Preview – 9ª giornata Seconda Fase

Prosegue il girone di sola andata tra squadre del Master e del Playoff Round. Le prime sei squadre giocano tutte in trasferta, cercando di arginare la combattiva avanzata delle squadre del Playoff Round, uscite tutte sconfitte solo nell’ultimo turno, capaci di vendere cara la pelle in ogni match, nonostante le differenze di potenziale.

appiano-pusteriaHC Appiano Roi Team – HC Val Pusteria Lupi 
Stadio del Ghiaccio di Appiano – ore 19:30
Arbitri: Luca Cassol,Claudio Pianezze; Cristiano Biacoli, Luca Zatta
L’Appiano in crescita ospitano il Val Pusteria in una gara insidiosa tra due squadre in forma. I Lupi hanno spazzato via il Fassa nell’ultimo match, concedendosi lo shutout, i Pirati stanno gradualmente migliorando nel Playoff Round, acquisendo determinazione in queste gare con le più grandi. Coach Lefevbre ritrova anche Raffainer dopo la squalifica, roster quindi al completo. Val Pusteria senza Erlacher e Oberrauch.

egna-asiagoHC Egna Riwega – Asiago Hockey 1935
Würth Arena – Egna – ore 19:30
Arbitri: Attilio De Col e Gregory Loreggia; Giudici di linea: Christian Gamper e Federico Pace
Alla Wuerth Arena l’Egna ospita l’Asiago. Il nuovo corso delle Oche Selvagge di marca ceca sta dando i suoi frutti, raccolti soprattutto nella gara vinta al Pranives contro il Gherdeina in crisi. L’Asiago, dal canto suo, è stabilmente in testa alla classifica, braccato dal Val Pusteria ma con la possibilità di difendere ancora il primato mostrando il suo miglior gioco. Nell’Egna assenti Dorigatti, Massar, Lo Presti, A. Sullmann, uscito malconcio dall’ultima sfida, e il goalie Tragust. Ancora incerta la presenza di Stehlik, che ha effettuato solo qualche cambio. Recupera Krstev. Nell’Asiago assenti i due Strazzabosco, da valutare la convocazione di alcuni U20.

caldaro-valpelliceSv Caldaro Rothoblaas – HC Valpellice Bodino Engineering 
Raiffeisen Arena di Caldaro – ore 19:30 
Arbitri: Michele Gastaldelli,Karl Pichler; Alexander Waldthaler, Alexander Wiest
Sempre con inizio alle 19:30, un’altra squadra si appresta ad una lunga trasferta nella bassa Atesina. Il Valpellice, dopo il match del Tazzoli, arriva in casa del Caldaro, squadra sempre più ultima, capace di resistere solo poco più di un tempo contro il Milano prima di crollare, e incapace di gestire disciplina e inferiorità. Ciò non toglie la grande forza d’animo e determinazione mostrata in pista dagli uomini di MacAdam, che non si faranno intimorire da una Valpe a caccia di successi per ritrovare il quarto posto. Lucci senza Piva, Bulldogs senza Frigo, Signoretti e Nicoletti.

vipiteno-renonSSI Vipiteno Weihenstephan – Rittner Buam 
Weihenstephan Arena di Vipiteno – ore 19:30
Arbitri: Fabio Lottaroli, Luca Marri; Christian Cristeli, Marco Mori
Altra sfida in terra altoatesina con inizio alle 19:30, alla Weihenstephan arena va di scena il derby tra Vipiteno e Renon. Broncos sempre più primi nel Playoff, abili nel gestire il power-play e determinati ogniqualvolta scendano sul ghiaccio. Un momento che sperano duri sino ai playoff. Rittner Buam alla ricerca della miglior forma per affrontare i playoff e difendere il titolo di campioni d’Italia. Il terzo posto è da tutelare. Nel Vipiteno assenti Wieser e Sottsas, per i Buam recuperano tutti fatta eccezione per Tauferer e Weinhandl, la cui presenza è ancora incerta.

fassa-gherdeinaSHC Fassa – HC Gherdeina valgardena.it 
Stadio G.Scola di Alba di Canazei – ore 20:30
Arbitri: Andrea Benvegnù, Leandro Soraperra; Maurizio Lorengo, Manuel Manfroi
Derby del Sella tra Val di Fassa e Gherdeina, risultato incerto e punti importanti in palio. I padroni di casa vogliono dimenticare in fretta il passo falso contro il superiore Val Pusteria. Il Gherdeina è la squadra più in crisi del campionato, e l’assenza di risultati utili adesso rischia davvero di complicare le cose, incidendo sul morale degli uomini di Menonen, diventati orfani di Nigro, che non ha recuperato dall’infortunio. Ma gli assenti non si fermano qui: F. e M. Senoner, Brugnoli, Fauster, Holzknecht, F. Kostner, Eastman e forse l’influenzato Veggiato. Otto assenti, forse uno (sfortunato) record stagionale. Nel Fassa assenti Gilmozzi e Tillanen in forse.

cortina-milanoHafro Sg Cortina –Hockey Milano Rossoblu 
Stadio Olimpico – Cortina – ore 20:30 
Arbitri: Alex Lazzeri, Andrea Moschen; Matthias Cristeli, Federico Stefenelli
Il Milano torna a far visita al Cortina nel suo stadio Olimpico dopo la vittoria in rimonta di novembre scorso firmata Vallorani. I Rossoblu sono reduci dalla schiacciante vittoria contro il Caldaro, miglior risultato interno di questa stagione sino ad ora. Il modo migliore per dare il benvenuto al difensore Matt Waddell, ex Alleghe e Pontebba, giunto dalla DEL2. Un inserimento fondamentale per coach Curcio. Il Cortina cerca ancora la solidità dello scorso anno, smarrita e opaca in questa stagione. Le assenze hanno complicato il cammino degli ampezzani, capaci però di dare il meglio di sé tra le mura di casa. Assenti i lungodegenti Baldo Moser, più De Bettin, Adami e lo squalificato Dingle.

Classifica Master Round: Asiago 68; Val Pusteria 66; Rittner Buam 62; Milano 57; Valpellice 56; Gherdeina 36

Classifica Playoff Round: Vipiteno 47; Cortina e Appiano 37; Egna 35; Fassa 26; Caldaro 13

Tags: