Preview – 11ª giornata Seconda Fase

Giornata di sfide importanti per questo undicesimo turno della seconda fase e ultima giornata di scontri tra le squadre del Master Round e quelle dei Playoff Round. La giornata è caratterizzata dalle sfide tra Vipiteno-Milano ed Appiano-Valpellice.

SSI Vipiteno Weihestephan – Hockey Milano Rossoblu
Weihenstephan Arena – Vipiteno – ore 19:30
Arbitri: Nadir Ceschini e Michele Gastaldelli; Giudici di linea: Simone Mischiatti e Federico Stefenelli
Alla Weihenstephan Arena arriva il Milano forte della vittoria importante contro l’Egna di Giovedì che ha dato entusiasmo alla piazza dopo le sconfitte con Appiano e Cortina. Coach Curcio deve rinunciare a Borghi e Murray mentre può schierare il nuovo Waddell. Da valutare anche le condizioni di Latin uscito malconcio dalla gara con le Oche Selvagge. I Broncos stanno passando un buon momento di forma e soprattutto arrivano da una prestazione superlativa contro il Brunico, sconfitti solo ai rigori. Da vedere la prima linea del Vipiteno contro una delle linee più forti del campionato, Vallorani-Caletti-Fontanive. I Rossoblu si stanno preparando per le Final Four di Coppa Italia, obiettivo non nascosto in via Ciclamino, ma sono alla caccia di punti importanti per tenere lontano la Valpe e confermare il quarto posto in classifica del Master Round.

HC Appiano Roi Team Consultant – HC Valpellice Bodino Engineering
Stadio del Ghiaccio – Appiano – ore 19:30
Arbitri: Claudio Ferrini e Karl Pichler; Giudici di linea: Christian Cristeli e Marco Mori
La Valpe forte della vittoria contro il Fassa Giovedì scorso, recupera una pedina importante come qualla di Frigo che ha scontato le sei giornate di squalifica. Ancora assente tra i piemontesi Nicoletti. I Pirati, che arrivano dalla brutta sconfitta con il Renon, 0 a 7, devono rinunciare a Lacroix ma possono schierare Valerand.

SV Caldaro Rothoblaas – Asiago Hockey 1935
Raiffeisen Arena – Caldaro – ore 19:30
Arbitri: Alex Lazzeri e Luca Marri; Giudici di linea: Maurizio Lorengo e Manuel Manfroi
Classico testa coda per il match di questa sera della Raiffeisen Arena. I Lucci arrivano dall’importante vittoria del Pranives e sono a caccia di punti per rendere meno amaro questo finale di stagione. L’Asiago, recuperato Michele Strazzabosco, deve tenere a distanza il Val Pusteria, ora a soli tre punti. Nel Caldaro occhi puntati sui gioielli Frei e Montgomery con Milano e Valpe alla porta. I due giocatori possono far comodo per l’ultima parte di stagione.

HC Egna Riwega – HC Val Pusteria Lupi
Wurth Arena – Egna – ore 19:30
Arbitri: Marco Bagozza e Leandro Soraperra; Giudici di linea: Nicola Basso ed Alberto Plancher
Oche Selvagge con il roster corto per un derby arrivato nel momento sbagliato della stagione. Nell’Egna da valutare le condizioni dei fratelli Sullmann e di Jan Stehlik. Assente Tragust è interessante sapere chi tra Moritz Steiner e Tizian Giovanelli sarà schierato per la difesa della gabbia. Brunico lanciato alla caccia del primo posto, lontano solo tre punti. Assenze importanti anche tra gli ospiti: Tauber, Oberrauch ed Erlacher.

Hafro Sg Cortina – Hc Gherdeina valgardena.it
Stadio Olimpico – Cortina – ore 20:30
Arbitri: Massimo De Col e Glauco Colcuc; Giudici di linea: Alexander Waldthaler ed Alex Wiest
Allo stadio Olimpico si affrontano due squadre che arrivano da momenti totalmente diversi. Buono quello degli Scoiattoli, vittoria importante con il Milano e sconfitta con un solo goal di scarto contro l’Asiago, mentre brutto quello dei ladini con le dieci sconfitte consecutive e ultima vittoria che risale al 13 Dicembre contro il Caldaro nell’ultima giornata della regular season. Diverse le assenze tra i gherdenesi che possono contare sulla presenza del nuovo attaccante finlandese Luomola.

SHC Fassa – Rittner Buam Stadio G.Scola – Alba di Canazei – ore 20:30
Arbitri: Andrea Benvegnù ed Andrea Moschen; Giudici di linea: Fabrizio De Toni ed Omar Piniè
Allo Scola arriva un Renon in netta ripresa e reduci dall’ottimo 7 a 0 contro l’Appiano. I Buam si sta preparando alle finali di Coppa Italia, in programma a Milano il prossimo 24 e 25 Gennaio e possono contare anche su un rinforzo importante come quello di Rampazzo. Assenti Ivan Tauferer e Max Ploner. Archiviata la sconfitta di Torre, Il Fassa è alla caccia di punti per raggiungere la certezza matematica dei playoff.

Classifica Master Round: Asiago 74 punti; Val Pusteria 71 punti; Rittner Buam 66 punti; Milano 61 punti; Valpellice 59 puti; Gherdeina 36 punti

Classifica Playoff Round: Vipiteno 50 punti; Cortina 39 punti; Appiano 37 punti; Egna 35 punti; Fassa 29 punti; Caldaro 19 punti

Tags: