I Foxes chiudono con una sconfitta la regular season – La seconda fase al via il 10 febbraio al Palaonda

(da hcb.net) – Il Bolzano chiude la regular season con una sconfitta a Linz, in un match senza alcuna importanza dal punto di vista della classifica. I Foxes, infatti, erano già matematicamente al settimo posto in classifica, così come nessuno poteva scalzare gli austriaci dalla seconda piazza. Il Bolzano dovrà quindi affrontare il playoff-qualification round, iniziando con 4 punti di bonus. A seguire il KAC (3 punti bonus), che ha scavalcato proprio stasera il Graz (+2). Poi Dornbirn (+1), Innsbruck e Lubiana (0 punti bonus). Nel pick round invece nell’ordine ci sono Salisburgo, Linz, Villach, Vienna, Znojmo e Sapa Fehervar.

Che il match non serva di fatto a nulla lo si capisce dai primi minuti di gioco, quando le squadre faticano a costruire occasioni da rete e anche due powerplay in favore dei padroni di casa vengono vanificati da un’ottima prova della retroguardia biancorossa. Dopo un quarto d’ora di gioco però il Linz sblocca il risultato, grazie al giovanissimo Mate Gaspar (classe ’97) che infila Hübl sull’assist di Oberkofler. Black Wings che di fatto concretizzano l’unica vera occasione della prima frazione, che si chiude sull’1 a 0.

Il raddoppio è questione di poco più di un minuto del periodo centrale, questa volta è Ulmer a deviare in rete un missile dalla blu dell’ex di turno, Sebastien Piché. La reazione dei Foxes è affidata a Gander, che è sfortunato nel centrare soltanto il palo, poi una superiorità non sortisce gli effetti sperati. Dall’altra intanto Dorion si guadagna un rigore, abilmente parato da Hübl. Il tris arriva comunque ed è a firma di Spannring, letale con il polsino dallo slot, due minuti più tardi è invece Insam ad accorciare per il Bolzano. Nel finale del secondo tempo il Linz prende pieno controllo del gioco, non riuscendo però ad allungare ulteriormente. 3 a 1 dopo 40 minuti.

Nel terzo drittel il Linz può dilagare, prima con il poker calato da Oulette al termine di una grande azione, poi con il definitivo 5 a 1 di Spannring, che mette a segno la personale doppietta.

La EBEL torna dopo la pausa internazionale. Martedì 10 febbraio al Palaonda i Foxes affronteranno l’Olimpija Ljubljana per il primo match del playoff-qualification round.

Black Wings Linz – HCB Foxes 5 – 1 [1-0; 2-1; 2-0]
Reti: 14:39 Mate Gaspar (1-0); 21:39 Jason Ulmer (2-0); 31:08 Patrick Spannring (3-0); 33:42 Marco Insam (3-1); 51:58 Mike Oulette (4-1); 58:14 Patrick Spannring (5-1)

Tags: