Serie B, 17ª – Feltreghiaccio rinato, vittoria anche a Chiavenna. Varese non ce la fa contro l’EVB

Dopo il successo al Drio le Rive contro il Val Pusteria il Feltreghiaccio fa vedere che sa vincere anche fuori casa. A Chiavenna i Picchi trovano il successo negli ultimi due minuti e da stasera non sono più ultimi. Il risultato fatica a sbloccarsi per oltre metà partita anche con le squadre in powerplay e dopo un palo del Chiavenna al 28°. Al 30:15 la prima rete della serata è di Rivoira in favore dei padroni di casa, ma al 36:01 il Feltreghiaccio trova già il pari in situazione di 4 contro 4 con Giopp. Il gol della vittoria dei feltrini arriva al 58.32 ad opera di Fabio Dal Magro, per i lombardi è la seconda sconfitta quest’anno contro i bellunesi e rappresenta un duro colpo per i sogni di rimonta del Chiavenna verso i play-off.
Nell’altra gara domenicale della 17ª giornata il Varese illude i suoi tifosi per quasi due tempi ma alla fine rintocca inesorabile la decima sconfitta nelle ultime 11 partite. I lombardi partono al meglio e segnano già dopo soli 25 secondi con Andreoni su assist di Francesco Borghi. Le squadre giocano contratte e il Bozen 84 riesce a scardinare la difesa del Varese solo al 35:31 con Volcan. A un minuto dalla fine i bolzanini con più coraggio nelle gambe spingono fino a trovare addirittura il vantaggio con Nibale che chiude la seconda frazione. Il Varese fa quel che può e ci prova anche togliendo il portiere ma l’EVB si arrocca bene in difesa e al 59:24 in enpty net realizza il definitivo 3-1 con Quirini.

La sconfitta del Varese, che resta sotto la linea, manda ai play-off con la matematica anche Ora e Pergine. Domenica prossima nel “derby dei laghi” tra i gialloneri e il Como, ai lariani basterà un punto per avere anche loro la certezza. Riposerà il Merano ma il Bozen 84 anche vincendo venerdì nella difficile sfida contro il Pergine non raggiungerà ugualmente la capolista. L’Alleghe aspetta un passo falso bolzanino per avvicinarsi al secondo posto, l’impegno agordino è nel derby del basso bellunese a Feltre.

freccia Presentazione
freccia Calendario

17ª giornata (domenica 11 gennaio)
Chiavenna – Feltreghiaccio 1-2 (0-0, 1-1, 0-1)
Varese – Bozen 84 1-3 (1-0, 0-2, 0-1) freccia recap
Val Pusteria – Ora 2-5 (0-2, 0-2, 2-1) (venerdì) freccia recap
Pergine – Val Venosta 5-1 (4-1, 0-0, 1-0) (venerdì) freccia recap
Merano – Como 5-0 (2-0, 2-0, 1-0) (sabato) freccia recap
Riposa: Alleghe

Classifica   Pt PG  V -et P    gol +/-
Merano       43 16 14 0-1 1  83-28  55 ai playoff
EV Bozen 84  37 15 12 0-1 2  51-24  27 ai playoff
Alleghe      33 15 11 0-0 4  68-46  22 ai playoff
Ora          28 16  8 1-2 5  63-48  15 ai playoff
Pergine      28 16  7 3-1 5  47-36  11 ai playoff
Como         24 15  7 1-1 6  46-47  -1
Val Pusteria 20 15  6 1-0 8  42-53 -11
Val Venosta  14 15  4 1-0 10 48-60 -12
Varese       13 16  4 0-1 11 45-76 -31
Feltregh.     8 16  2 1-0 13 34-92 -58
Chiavenna     7 15  1 1-2 11 37-54 -17

Prossimo turno, 18ª giornata (domenica 18 gennaio)
ore 20:30 Bozen 84 – Pergine (venerdì)
ore 18:45 Feltreghiaccio – Alleghe (sabato)
ore 20:00 Val Venosta – Val Pusteria (sabato)
ore 18:00 Ora – Chiavenna
ore 18:45 Como – Varese
Riposa: Merano

I tabellini

Hc Varese – E.V. Bozen 84 1-3 (1-0, 0-2, 0-1)
Marcatori: 0:26 (1-0) Marco Andreoni (Salvatore Sorrenti, Francesco Borghi), 35:41 (1-1) Michele Volcan (Tobias Prudenziati, Hannes Hölzl), 38:53 (1-2) Gabriel Nibale (Markus Malfertheiner, Alex Pancheri), 59:23 (1-3, ENG) Michele Volcan
Varese: Broggi L. (Crippa M.); Bazzaco M., Senigagliesi F., Mazzacane C., Papalillo E., Termanini L., Andreoni M., Mazzacane E., Cortenova D., Sorrenti S., Borghi F., Fiori M., Borghi P., Di Vincenzo D., Sansonna S., Privitera R., Odoni D.
Bozen 84: Grossgasteiger F. (Dal Bosco J.); Nibale G., Malfertheiner M., Rolfini A., Quirini A., Kaufmann V., Volcan M., Basso M., Lotti M., Faggioni A., Pechlaner C., Tava A., Hölzl H., Pancheri A., Prudenziati S., Prudenziati T., Santa H.
Penalità: 14-8 (2-2, 8-4, 4-2)
Arbitro: Pierlorenzo Chiodo (Andrea Colcuc, Willy Volcan)

Hc Chiavenna – Hc Feltreghiaccio 1-2 (0-0, 1-1, 0-1)
Marcatori: 30:15 (1-0) Luca Rivoira (Lorenzo Piccinelli, Moreno Orio), 36:01 (1-1) Michele Giopp (Mattia Bertoncin), 58:32 (1-2) Fabio Dal Magro (Mattia Bertoncin)
Chiavenna: Antinori S.; Balgera L., Montanari A., Maraffio D., Terzago A., Molinetti D., Piccinelli L., Traverso S., Stricker D., Orio M., Latin N., Gherardi S., Rivoira L., Lorusso N., Gallegioni E., Alario M., Tenca M., Muia V., Corio R.
Feltreghiaccio: Pignatti R.; Broch D., Dal Magro F., Merli M., Gris I., Brondi P., Bertoncin M., Gorza A., Giopp M., De Paoli A., Canova A., Ognibeni A., Buschet R., Broch T. Allenatore: Matteo Giopp
Penalità: 16-39 (0-4, 8-33, 8-2) – Al 38:59 5+20 a Paolo Brondi (Feltre) per colpo di bastone
Spettatori: 89
Arbitro: Simone Lega (A. Lisignoli, Stefano Terragni)