EBEL: Red Bull sempre in vetta, ma attenzione al Linz

Il Salisburgo rimane in testa alla classifica dopo i Round 39 e 40. Cresce però il Linz, vittorioso proprio sui Red Bull nell’anticipo della trentanovesima giornata. Non è però riuscito l’ulteriore avvicinamento dopo il k.o interno contro il Fehrevar. Le Black Wings restano a -5 dal primo posto. In ripresa il Vienna, che supera il Bolzano e perde solo agli shootout in casa dello Znojmo.

39ª giornata – Il big match della giornata è stato l’anticipo tra Red Bull e LIWEST Linz. La vittoria delle Black Wings matura nel primo drittel: staffilata di Piche in doppio power-play e Hozek in mischia sottoporta, dopo che nessun difensore riesce a liberare. Non basta la reazione degli uomini di Dan Ratushny rischino più volte di incassare il terzo gol. Il giorno seguente in pista le altre squadre: nella sfida col suo recente passato, Tom Pokel regola il Bolzano per 3-1, frenandone la corsa per il Pick Round. Importanti vittorie per Znojmo e Villach. I cechi dominano l’Innsbruck per 3-0, chiudendo la pratica nel drittel centrale con le reti di Tomas, Nemcik e Seda. Le Aquile della Carinzia superano a domicilio il fanalino di coda Olijmpia Ljubljana: 4-2 senza fronzoli, apre Hunter raccogliendo un rebound, pareggia Bishop, poi il nuovo vantaggio lo firma Petrik impostando una fuga dalla blu, cui segue un missile dalla blu di Untelluggauer per il 3-1. Music accorcia e Haydar chiude i conti con un empty-net goal. Con lo stesso risultato, il Graz vince in casa dell’Alba Volan. Feherevar parte meglio e va in vantaggio con Kogar, subendo dopo un minuto il pareggio di Walker. I 99ers difendono bene e prendono il largo con Ganahl e Kelly, in superiorità. Sarauer riaccende le speranze spente di nuovo da Ganahl che beffa Engstrand. Anche il Klagenfurt vince in trasferta: schiacciante 6-1 in casa del Dornbirn, con grande lavoro della seconda e quarta linea.

EHC LIWEST Linz – EHC Red Bull Salisburgo 2-0 (2-0; 0-0; 0-0)

HC Orli Znojmo – HC TWK “Die Haie” Innsbruck 3-0 (0-0; 3-0; 0-0)

Ec Dornbirner  – EC KAC 1-6 (0-2; 1-2; 0-2)

 Oljimpia Ljubljana – EC VSV 2-4 (1-1; 0-1; 1-2)

Feherevar Alba Volan 19 – Moser Medical Graz 99ers 2-4 (1-1; 1-2; 0-1)

HCB Südtirol – UPC Vienna Capitals 1-3 (0-1; 1-1; 0-1)

ebel-austria40ª giornata – Nel round 40 il Red Bull ritrova la vittoria faticando contro il Graz. Serve Troy Milan a 63:44 per fissare il punteggio sul 5-4 finale al termine di match emozionante. Passi falsi in coda: il Linz viene sconfitto in casa dal Sapa Feherevar: apre Boivin con gran gol in short-handed, poi Kovacs raddoppia in power-play. Oberkofler accorcia le distanze con un tiro di polso. E’ battaglia vera fino all’empty-net goal di Marino che vale il 3-1 finale per gli ungheresi. In più, lo Znojmo piazza il colpaccio della giornata, beffando ai tiri di rigore il Vienna. Al gol di Focault i cechi reagiscono con il loro efficace power-play, segnando con Rehus e Tomas. Rotter pareggia a poco più di 4′ dal termine, il risultato non cambia fino allo shootout decisivo di Tomas. Sale il Villach, che supera il Klagenfurt per 5-3. Il crollo nel terzo periodo costa la sconfitta al Bolzano in casa del Dornbirn: 6-4 il punteggio finale. Nella sfida di bassa classifica importante vittoria del Olimpjia Ljubljana contro Innsbruck: finisce 5-4 per gli sloveni, che tengono però le redini del gioco per buona parte della gara. Nel prossimo turno Salisburgo impegnato in casa del Bolzano, replay della scorsa finale. Sfida aperta tra VSV e Linz, mentre il Vienna ospita l’Innsbruck.

EC VSV – EC KAC 5-3 (2-1; 1-0; 2-2)

HC Orli Znojmo – UPC Vienna Capitals 3-2 so (0-1; 1-0; 1-1; 0-0; 1-0)

Ec Dornbirner – HCB Südtirol 6-4 (1-1; 1-2; 4-1)

EHC LIWEST Linz – Alba Volan 19 1-3 (1-2; 0-0; 0-1)

HC TWK “Die Haie” Innsbruck – Olimpjia Ljubljana 4-5 (1-2; 1-2; 2-1)

EC Red Bull Salisburgo – Moser Medical Graz 99ers 5-4 ot (1-1; 2-2; 1-1; 1-0)

Classifica

Red Bull Salzburg 60
EHC Linz 55
Vienna Capitals 50
VSV 49
Orli Znojmo 46
Sapa Fehervar AV 43
Bolzano 42
Graz 99ers 39
KAC 36
Dornbirner 36
Innsbruck 33
Ljubljana 30