Serie B, 15ª – Risultati contenuti, ma in alto vincono tutte. Turno interessante per la Befana

Il Merano mantiene la guida solitaria della classifica “vendicandosi” della sconfitta dell’andata (l’unica) nel derby contro il Val Venosta. Primo tempo chiuso sul 2-0 con le reti di Huber (13°) e Mitterer (19°), a reti inviolate il periodo intermedio. Al 47° Thomas Mitterer concede il bis in inferiorità numerica chiudendo i conti. Von Pföstl al 55° riaccende le speranze per gli Eisfix che ci provano anche togliendo il portiere ma senza successo.
Vittoria col minimo indispensabile per l’inseguitrice Bozen 84 a Como. E’ sufficiente la rete di Alex Tava al 5° minuto del primo tempo. Secondo shutout consecutivo in altrettante partite per Florian Grossgasteiger. Un ritorno alla grande dall’anno di inattività. I Lariani restano quinti dopo che sabato il Pergine aveva concluso la manovra di sorpasso vincendo contro il Feltre.
Vince anche l’Alleghe a Brunico (assenti Manuel De Toni, Cadorin e Da Pian) contro un Val Pusteria che a Chiavenna prima di capodanno era appena tornato al successo dopo tre sconfitte di fila. 40 minuti dove il punteggio è rimasto in parità (nel secondo tempo segnano Tomasini al 36° e Monferone due minuti dopo), poi un avvio devastante di terzo drittel per gli agordini che in 6 minuti segnano tre gol. A un secondo dalla fine Aaron Tomasini riduce il passivo col suo secondo gol di giornata, in 5 contro 3. Per le Civette le reti sono state a firma di Jari Monferone (tripletta) e Martini.
Davanti ai lupi pusteresi si posiziona l’Ora di Chizzali che torna da Varese con i tre punti. I lombardi tornano alla sconfitta dopo la parentesi felice di Feltre che aveva interrotto 7 insuccessi consecutivi. All’andata i ragazzi di Bassa Atesina si imposero solo ai rigori, questa volta l’Ora mette subito l’ipoteca sulla gara segnando 4 gol nei primi 10 minuti, il primo al 3° minuto durante il primo dei numerosi powerplay, poi con tre gol in altrettanti minuti dal 7° al 10°. Doppietta di Markus Simonazzi, gol di Calovi e Vill poco dopo il disperato timeout chiamato dal coach serbo del Varese. Al 12° in powerplay Privitera segna il primo gol varesino ma al 15° è ancora 5-1 con Walter. Una rete per parte nel secondo periodo: Riccardo Privitera concede il bis su azione personale al 23°, dopo la rete ospite annullata al 32:53 arriva il 6-2 di Pedrini al 35° sfruttando un’incertezza difensiva dei ragazzi di casa. Al 45° la settima rete dei Frogs a firma Hannes Walter (bis di giornata, in superiorità numerica); nell’ultimo minuto e mezzo il Varese si sblocca segnando con Andreoni ed E. Mazzacane.

Per la Befana si torna già in pista, col big match al vertice tra Bozen 84 e Merano alla Sill di Bolzano. All’andata si imposero i bianconeri in riva al Passirio. Ospitando il Pergine, l’Ora vincendo potrebbe acciuffare in classifica proprio le Linci al quarto posto (fermo il Como che riposerà). A Laces il Varese rischia di essere risbattuto sotto la linea. A chi il carbone e a chi i dolcetti?

freccia Presentazione
freccia Calendario

15ª giornata (domenica 4 gennaio)
Merano – Val Venosta 3-1 (2-0, 0-0, 1-1) freccia recap
Como – Bozen 84 0-1 (0-1, 0-0, 0-0)
Varese – Ora 4-7 (1-5, 1-1, 2-1) freccia recap
Val Pusteria – Alleghe 2-4 (0-0, 1-1, 1-3)
Pergine – Feltreghiaccio 4-2 (0-0, 1-0, 3-2) (sabato) freccia recap
Riposa: Chiavenna

Classifica   Pt PG  V -et P    gol +/-
Merano       37 14 12 0-1 1  76-28  48
EV Bozen 84  34 13 11 0-1 1  48-21  27
Alleghe      30 14 10 0-0 4  64-44  20
Pergine      25 14  6 3-1 4  40-32   8
Como         24 14  7 1-1 5  46-42   4
Ora          22 14  6 1-2 5  55-44  11
Val Pusteria 20 13  6 1-0 6  38-43  -5
Varese       13 14  4 0-1 9  42-68 -26
Val Venosta  11 13  3 1-0 9  42-53 -11
Chiavenna     7 13  1 1-2 9  34-48 -14
Feltregh.     2 14  0 1-0 13 27-89 -62

