Preview – 15ª giornata Seconda Fase

Terminato l’Euro Ice Hockey Challenge di Vienna, con l’Italia che si è classificata in terza posizione, ritorna la Serie A con le ultime due giornate della Seconda Fase, importanti per stabilire le posizioni finali, soprattutto tra i primi posti di Master e Playoff Round.

Master Round

pusteria-renonHC Val Pusteria Lupi – Rittner Buam 
Leitner Solar Arena di Brunico – ore 20:30
Arbitri: Glauco Colcuc, Karl Pichler; Cristiano Biacoli, Luca Zatta
Match clou della giornata al Lungo Rienza, dove va di scena la ripetizione della prima semifinale di Final Four, una gara che sta ormai diventando un classico della Serie A, ricordando le due squadre finaliste nella scorsa Finale Scudetto e nell’ultima Supercoppa. Il Brunico tenta l’ultimo assalto al primo posto, e lo fa senza Erlacher a referto, ma con la consapevolezza di essere tra le squadre migliori del torneo. I Rittner Buam si sono però rafforzati con Justin DiBenedetto, in arrivo dal Dornbirn, inserimento rilevante nello scacchiere di Marty Raymond, per puntare con decisione alla difesa del titolo di Campioni d’Italia. Da vedere che farà turn-over tra gli stranieri.

milano-asiagoHockey Milano Rossoblu – Asiago Hockey 1935
Stadio Agorà di Milano – ore 20:30
Arbitri: Luca Cassol, Leandro Soraperra; Vinicio Volcan, Stefano Terragni
L’Asiago, con un orecchio alla sfida di Brunico, difende il primato in casa del Milano, dove ha vinto l’ultimo volta ma ha anche sofferto patendo, precedentemente, l’eliminazione dalla Coppa Italia. Difendere il primo posto è un imperativo, ma il Milano è una squadra ostica, che non vorrà sedersi sugli allori nonostante il quarto posto ufficialmente acquisito per i Quarti di finale. Nel Milano assente Gron, tutti a referto per coach Parco, compreso l’ultimo arrivo Anthony Nigro.
gherdeina-valpelliceHc Gherdeina valgardena.it – HC Valpellice Bodino Engineering
Stadio Pranives di Selva di Valgardena – ore 20:30
Arbitri: Claudio Ferrini, Luca Marri; Simone Mischiatti, Federico Pace
Gherdeina e Valpellice si fronteggiano in una gara che ha poco significato per la classifica, ma molto per il morale di due squadre che devono risollevarsi e prepararsi al meglio ai Playoff, ritrovando lo smalto visto nel finale di Regular Season. Il fresco esonero di Jeff Pyle a Torre Pellice è per portare una svolta ad un gruppo che deve riscattarsi, ora affidata a Fabio Armani. Il Gherdeina si prepara ai pre-playoff dopo aver ritrovato punti e vittorie, stasera senza Vinatzer e Fauster. Tra i Bulldogs dovrebbe esserci Frigo.
Classifica Master Round: Asiago 83; Val Pusteria 80; Rittner Buam 75; Milano 65; Valpellice 59; Gherdeina 41
Playoff Round
cortina-egnaHafro Sg Cortina – HC Egna Riwega 
Stadio Olimpico di Cortina – ore 20:30
Arbitri: Davide Deidda, Thomas Gasser; Patrick Gruber, Claus Unterweger
Gara importante per le sorti del Cortina, che in caso di vittoria potrebbe mettere in cassaforte il secondo posto, Appiano permettendo. All’Egna rimane una tenue speranza di assalto al terzo posto, ma stasera non si può sbagliare. Tra i bellunesi sempre assenti Baldo e Moser, tra i pali probabilmente Borelli, mentre a difesa della gabbia delle Oche potrebbe tornare Thomas Tragust, con Dlouhy che si accomoderebbe in tribuna, permettendo a Stehlik di ritrovare il ghiaccio dopo gli acciacchi fisici. Pronostico difficile e gara combattuta.
vipiteno-appianoSSI Vipiteno Weihenstephan – HC Appiano Roi Team 
Weihenstephan Arena di Vipiteno – ore 20:30
Arbitri: Andrea Benvegnù, Michele Gastaldelli; Christian Cristeli, Marco Mori
Il Vipiteno, già sicuro del primo posto, ospita l’Appiano in un gara significativa per i Pirati, che tentano l’assalto al secondo posto e sta esprimendo un gioco più solido in vista della fase finale di campionato. I Broncos aspettano di sapere la loro sfidante nei pre-playoff, che potrebbe essere l’Egna in caso di sconfitta a Cortina. Assenti Runer, Braito e Sottsas per il Vipiteno, Lacroix e Von Payr per l’Appiano.
caldaro-fassaSv Caldaro Rothoblass – SHC Fassa 
Raiffeisen Arena di Caldaro – ore 20:30
Arbitri: Gregory Loreggia, Alex Lazzeri; Maurizio Lorengo, Federico Stefenelli 
Gara senza ripercussioni sulla classifica quella della Raiffeisen Arena. Il Caldaro, ofrano dei suoi pezzi pregiati e fresco di strette di mano d’addio col coach Don MacAdam, chiamato a Bolzano ad allenare i Foxes, si prepara con un manipolo di giovani ragazzi pronti ad onorare l’impegno finale sotto la guida di Lucas Grossrubatscher. Per il Fassa, fase di riscaldamento in vista del pre-playoff contro il Gherdeina. Sul ghiaccio i ladini scenderanno senza Gilmozzi.
Classifica Playoff Round: Vipiteno 57; Cortina 48; Appiano 46; Egna 41; Fassa 32; Caldaro 21
Quadro dei Pre-playoff (14-19 febbraio)
6° Master Round vs 5° Playoff Round
1° Playoff Round vs 4° Playoff Round
2° Playoff Round vs 3° Playoff Round

Tags: