U16 – Confermati i pronostici, si pensa alla seconda fase. Giochi aperti in Alto Adige

Cominciano a delinearsi i due gironi della seconda fase del campionato nazionale under 16. A Est e Ovest mancano solo dei recuperi per stilare la classifica, ininfluenti ai fini del ranking finale. In Alto Adige invece ci sono ancora due giornate piene da giocare e di certo c’è solo il primo posto del Gherdeina, e i nomi delle altre 4 squadre che però devono ancora spartirsi i piazzamenti e il relativo inserimento in un girone a loro più agevole.
Nel Gruppo A il Gherdeina è testa di serie e se la giocherà contro il Feltreghiaccio/Alleghe/Zoldo e il Valpellice, seconde classificate degli altri raggruppamenti. Con loro ci saranno la terza e la quinta classificata del gruppo altoatesino, rispettivamente con molta facilità il Merano e probabilmente il Vipiteno. Nel Gruppo B le campionesse Val di Fassa e Real Torino A attendono le altre due altoatesine (probabilmente Val Pusteria e Juniorteams) più la vincente dello spareggio del primo febbraio in gara secca tra Asiago e Milano.
Le squadre escluse (Cortina, Pergine, Pieve di Cadore, Piné/Val Rendena e Fiemme/Cornacci a Est; Torino Bulls, Varese, Pinerolo, R. Torino B e Diavoli a Ovest) inizieranno a breve un “torneo di consolazione” a cura dei rispettivi comitati regionali.

GIRONE NORD
Alto Adige

Ancora due turni in Alto Adige. Chiuso da tempo il discorso primo posto (aggiudicatosi dal Gherdeina che vince anche con l’Appiano), quasi certo è anche il secondo posto del Val Pusteria dopo il successo a Merano. I bianconeri, che seguivano i Lupi di due lunghezze, vanno sotto di 4 gol nel primi 40 minuti: in particolare dal 4° al 7° minuto il Pusteria segna tre gol, poi il quarto in avvio di ripresa su sfortunato rimpallo. Doppietta giallonera di Gregor Grossgasteiger, gol di Lukas Demetz e Lukas Klettenhammer. Il Merano tenta la rimonta con un forsennato finale ma si ferma sul 3-4.
Il Val Pusteria, anche dovesse perdere i suoi ultimi impegni con Renon e Vipiteno, non andrebbe più in basso del terzo posto, avendo gli scontri diretti favorevoli contro i ragazzi di Bassa Atesina lì sotto di tre punti con una gara sola da giocare.
Il Ritten Sport ci prova con lo Juniorteams ma, raggiunto nella seconda parte della gara e sconfitto all’extratime, fa svanire le ultime residue speranze di passaggio del turno. Di contro, lo Juniorteams è tornato terzo in classifica e affronterà il suo ultimo impegno contro il Vipiteno (che domenica era di riposo) con 3 lunghezze di vantaggio.
A due giornate dalla fine il Vipiteno è la squadra che più valuta il suo calendario con preoccupazione. Senza speranza di agguantare il secondo posto, i Broncos per puntare almeno al podio dovranno cominciare a battere lo Juniorteams e infine il Val Pusteria. Un terzo posto invece a portata di mano del Merano, sotto appena di un punto con una partita in meno rispetto allo Juniorteams, a cui mancano gli agevoli impegni contro Hockey Academy e Appiano.
Nella gara tra le due formazioni ultime in classifica il Caldaro nel secondo tempo rischia di diventare la maglia nera del campionato. Un terzo tempo in rimonta piega invece l’Hockey Academy e così i Lucci raggiungono anzi l’Appiano al settimo posto.

16ª giornata, domenica 18 gennaio 2015
Gherdeina – Appiano 8-3 (4-1, 1-1, 3-1)
Ritten S. – Juniorteams 4-5 d.r. (3-1, 1-2, 0-1, 0-1)
Caldaro – H.Academy 4-3 (1-0, 0-3, 3-0)
Merano – Val Pusteria 3-4 (0-3, 0-1, 3-0)
Riposa: Vipiteno

Classifica   pt PG  V -et P     gol +/-
Gherdeina    41 15 12 2-1 0  120-32  88 qualificata (1°)
V. Pusteria  30 14  9 1-1 3   66-39  27 qualificata (2° o 3°)
Juniorteams  26 15  7 2-1 5   57-59  -2 qualificata (3°, 4° o 5°)
Merano       25 14  8 0-1 5   54-46   8 qualificata (2°, 3°, 4° o 5°)
Vipiteno     23 14  5 3-2 4   39-31   8 qualificata (3°, 4° o 5°)
Ritten S.    16 14  3 2-3 6   31-51 -20 non qualificata
Appiano      12 14  4 0-0 10  39-71 -32 non qualificata
Caldaro      12 14  4 0-0 10  38-60 -22 non qualificata
H. Academy    7 14  2 0-1 11  36-91 -55 non qualificata

Prossimo turno, 17ª giornata, domenica 25 gennaio 2015
ore 10:30 H.Academy – Merano
ore 16:15 Appiano – Caldaro
ore 16:30 Val Pusteria – Ritten S.
ore 17:45 Vipiteno – Juniorteams
Riposa: Gherdeina

freccia Presentazione
freccia Calendario e risultati

Giudice sportivo

16ª giornata, partita del 18/01/2015 tra SV Kaltern Junior e Bozen Academy

Squalifica per 2 giornate inflitte a De Bertoldi Eric (Bozen Academy)
Al minuto 56.00 caricava da tergo, a due metri dalla balaustra, un giocatore avversario facendolo cadere e sbattere contro la stessa e pertanto veniva punito con una penalità maggiore più p.p.c.c. Il direttore di gara fa presente che il giocatore che ha subito la carica, dopo le cure del caso, riprendeva regolarmente il gioco.

