KHL, il CSKA supera quota cento

Anche se mancano ancora una dozzina di turni al termine della stagione regolare della Kontinental Hockey League 2015, è già chiaro quali sono le squadre che si aggiudicheranno le prime posizioni e quindi gli accoppiamenti migliori. In particolare, la prima piazza della Conference Ovest sembra già saldamente nelle mani del CSKA di Mosca, prima squadra a sfondare la soglia dei 100 punti in classifica.

Cento di questi punti – I capitolini, oltre ad essere i primi della Lega, vantano anche il secondo attacco (dietro allo SKA) e la prima difesa del campionato, capace di concede sinora solamente 69 reti su 42 partite giocate, sedici in meno del Bars Kazan, prima forza ad Est e da sempre canone di riferimento per gli aspiranti specialisti in materia. Gli stellati hanno inaugurato il nuovo anno con due vittorie in altrettanti derby capitolini: il primo, giocatosi lunedì contro i cugini della Dynamo, li ha visti prevalere dopo un confronto estremamente teso solamente al cinquantasettesimo minuto, grazie ad una rete del derby-man Nikolai Prokhorkin, il quale aveva già inflitto ai cugini una tripletta nel confronto dello scorso autunno. Il secondo derby, giocatosi mercoledì contro il Vityaz, è stato meno spettacolare ma altrettanto combattuto, in tutti i sensi. Dopo i primi due periodi tutto sommato tranquilli, nel terzo drittel è successo di tutto e per avere un vincitore è stato necessario attendere l’overtime, dove il solito Stephane da Costa ha finalizzato l’altrettanto solita assistenza perfetta di Alexander Radulov.

Falchi a terra – Ad Est, come anticipato, davanti a tutti troviamo il Bars Kazan. I rossoverdi hanno festeggiato il nuovo anno con due facili vittorie su Lada (3:0) e sul Neftekhimik di Nizhnekamsk nel derby del Tatarstan e ora puntano a sorpassare la famigerata “quota cento” nei prossimi, delicati impegni contro Avangard e Salavat Yulaev. Inizio d’anno meno fortunato invece per Jokerit Helsinki e Avangard Omsk, battuti nei primi due impegni del 2015 rispettivamente da SKA e Dinamo Riga e da Sibir e Dynamo Mosca, quest’ultima con un pesante 7:3. La striscia di vittorie del Sibir, che ha oramai i falchi di Omsk nel mirino, si è tuttavia interrotta nel turno successivo, quando gli snowmen sono stati superati all’overtime dal Traktor di Chelyabinsk, impegnato ad assicurarsi l’accesso ai playoff.

La corsa per i playoff – La squadra del momento è però il Lokomotiv di Yaroslavl’, giunto mercoledì all’ottava vittoria consecutiva grazie al 4:2 rifilato al Sochi, sempre sconfitto nei tre incroci giocati sinora. Per quanto riguarda invece la corsa ai playoff, si fanno più fievoli le speranze del Vityaz, sempre sconfitto negli ultimi cinque turni nonostante delle prestazioni all’altezza dell’obbiettivo. Sochi e Severstal, ottava e nona forza ad Ovest, affronteranno nei prossimi giorni due team d’alta classifica quali Jokerit e Dinamo Minsk. Ad Est, l’Avtomobilist cercherà di ripetere l’exploit dello scorso anno tenendo dietro Admiral (unico team a non aver ancora mai perso oltre i tempi regolamentari) e Ugra, alla ricerca di un acuto per salutare degnamente il palcoscenico della KHL.

Tra le numerose partite dei prossimi giorni, si segnalano Avangard – AK Bars e Salavat – Magnitogorsk del 10 gennaio, CSKA – Jokerit di domenica 11, Salavat – AK Bars e Barys – Magnitogorsk di lunedì 12. Il culmine si raggiungerà però martedì 13 gennaio, quando si affronteranno CSKA Mosca e SKA San Pietroburgo e Dinamo Minsk e Dynamo Mosca.

Conference Ovest

Team GP W OTW SOW SOL OTL L G PTS
1
42
30
2
4
1
0
5
153-69
103
2
42
28
1
0
2
2
9
161-99
90
3
43
27
2
1
1
1
11
128-99
89
4
42
24
3
1
5
0
9
126-91
85
5
42
20
3
3
3
1
12
127-108
76
6
43
18
2
3
6
1
13
123-109
71
7
42
14
1
6
3
3
15
110-105
62
8
43
16
2
2
2
2
19
109-124
60
9
43
13
0
5
6
3
16
111-125
58
10
44
15
1
4
0
2
22
116-140
57
11
43
13
1
3
4
3
19
107-117
54
12
44
15
0
2
2
2
23
99-122
53
13
44
13
0
4
6
0
21
104-125
53
14
44
14
1
3
1
1
24
107-141
52

Conference Est

Team GP W OTW SOW SOL OTL L G PTS
1
44
27
2
3
5
0
7
131-85
96
2
44
24
1
2
2
3
12
132-100
83
3
43
23
3
3
2
1
11
128-89
84
4
42
24
2
1
0
2
13
131-88
80
5
43
18
1
1
4
1
18
112-120
63
6
44
15
1
4
5
3
16
131-128
63
7
41
13
1
4
3
3
17
96-113
55
8
42
14
2
1
3
2
20
93-107
53
9
40
12
3
4
0
0
21
108-126
50
10
43
12
3
1
4
2
21
101-120
50
11
44
10
2
4
0
2
26
90-118
44
12
43
8
2
4
4
2
23
116-156
42
13
42
8
2
4
1
2
25
77-135
39
14
44
9
0
2
4
0
29
85-153
35

Ovest – Bobrov division

Team GP W OTW SOW SOL OTL L G PTS
1
42
28
1
0
2
2
9
161-99
90
2
43
27
2
1
1
1
11
128-99
89
3
42
20
3
3
3
1
12
127-108
76
4
43
13
1
3
4
3
19
107-117
54
5
44
15
0
2
2
2
23
99-122
53
6
44
13
0
4
6
0
21
104-125
53
7
44
14
1
3
1
1
24
107-141
52

Ovest – Tarasov division

Team GP W OTW SOW SOL OTL L G PTS
1
42
30
2
4
1
0
5
153-69
103
2
42
24
3
1
5
0
9
126-91
85
3
43
18
2
3
6
1
13
123-109
71
4
42
14
1
6
3
3
15
110-105
62
5
43
16
2
2
2
2
19
109-124
60
6
43
13
0
5
6
3
16
111-125
58
7
44
15
1
4
0
2
22
116-140
57

Est – Kharlamov division

Team GP W OTW SOW SOL OTL L G PTS
1
44
27
2
3
5
0
7
131-85
96
2
43
23
3
3
2
1
11
128-89
84
3
41
13
1
4
3
3
17
96-113
55
4
42
14
2
1
3
2
20
93-107
53
5
43
12
3
1
4
2
21
101-120
50
6
44
10
2
4
0
2
26
90-118
44
7
43
8
2
4
4
2
23
116-156
42

Est – Chernyshev division

Team GP W OTW SOW SOL OTL L G PTS
1
44
24
1
2
2
3
12
132-100
83
2
42
24
2
1
0
2
13
131-88
80
3
43
18
1
1
4
1
18
112-120
63
4
44
15
1
4
5
3
16
131-128
63
5
40
12
3
4
0
0
21
108-126
50
6
42
8
2
4
1
2
25
77-135
39
7
44
9
0
2
4
0
29
85-153
35

Tags: ,