Il 60° minuto: NHL a trazione Europea

Sono gli slovacchi Jaroslav Halak e Marian Hossa i protagonisti nel doppio appuntamento nella Lega più bella del Mondo a parlare sempre più europeo con le belle prestazioni di Pekka Rinne e del rookie d’oro Filip Forsberg per le fortune di Nashville (sempre Top Team della Lega) con ben 3 hat-trick  realizzati in 14 uscite firmate NHL.

Giovedì 12
Black-Thursday  per le franchigie Canadesi con i soli Edmonton Oilers vittoriosi nel derby infarcito di storia @ Montréal con i petrolieri alla prima vittoria stagionale in OT a fronte di ben 9(!) KO agli ET con Nugent-Hopkins (doppietta) a trascinare la contesa in OT ad un niente dal 60mo con rete vincente di Lander poco dopo 1’; la bellissima rimonta @ Kanata di Ottawa (0-3 al 40mo!) viene vanificata agli SO dai Pittsburgh Penguins  con la bellezza di 4 segnature dei Sens nell’ultimo terzo andati però in bianco agli SO (decide Perron).

Ad Uniondale continua il momento magico dei NY Islanders con la 30ma vittoria stagionale di Jaros Halak in gabbia per gli isolani (32sv) nel 3-2 con cui i newyorkesi superano a fatica Toronto sempre più alla deriva (1 vittoria nelle ultime 10 uscite!) con doppietta di Anders Lee; sorridono anche i cugini della Big Apple in quel di Mile City (Denver) con i NY Rangers a schiantare per 6-3 Colorado (1+2 Hayes) e la 34ma(!) rete stagionale di Rick Nash a superare Ovie nella classifica speciale degli sniper della NHL in 53 uscite.
Devan Dubnyk (26 parate) ed il fenomenale John Gibson (addirittura 35!) sono i protagonisti degli striminziti successi per 2-1 dei Minnesota Wild at home contro Florida (0+2 Koivu) mentre gli Anaheim Ducks passano grazie al loro gioiellino con la complicità di Matt Beleskey (1+1) alla ricerca dei leader della Lega, i Nashville Predators, a piegare in casa Winnipeg per 3-1 con Filip Forsberg assoluto protagonista (1+1) mentre in gabbia è sempre intrattabile Rinne con 32 interventi.
Festival delle reti nelle ultime due uscite del Giovedì con i St.Louis Blues straripanti @ Tampa (6-3,1+2 Steen) per chiudere con l’hat-trick  dello scatenato Tyler Toffoli nel 5-3 casalingo dei LA Kings ai danni di Calgary.

Risultati di Giovedì
NY Islanders-Toronto 3-2
Carolina-Anaheim 1-2
Montréal-Edmonton 3-4ot
Ottawa-Pittsburgh 4-5so
Tampa Bay-St.Louis 3-6
Nashville-Winnipeg 3-1
Minnesota-Florida 2-1
Colorado-NY Rangers 3-6
Los Angeles-Calgary 5-3

Venerdì 13
Vittoria di cuore dei Columbus Blue Jackets contro i Flyers per 4-3, nella premiere casalinga di Scott Hartnell alla 1001ma partita da Pro con la truppa dell’Ohio a rimontare lo sconto dall’1-3 al 48mo minuto per poi metter la freccia in OT con Artem Anisimov; i Chicago Blackhawks continuano a beneficiare dell’ottima verve realizzativa di Marian Hossa (7 reti nelle ultime 4 uscite, ieri 1+1) e nel terzo finale superano la strenua resistenza dei Devils per 3-1 con un’assist per Patrick Kane, Top Scorer dell’NHL.
Doppio hat-trick  nella notte sia per Joe Pavelski (SJ) sia per Shawn Matthias (VAN) con lo yankee a condurre il successo in rimonta dei San Jose Sharks contro Arizona (4-2) nella 300ma vittoria in panca per Todd McLellan mentre la primissima tripletta messa a referto in carriera dal 26enne Matthias, porta il sorriso ai Vancouver Canucks contro Boston per 5-2 nella riedizione della Stanley Cup del 2011.
Chiudiamo il nostro doppio-report con la mostruosa prestazione in gabbia di Kari Lethonen (37 parate!) ad abbassare la saracinesca per i Dallas Stars nel 2-0 contro Florida con lo shutouts numero 4 in stagione (31mo in carriera) per il goalie finlandese: Seguin esce malconcio e non torna più on-ice dopo un violento scontro con Kulikov, cui viene comminato un game-misconduct al 55mo minuto.

Risultati del Venerdì
Columbus-Phila 4-3ot
Chicago-New Jersey 3-1
Dallas-Florida 2-0
Arizona-San Jose 2-4
Vancouver-Boston 5-2