Prossimo turno, 16ª giornata (martedì 6 gennaio)
ore 11:00 Feltreghiaccio – Val Pusteria
ore 18:00 Ora – Pergine
ore 18:45 Alleghe – Chiavenna
ore 19:30 Bozen 84 – Merano
ore 20:00 Val Venosta – Varese
Riposa: Como

17ª giornata (domenica 11 gennaio)
ore 20:00 Val Pusteria – Ora (venerdì)
ore 20:30 Pergine – Val Venosta (venerdì)
ore 20:30 Merano – Como (sabato)
ore 18:45 Chiavenna – Feltreghiaccio
ore 19:30 Varese – Bozen 84
Riposa: Alleghe

I tabellini

HC Como Ambrosoli – E.V. Bozen 84 0-1 (0-1, 0-0, 0-0)
Marcatori: 04:12 (0-1) Alex Tava (Markus Malfertheiner)
Como: Menguzzato M. (Foppiani M.); Ricca A., Costa S., Valli R., Fusini D., Riva M., Roccaforte M., Formentin M., Ambrosoli F., Ambrosoli R., Ballarate A., Meneghini M., Marcati L.
E.V.B.: Grossgasteiger F. (Dal Bosco J.); Nibale G., Malfertheiner M., Rolfini A., Quirini A., Kaufmann V., Volcan M., Gamper A., Basso M., Ambach C., Faggioni A., Pechlaner C., Tava A., Hölzl H., Pancheri A., Prudenziati S., Prudenziati T.
Penalità: 14-14 (4-2, 6-10, 4-2)

Hc Pustertal Junior – Kanguro Alleghe Hockey 2-4 (0-0, 1-1, 1-3)
Marcatori: 35:22 (1-0) Aaron Tomasini (Simon Harrasser, Michael Purdeller), 37:40 (1-1) Jari Monferone (Davide Testori), 41:07 (1-2) Jari Monferone (Erwin Martini, Fulvio Romano), 42:56 (1-3) Jari Monferone, 45:39 (1-4, PP) Erwin Martini (Jari Monferone, Cesare Sottsass), 59:59 (2-4, PP2) Aaron Tomasini (Simon Harrasser)
Pustertal: Kosta P. (Pramstaller G.); Kern J., Asper S., Egarter R., De Lorenzo Meo A., Baumgartner M., Wieser P., Zandegiacomo Mazzon N., Tomasini A., Profunser M., Oberrauch F., Wagger S., Thum E., Aichner G., Harrasser S., Purdeller M., Tiefenthaler H., Gabriele F. Allenatore: Franc Zbontar
Alleghe: Fontanive D. (Manfroi G.); De Val L., Sottsass C., Testori D., Romano F., De Toni L., Soppera D., Fontanive A., Lorenzini M., Da Pian M., Costa C., Monferone A., Cagnati L., Martini E., Monferone J. Allenatore: Alessandro Fontana
Penalità: 16-24 (8-10, 2-4, 6-10)
Tiri: 28-20 (11-4, 11-6, 6-10)

Hc Varese Happy Dog – Asc Ora Hockey 4-7 (1-5, 1-1, 2-1)
Marcatori: 2:14 (0-1, Pp) Markus Simonazzi (Stefan Vill, Martin Pircher), 6:18 (0-2) Markus Simonazzi (Hannes Walter), 7:13 (0-3) Philipp Calovi, 9:03 (0-4) Stefan Vill (Martin Pircher), 11:41 (1-4, Pp) Riccardo Privitera (Corrado Michael Mazzacane, Marco Andreoni), 14:17 (1-5) Hannes Walter (Hannes Pichler), 22:53 (2-5) Riccardo Privitera (Salvatore Sorrenti, Marco Andreoni), 34:10 (2-6) Marian Pedrini (Hannes Adergassen), 44:57 (2-7, Pp) Hannes Walter (Stefan Vill), 58:21 (3-7) Marco Andreoni (Francesco Borghi), 59:08 (4-7) Erik Steve Mazzacane (Daniele Odoni, Corrado Michael Mazzacane)
Varese: Broggi L. (Crippa M.); Bazzaco M., Senigagliesi F., Mazzacane C., Papalino E., Andreoni M., Mazzacane E., Cortenova D., Sorrenti S., Borghi F., Fiori M., Borghi P., Mandelli L., Di Vincenzo D., Sansonna S., Privitera R., Odoni D. Allenatore: Nenad Ilic
Ora: Fabris S. (Gallmetzer S.); Vill S., Negri F., Pichler H., Olivotto C., Walter H., Calovi P., Pircher M., Trentini F., Hanspeter M., Mark G., Pedrini M., Adergassen H., Zelger A., Piroso A., Simonazzi M., Siller M. Allenatore: Roberto Chizzali
Penalità: 28-24 (8-4, 8-2, 12-18) – Al 56:52, 10′ a Martin Pircher (Ora) per cattiva condotta