Decisa la squalifica per Luca Frigo. E’ pesante. Severi anche con Dingle

Partita del 30/12/2014 tra HC Valpellice Bodino Engineering e HC Milano Rossoblu

Squalifica per 6 giornate inflitte a Frigo Luca (Valpellice)
Dal rapporto arbitrale si evince che al minuto 46:01 il giocatore Luca Frigo, in violazione della regola 123 parafrafo III del nuovo Regol. Uff. di Gioco, caricava da tergo un giocatore avversario mandandolo ad urtare violentemente con il capo contro la balaustra. Il giocatore perdeva i sensi e veniva trasportato in barella fuori dal campo. In seguito riprendeva conoscenza ma non era più in grado di proseguire a giocare. La pericolosità del gesto e la gravità delle conseguenze inducono questo giudice ad applicare la sanzione di 5 (cinque) giornate di squalifica, ai sensi dell’art. 12.1.2 del Codice delle Penalità. Sanzione che dev’essere ulteriormente aumentata di una giornata di squalifica stante la recidiva specifica e infraquinquennale (precedente della medesima indole commessa nel corso del corrente campionato) nella quale è incorso il giocatore responsabile del fatto contestato.

Precedenti per Frigo Luca: GSP14003 del 24/09/2014: Squalifica

Spese di procedura addebitate:
€ 200 – a Valpellice


Partita del 03/01/2015 tra HC Valpellice Bodino Engineering e Sportivi Ghiaccio Cortina – A.s.d.

Squalifica per 3 giornate inflitte a Dingle Ryan Hayes (Cortina)
Dal rapporto arbitrale emerge che caricava un giocatore avversario all’altezza della testa. Attesa la pericolosità del gesto e viste le precedenti decisioni di questo Giudice adottate per fatti analoghi si ritiene congrua la sanzione della squalifica di tre giornate.

Spese di procedura addebitate:
€ 200 – a Cortina