Serie C: Bulls sconfitti dai Diavoli al termine di un buon match

(com. stampa Torino Bulls) – Il fine settimana dei Torino Bulls si è chiuso ieri sera con la penultima giornata della stagione regolare tra la nostra serie C maschile e i Diavoli Rossoneri di Sesto San Giovanni. Una formazione capace di superare nelle scorse partite sia l’Aosta che il Real Torino (quest’ultima ai rigori), prime del girone, ma giunta a Torino non al completo. Qualche assenza anche tra i gialloblu, che hanno giocato un match assolutamente alla pari, con grinta e concentrazione, passando in vantaggio nel primo tempo, rimontando due gol di svantaggio nel secondo e subendo la rete del definitivo 3-4 a pochi minuti dall’ultima sirena. Primo tempo equilibrato con occasioni da entrambe le parti. A tre minuti dal primo intervallo i Bulls sfruttano un power play per salire sull’1-0; segna Paolo Scatà, che corregge in rete un gran tiro di Alessio Belli giunto in conclusione di una bella azione manovrata. La risposta degli ospiti si concretizza negli ultimi 30 secondi. Alberto Nigro trova il pareggio in mischia e Christpher Zagni firma il sorpasso per l’1-2 del primo parziale, con una grande azione personale conclusa con un tiro all’incrocio.

I Diavoli allungano dopo un minuto del secondo periodo con Tommaso Bosisio ma non riescono tuttavia a chiudere la partita. È il sedicenne Luca Tortia ad accorciare le distanze alla mezz’ora, mentre a un minuto dall’ultima pausa è Jamie Guscott a impattare, su assist di Scatà.
Nel terzo drittel i lombardi non sfruttano una situazione di 5 contro 3 ma pochi minuti dopo trovano comunque la rete decisiva, in inferiorità numerica con Nicolò Sala, che sfrutta una disattenzione della retroguardia gialloblu e chiude una bella azione personale di contropiede. Vani gli ultimi assalti dei Bulls, neutralizzati dall’ottimo portiere Yan Perino.
A proposito di numeri 1 da sottolineare anche la prestazione dei torinesi Ruben Steenbergen e Stefano Zecchinato, protagonisti in più di un’occasione. Tra i ragazzi guidati da coach Renato Vaccarino, oggi in panchina al posto di Zdenek Kudrna, rimane un po’ di rammarico per la sconfitta; assolutamente da ricordare invece la buona prestazione, un’iniezione di fiducia anche per le prossime sfide.
Domenica alle 18.15 i Bulls scenderanno in pista contro il Real Torino, poi inizieranno la Coppa dei Comitati.

Torino Bulls – Diavoli Rossoneri 3-4 (1-2, 2-1, 0-1)