi riescono a superare indenni un’inferiorità numerica. Il Bolzano non riesce a chiudere la partita, con Keller prima e DeSimone poi. Tanta sofferenza, il coach dell’Innsbruck chiama time out ma non c’è nulla da fare. I Foxes portano a casa due punti importantissimi.

Domenica il Bolzano tornerà tra le mura di casa, alle 17.45 contro il Dornbirn. Per l’occasione la società ha preparato un pacchetto speciale per Carnevale, un Family Day con ingressi a prezzo ridotto per le famiglie. Più informazioni sul nostro sito!

HC Innsbruck – HCB Alto Adige 1-2 (0-1, 1-1, 0-0)
Reti: 17:05 Sean McMonagle (0-1); 30:24 Alexander Höller (1-1); 39:03 Phil DeSimone (1-2)

Classifiche

Pick round
#         punti i  gol  +-

1. Salisburgo 8 2  9-4   5
2. Linz       7 2  9-6   3
3. Vienna     3 2  5-6  -1
4. Villach    3 2  2-4  -2
5. Fehervar   2 2  5-8  -3
6. Znojmo     0 2  4-6  -2

Qualification round
#         punti i  gol  +-
1. Bolzano    8 2  9-2   7
2. Graz       6 2  7-2   5
3. Klagenfurt 5 2 10-3   7
4. Dornbirn   3 2  5-7  -2
5. Lubiana    0 2  1-9  -8
6 Innsbruck   0 2  1-10 -9

Tags: