U16 AA – Il Merano festeggia altri due successi

(dal sito del Merano Junior) – Gran settimana per i Meranesi della U16. Dopo aver espugnato la Rittenarena domenica scorsa, i nostri ragazzi si sono assicurati due vittorie. Giovedì contro il Vipiteno e appena ieri contro l’ Egna.

La partita d’andata a Vipiteno aveva visto soccombere i nostri colori ai penalty (1 a 1 al sessantesimo). A Merano siamo partiti un po’ troppo rinunciatari e dopo un minuto e mezzo abbiamo subito la rete avversaria quasi da spettatori (un vipitenese in mezzo a 4 meranesi). La rete dell’immediato svantaggio ha scrollato i nostri ragazzi che hanno cominciato a proporre il proprio gioco. Il Vipiteno non si è fatto impressionare ed ha tenuto botta arcignamente. Ci è voluta una rete molto bella dalla blu per scardinare la loro retroguardia e poi ancora nel primo terzo siamo riusciti a passare una seconda volta andando in cabina con il minimo vantaggio. Anche la seconda frazione di gioco si è dimostrata molto tattica ed equilibrata con le due formazioni più intente a non subire che a offendere. Ovvio quindi lo 0 a 0 del secondo terzo.

L’ultimo drittel è stato invece più aperto e grazie alla necessità del Vipiteno di recuperare, qualche spazio si è aperto nel fronte difensivo avversario. Con un buon contropiede siamo quindi riusciti a portarci avanti di un ulteriore rete a quattro minuti dalla fine mettendo il risultato al sicuro. La mossa disperata dell’allenatore avversario per raccogliere ancora dei punti di togliere il portiere per un sesto uomo di movimento non li ha premiati ed anzi ci ha permesso di fissare il risultato finale sul 4 a 1 grazie ad una rete a porta vuota, superando così un avversario diretto per la corsa ai playoff.

HC Meran Junior – WSV Sterzing 4-1

Prima del nostro arrivo nella Würtharena l’Egna era la terza forza del campionato. Ghiotta era però per il Merano l’occasione, conquistando i tre punti, di completare la corsa ai playoff anzitempo e di conseguenza la motivazione di tutto il team era alta.
Nonostante ciò siamo partiti lenti subendo una rete molto presto (meno di tre minuti giocati) e rimanendo impacciati per diversi altri minuti. Poi però, al nono, una rete in perseverante pressing di Manuel Introvigne ha dato la scossa. La squadra ha iniziato a macinare gioco e ha creato diverse occasioni portandosi ancora nel primo tempo sul 4 a 1.
Nel secondo tempo i ragazzi della bassa sono tornati forte e ci hanno chiuso per lunghi tratti nel nostro terzo. Abbiamo però difeso molto bene e così alla fine del drittel il risultato era invariato.
Nel terzo tempo una rete lampo del Merano – appena 9 secondi – ha messo in chiaro tutto. Nonostante si siano ancora realizzate una rete per parte il finale non è mai più stato in discussione.
Purtroppo gli ultimi minuti dell’incontro ci hanno comportato due infortuni. Ha avuto la peggio Manuel Introvigne – al quale auguriamo qui pronta guarigione – ad avere la peggio con il braccio fratturato e due settimane di gesso da sopportare.

HC Egna – HC Merano Junior 2-6

Tags: