U14 Alto Adige: il meglio deve ancora venire

di Lukas

Giochi ancora aperti per la conquista del titolo provinciale nel girone altoatesino under 14: messa in archivio senza colpi di scena la diciottesima giornata, l’unico scossone è arrivato da Collalbo nel recupero Renon – Merano, dove gli ospiti hanno costretto ai rigori i giovani Rittner Buam al termine di un incontro all’insegna dell’equilibrio (1-1, 1-1, 1-1): la serie di tiri di rigori castiga il Merano ed il Renon si appaia allo Junior team Egna/Ora/Cavalese in cima alla classifica.
Ritornando alla giornata trascorsa le previsioni sono state rispettate: Il Vipiteno vince in trasferta a Merano (7-4 in favore dei Broncos), vittorie in trasferta pure per Val Pusteria (9-4 a Caldaro) e Renon (10-2 contro i Dobbiaco Icebears).
Nel derby cittadino vittoria del Bolzano Academy contro l’Hockey club Bolzano junior (12-0) mentre a Selva Gardena, l’Appiano perde ai rigori contro i padroni di casa: dal susseguente rapporto arbitrale emerge però che la formazione dell’Appiano (che quest’anno schiera anche ragazzi under 14 del Lana) si è presentata solamente con un portiere e dodici giocatori di movimento (necessari i 2+13); il Giudice Sportivo decreta in settimana la perdita a tavolino per 0-5 dell’incontro (GSP nr. 14150) e ridà i tre punti ai gardenesi.

Questo fino a sabato scorso ma da sabato prossimo entra nel vivo la volata finale per il titolo provinciale: nelle prossime tre giornate Renon, JT Egna/Ora e Vipiteno (racchiuse in tre punti) si scontreranno direttamente mentre l’Academy, distanziata di quattro punti dal podio, rimarrà in attesa cercando di insidiare almeno il terzo posto dei Broncos.
Per le prime otto posizioni (utili al fine di accedere alla fase nazionale) i giochi sembrano fatti. La matematica garantisce la prosecuzione dei giochi a sette squadre: oltre ai già citati battistrada anche Val Pusteria, Merano e Gherdeina hanno già in tasca l’accesso ai play-off.
Rimane vacante l’ottavo posto dove la squadra altoatesina che se lo assicurerà, andrà allo spareggio con la quinta del raggruppamento Trentino-Veneto; al momento il Dobbiaco vanta sei lunghezze ed una partita in meno nei confronti del Appiano, un discreto margine di sicurezza in virtù delle sole tre partire a disposizione dei Pirates dell’Oltradige.

La classifica attuale
1. Renon            42 p.
1. JT Egna/Ora      42 p.
3. Vipiteno         39 p.
4. Academy Bolzano  35 p.
5. Val Pusteria     29 p. (una gara in più)
6. Merano           23 p.
7. Gardena          22 p. (una gara in più)
——————————————-
8. Dobbiaco         18 p.
——————————————-
9. Appiano          12 p. (una gara in più)
10 Caldaro           8 p.
11 HC Bolzano junior 0 p.

Tags: ,