DEL: Monaco dal doppio volto, Freezers battuti e sconfitta nel derby contro l’Ingolstadt

di Gabriele Morganti

Sono due i turni che andiamo ad analizzare oggi. I match del venerdì e della domenica hanno regalato molte emozioni, andiamo a vederle insieme.

giovedì 22 e venerdì 23 gennaio

Partiamo dall’anticipo della giornata giocato nella serata di giovedì. Alla Lanxess Arena, gli Squali ospitano il Mannheim. I padroni di casa regalano una meravigliosa prestazione ai numerosi tifosi accorsi al palaghiaccio. I Rossoneri, mai in svantaggio nel corso del match, ottengono i tre importanti punti battendo per 5 a 3 i leader della classifica. Passiamo ora al Venerdì ed iniziamo il giro di partite dal ghiaccio dell’ISS Dome di Düsseldorf dove a far visita ai DEG sono i Pinguine. Il duello è molto sentito ed è un vero e proprio scontro diretto per i play off. Giocano bene le proprie carte i giallorossi, i quali riescono a mettersi sul 4 a 3 ad otto minuti dal termine, purtroppo per loro passa appena un minuto ed il Krefeld, dopo esser stato sempre sotto fin qui, trova con Joel Perrault la zampata decisiva, il canadese mette a segno la doppietta personale e match che termina 5 a 4 per gli ospiti. A Monaco va in scena l’altro big match del giorno, con protagonisti Red Bull e Amburgo. A sbloccare il risultato sono gli anseatici con il goal sul finale di primo terzo di Adam Mitchell, sono però bravi a riacciuffare la parità i ragazzi di casa, dopo appena un minuto dal vantaggio ospite, si va sull’1 a 1 grazie alla rete di Alexander Barta. Alla fine dei tre tempi regolamentari, il risultato è bloccato in parità sul 2 a 2 e serve ricorrere all’overtime per determinare il vincitore. Tempo supplementare che dura molto poco, bastano infatti solo 15 secondi ai bavaresi per mettere a segno il goal vittoria: ci pensa Mads Christensen a regalare la gioia ad i suoi tifosi e compagni. Vince Monaco 3 a 2. Il derby bavarese di Augusta tra questi ultimi e l’Ingolstadt è una vera e propria sagra del goal. Sono ben 13 infatti le reti messe ha segno in sessanta minuti di gioco. Dopo una vera e propria battaglia di batti e ribatti a spuntarla sono le Pantere della città dell’Audi in un match sofferto più del previsto, ma si sa, i derby sono partite sempre a se. La rete del decisivo 7 a 6, che regala i tre punti ai biancoazzurri, arriva dalla stecca di Jean-Francois Boucher. Rimaniamo in Bavaria ma spostiamoci a Straubing dove le Tigri sono protagoniste di una grande vittoria, i padroni di casa infatti ospitano e battono il Berlino. Il punteggio fisso sul 2 a 2 fino ad un minuto circa dal termine del match: situazione di short handed per lo Straubing, quando Sandro Schönberger trova la via del goal, firma la sua doppietta personale fissando il punteggio sul 3 a 2 e regala i tre punti bellissimi. Partita ricca di emozioni, che si decide solo ai rigori, è anche quella di Norimberga. Nello scontro per la sesta piazza sono i Roosters a far visita agli Ice Tigers. Avanti 2 a 0 gli ospiti nel corso del primo drittel, vanno sotto 3 a 2 a dieci minuti dal termine, per poi riacciuffare la partita con la rete di Patrick Reimer che porta l’incontro all’overtime. Cinque minuti supplementari che non portano a niente, si va dunque agli shootout dove il rigore decisivo è segnato sempre da Patrick Reimer ed è importante la vittoria per Iserlohn. Nell’ultimo incontro di giornata i Grizzly Adams battono per 2 a 0 gli Wild Wings a Schwenninger, match  che si decide tutto nel primo periodo.