Spese di procedura addebitate:
€ 52 – a Bozen Academy


GIRONE EST
Trentino, Veneto

A Est l’ultima giornata non aveva niente da dire. L’unica incertezza era la possibilità di un ribaltone al vertice ma il Val di Fassa non regala niente e vince come da pronostico in Val di Fiemme.
Poco amichevole il match bellunese tra Feltre/Alleghe/ZoldoCortina, falcidiato da falli. Spettacolare nella sequenza di reti con il primo tempo chiuso sul 4-0 per i feltrini e 3-0 il secondo parziale in favore degli ampezzani. Sopo il 5-3 dei Picchi, il Cortina riesce a portare a termine la gara sul 5 pari. Decide all’overtime la rete di Damin. Le altre marcature dei padroni di casa portano la firma di Polini (2), Da Val (2) e De Toni.
L’Asiago è pronto per lo spareggio col Milano; nell’ultima gara della prima fase torna da Pergine con una vittoria grazie a una sola rete, segnata intorno al 50° con una discesa a due dopo errore della difesa trentina.
L’ultima gara rimasta è il recupero del Pieve di Cadore (vincitore domenica sul Piné/Valrendena) in casa contro il Fiemme, gara ininfluente ai fini della classifica.

14ª giornata, domenica 18 gennaio 2014
Fiemme – Fassa 4-7
Pergine – Asiago 0-1 (0-0, 0-0, 0-1)
Feltreghiaccio – Cortina 6-5 o.t. (4-0, 0-3, 1-2, 1-0)
Piné – Pieve d.C. 4-7 (0-3, 3-1, 1-3) -> recap

Classifica   pt PG  V -et P    gol  +/-
Fassa        37 14 11 1-2 0  75-35   40 qualificata (1°)
Feltregh.AZ  34 14 10 2-0 2  74-50   24 qualificata (2°)
Asiago       29 14  9 1-0 4  60-29   31 allo spareggio
Cortina      24 14  6 2-2 4  87-60   27 torneo cons.
Pergine      20 14  5 2-1 6  66-55   11 torneo cons.
Pieve di C.  15 13  4 0-3 6  48-58  -10 torneo cons.
Piné/Rendena  6 14  2 0-0 12 46-103 -57 torneo cons.
Fiemme/Corn.  0 13  0 0-0 13 43-109 -66 torneo cons.

Recupero 13ª giornata, domenica 25 gennaio 2014
ore 18.00 Pieve d.C. – Fiemme

freccia Presentazione
freccia Calendario e risultati


GIRONE OVEST
Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta

Ad Aosta, il Real Torino A vince la sfida interna contro la formazione B e conferma il primo posto definitivo. Doppia vittoria del Valpellice, un secco 9-0 sul Varese e un 5-0 a tavolino per la gara dove settimana scorsa i Diavoli non si sono presentati. Anche vincendo a Chiavenna in goleada sui ragazzi di Sesto (7-0 nel primo tempo, poi accademia) al Milano tocca lo spareggio per accedere alla seconda fase. Prima, “riscaldamento” domenica ad Aosta contro il Real B nel recupero della sesta giornata. Non s’è giocato a Pinerolo per un guasto alla macchina che pulisce il ghiaccio. Verrà recuperata domenica.

14ª giornata, 18 gennaio 2015
Valpellice – Varese 9-0 (3-0, 1-0, 5-0) -> recap
Real Torino A – Real Torino B 10-1
Pinerolo – Torino Bulls rinviata
Diavoli Sesto – Milano 0-16

13ª giornata, 11 gennaio 2015
Valpellice – Diavoli 5-0 a tavolino

Classifica   pt PG  V -et P     gol   +/-
R. Torino A  37 13 11 2-0 0  136-20   116 qualificata (1°)
Valpellice   35 14 10 2-1 1  128-18   110 qualificata (2°)
Milano       30 13  9 0-3 1   90-25    65 allo spareggio
Torino Bulls 21 13  7 0-0 6   64-49    15 torneo cons.
Varese       18 14  6 0-0 8   44-71   -27 torneo cons.
Pinerolo     12 12  4 0-0 8   46-99   -53 torneo cons.
R. Torino B   4 13  1 0-1 11  17-124 -107 torneo cons.
Diavoli       2 14  0 1-0 13  21-140 -119 torneo cons.

Recupero 10ª giornata, 21 gennaio 2015
ore 19.30 Pinerolo – Real Torino A

Recupero 6ª giornata, 25 gennaio 2015
ore 12.30 Real Torino B – Milano

Recupero 18ª giornata, 25 gennaio 2015
ore 12.30 Pinerolo – Torino Bulls

freccia Presentazione
freccia Calendario e risultati

Giudice sportivo

13ª giornata, partita del 11/01/2015 tra HC Valpellice e Diavoli Sesto

Perdita gara inflitte alla squadra dell’A.s.d. Diavoli Sesto e ammenda inflitta alla squadra dell’ A.s.d. Diavoli Sesto di Euro 500
L’incontro non si è disputato per il mancato arrivo della squadra ospite Diavoli Sesto. Perdita della gara a tavolino con il punteggio di 0-5 a favore della squadra dell’HC Valpellice.

Spese di procedura addebitate:
€ 52 – a Diavoli Sesto


Seconda fase (dall’8 febbraio al 31 marzo)
Si qualificano le prime due

Girone A Girone B
1ªN – Gherdeina 1ªE – Val di Fassa
3ªN – 1ªO – Real Torino A
5ªN – 2ªN –
2ªE – Feltreghiaccio AZ 4ªN –
2ªO – Valpellice spareggio *

* domenica 1 febbraio: Asiago – Milano