Serie B – Pergine in doppia cifra sul Varese

(com. stampa Hockey Pergine) – Dura solo un tempo la partita tra Pergine Sapiens e Varese: gli ospiti si portano in doppio vantaggio nel primo parziale, ma poi subiscono il ritorno delle linci, che dilagano negli altri due tempi, chiudendo con un netto 10-4. Con questa larga vittoria le linci hanno concluso la regolar season: ora dovranno aspettare solo di conoscere l’avversario del primo turno dei playoff, che cominceranno mercoledì 18 febbraio.

Il Pergine Sapiens chiama in causa più volte Broggi nei minuti iniziali, ma il goalie è sempre pronto a rinviare il puck, mentre Tononi deve compiere gli straordinari per respingere il tiro di Sorrenti al 9’. A sorpresa il Varese passa in vantaggio un minuto più tardi con un comodo tap-in di Bazzaco, che da un metro insacca la corta respinta di Tononi. Le linci si buttano alla ricerca del pari, ma subiscono il raddoppio di Andreoni. La doccia gelata sveglia i biancorossi, che prima accorciano le distanze con una girata di Xamin e poi pareggiano con Conci, che beffa Broggi con un tunnel.

Subito scintille anche nel secondo parziale: un tiro imparabile di Michael Mazzacane riporta avanti il Varese, ma Conci pareggia il conto dieci secondi più tardi; nemmeno il tempo di esultare, che Olivero poco dopo la linea blu, lascia partire un bolide che non lascia scampo a Broggi. Le linci sono ormai padrone del campo: prima Xamin firma la personale doppietta in superiorità numerica, poi Decarli in girata porta i biancorossi al massimo vantaggio. Il Varese prova ad accorciare le distanze, ma i tiri lombardi sbattono sulle pinze di Tononi.

L’ultimo drittel si apre con la settima rete del Pergine Sapiens: Luca Rigoni serve sul palo lontano Conci, che da solo ed a porta vuota, insacca da due passi. Gli ospiti ormai sono allo sbando e badano solo a difendersi, ma i biancorossi trovano nuovamente la via della rete con Xamin, pescato solo davanti al goalie varesotto. La porta ospite è sotto assedio e continua a capitolare: prima ci pensa Conci con un eurogol dalla distanza, poi al 7’ è Mattivi in superiorità a portare i suoi in doppia cifra. Nei minuti finali Michael Mazzacane firma la quarta rete lombarda.

Hockey Pergine Sapiens – Hc Varese Happy Dog 10-4 (2-2, 4-1, 4-1)
Marcatori: 10:13 (0-1) Marco Bazzaco (Pietro Borghi, Francesco Borghi), 13:10 (0-2) Marco Andreoni (Erik Steve Mazzacane), 14:29 (1-2, Pp) Davide Xamin (Davide Conci, Luca Rigoni), 16:40 (2-2) Davide Conci (Luca Rigoni, Alessandro Ambrosi), 23:04 (2-3) Corrado Michael Mazzacane (Daniele Di Vincenzo), 23:15 (3-3) Davide Conci (Andrea Chizzola, Miram Deluca), 24:13 (4-3) Simone Olivero (Luca Mattivi, Giuseppe Viliotti), 26:08 (5-3, Pp) Davide Xamin (Davide Conci, Fabio Rigoni), 27:30 (6-3) Francesco Decarli (Filippo Sinosi, Andrea Raccanelli), 40:44 (7-3) Davide Conci (Luca Rigoni, Fabio Rigoni), 43:25 (8-3) Davide Xamin (Luca Rigoni, Davide Conci), 46:37 (9-3) Davide Conci (Davide Xamin, Andrea Chizzola), 47:00 (10-3, Pp) Luca Mattivi (Filippo Sinosi, Alessandro Ambrosi), 53:32 (10-4) Corrado Michael Mazzacane (Daniele Odoni)
Pergine: Tononi M. (Mantovani E.); Colombini D., Sinosi F., Rigoni L., Rodeghiero D., Brezzi N., Decarli F., Pedrolli M., Olivero S., Xamin D., Mattivi L., Raccanelli A., Ambrosi A., Deluca M., Chizzola A., Conci D., Rigoni F., Viliotti G., Gabri R. Allenatore: Jaromir Korotvicka
Varese: Broggi L. (Crippa M.); Bazzaco M., Mazzacane C., Papalillo E., Andreoni M., Mazzacane E., Cortenova D., Sorrenti S., Borghi F., Fiori M., Borghi P., Di Vincenzo D., Privitera R., Odoni D. All. Nenad Ilic
Penalità: 4-14 (0-2, 4-6, 0-6)
Spettatori: 123
Arbitro: Massimo De Col (Paolo Avi, Luca Grisenti)

21ª giornata, penultima (domenica 8 febbraio)
Pergine – Varese 10-4 (2-2, 4-1, 4-1) (sabato)
ore 18:15 Feltreghiaccio – Val Venosta (sabato)
ore 20:30 Alleghe – Bozen 84 (sabato)
ore 18:45 Chiavenna – Como
ore 20:00 Val Pusteria – Merano
Riposa: Ora

freccia Presentazione
freccia Calendario

Classifica   Pt PG  V -et P    gol  +/-
Merano       46 18 15 0-1 2  93-33   60 playoff (1°, 2° o 3°)
EV Bozen 84  44 18 14 0-2 2  59-27   32 playoff (1°, 2° o 3°)
Alleghe      42 18 14 0-0 4  85-51   34 playoff (1°, 2° o 3°)
Pergine      37 20 10 3-1 6  69-53   16 playoff (4° o 5°)
Ora          34 19 10 1-2 6  81-54   27 playoff (4°, 5° o 6°)
Como         29 18  8 2-1 7  60-61   -1 playoff (5° o 6°)
Val Pusteria 23 18  6 2-1 9  50-65  -15 playoff (7° o 8°)
Val Venosta  20 18  6 1-0 11 60-70  -10 playoff (7° o 8°)
Varese       13 19  4 0-1 14 52-96  -44 non qualificata
Feltregh.     8 18  2 1-0 15 37-109 -72 non qualificata
Chiavenna     7 18  1 1-2 14 42-69  -27 non qualificata

Prossimo turno, 22ª giornata, ultima (domenica 15 febbraio)
ore 20:00 Bozen 84 – Feltreghiaccio (sabato)
ore 20:00 Val Venosta – Ora (sabato)
ore 18:00 Merano – Chiavenna
ore 18:45 Como – Alleghe
ore 19:30 Varese – Val Pusteria
Riposa: Pergine