Risultati giovedì 22 e venerdì 23 gennaio

Kölner Haie – Adler Mannheim 5:3

 Iserlohn Roosters – Thomas Sabo Ice Tigers 3:4
Straubing Tigers – Eisbären Berlin 3:2
EHC Red Bull München – Hamburg Freezers 3:2
Schwenninger Wild Wings – Grizzly Adams Wolfsburg 0:2
Düsseldorfer EG – Krefeld Pinguine 4:5
Augsburger Panther – ERC Ingolstadt 6:7

domenica 25 gennaio

Nel turno domenicale della DEL sono solo cinque gli incontri che vengono disputati. Il Mannheim torna tra le mura amiche e si rialza subito dopo lo scivolone di Colonia. Alla Sap Arena arriva l’Augsburg che, nonostante gioca un’ottima partita, non riesce a far troppo male agli Adler che trionfano con il risultato finale di 3 a 2. Finisce con il medesimo risultato anche l’incontro della Saturn Arena. Il derby bavarese di alta quota tra Meister ed aspiranti Meister del Monaco vede, purtroppo per questi ultimi, protagonisti i padroni di casa che di fronte al proprio pubblico dimostrano di avere in mano la situazione sin dai primi minuti, mettono in tasca i tre punti e partita che termina appunto 3 a 2 per le Pantere. Il DEG arriva alla Wolfsburger Arena con l’obiettivo di far punti importanti in chiave play off, una vittoria significherebbe agganciare i neroarancio e mettersi dunque in settima posizione. Con il punteggio bloccato sull’1 a 1 praticamente dall’inizio, il pareggio la fa da padrone in questo match. Il risultato si sblocca finalmente in maniera decisiva a 10 minuti dal termine quando Alexander Preibisch trova la via del goal, con la rete che da la vittoria ed i tre punti ai giallorossi. Finisce 2 a 1 a favore del DEG. L’incontro di Norimberga tra Thomas Sabo e Straubing è molto combattuto e si decide solo ai rigori. I padroni di casa dopo esser andati sotto 2 a 0, agguantano il pareggio portando il match al supplementare e successivamente agli shootout, dove segna solo Patrick Reime che permette cosi ai suoi Ice Tigers di rimanere in settima piazza, posizione condivisa con Wolfsburg e DEG. L’Amburgo, in casa, regala una prestazione maiuscola ai propri tifosi a scapito di un povero Iserlohn che resta a guardare. Finisce 9  a 4 all’O2 World per gli anseatici, capaci di segnare quattro reti solamente nei primi 12 minuti di gioco.

La DEL tornerà in pista domani martedì 27 gennaio con tre incontri dove avremo: il Monaco impegnato a Düsseldorf e il Colonia ad ospitare il Wolfsburg. Potremo inoltre gustarci un’atra bella fetta di hockey tedesco anche nella serata di mercoledì quando alla Saturn Arena di Ingolstadt arriva il Berlino di Uwe Krupp.

Risultati domenica 25 gennaio

Hamburg Freezers – Iserlohn Roosters 9:4
Grizzly Adams Wolfsburg – Düsseldorfer EG 1:2
Adler Mannheim – Augsburger Panther 3:2
Thomas Sabo Ice Tigers – Straubing Tigers 3:2
ERC Ingolstadt – EHC Red Bull München 3:2

Classifica: Adler Mannheim 91; EHC Red Bull München 81; ERC Ingolstadt 77; Hamburg Freezers 74; Eisbären Berlin 69; Iserlohn Rooster 67; Grizzly Adams Wolfsburg, Thomas Sabo Ice Tigers, Düsseldorfer EG 64; Kölner Haie 60; Krefeld Pinguine 59; Augsburger Panther 47; Straubing Tigers 37; Schwenninger Wild Wings 34.

Prossima giornata (martedì 27 e mercoledì 28 gennaio)

Düsseldorfer EG – EHC Red Bull München

Kölner Haie – Grizzly Adams Wolfsburg

Iserlohn Roosters – Krefeld Pinguine

ERC Ingolstadt – Eisbären Berlin

Tags: