I risultati della quinta giornata della seconda fase

Serie A – Itas Cup – 27esima Giornata – Playoff Race . 01 gennaio 2015 – Seconda Fase – 5° Turno
Prosegue a gran ritmo il Campionato nazionale Elite A di Hockey su ghiaccio che presenta l’ultima giornata del girone d’andata. Nella giornata in programma questa sera, nel Master Round, si registrano le larghe vittorie di Milano, Asiago e Val Pusteria, rispettivamente, contro Rittner Buam, Valpellice e Gherdeina.

Hockey Milano Rossoblu – Rittner Buam 4-0 (0-0, 1-0, 3-0)
Stadio Agorà di ore 18:30 – Milano
MARCATORI: (1-0) M.Campanale (C.Murray/T.Terzago) in sup.num.; 26:26; (2-0) T.Gron (E.Caletti/C.Murray); 48:48; (3-0) A.Petrov (T.Gron/A.Lutz 54:27; (4-0) E.Caletti (T.Gron/C.Murray) a porta vuota, 59:39.
Larghissima vittoria del Milano Rossoblu contro i campioni d’Italia in carica dei Rittner Buam. Tra gli ospiti svariate ed assai importanti le assenze. Non sono stati, infatti, della partita, causa influenza, il portiere austriaco Weinhandl, e Gruber. Inoltre erano assenti anche: lo squalificato Ansoldi, e gli infortunati Tauberer, Scelfo e Rissmiller. I Buam hanno molto sofferto il gioco degli avversari e sono letteralmente crollati nel drittel finale.

Arbitri: Fabio Lottaroli, Andrea Moschen; Marco Mori, Alexander Wiest. Spettatori: 1,641.

Asiago Hockey 1935 – HC Valpellice Bodino Engineering 5-1 (1-0, 3-1, 1-0)
Stadio Odegar di Asiago – ore 20:30.
La capolista Asiago, reduce dalla convincente vittoria esterna di Brunico di due sere fa, si ripete, sul ghiaccio di casa, contro il Valpellice, sconfitto per 5-1. I leoni giallo-rossi confermano l’ottimo periodo di grazia che li ha condotto a guidare la classifica generale con ben sei punti di vantaggio sulla seconda ed hanno facilmente la meglio sui Torresi.
MARCATORI: 1-0 David Aaron Borrelli (Kevin Devergilio, Stefano Marchetti) 10:40; 1-1 Trevor George Johnson (Nate Di Casmirro, Scott Nicolas Campbell) 29:26; 2-1 Kevin Devergilio (David Aaron Borrelli, Enrico Miglioranzi) 33:03; 3-1 Kevin Devergilio (Enrico Miglioranzi, Jose Magnabosco) 38:31; 4-1 Taylor Edward Carnevale (Sean David Bentivoglio, Scott Hotham) 39:59; 5-1 Jose Magnabosco (Kevin Devergilio, Stefano Marchetti) 59:16.
Arbitri: Davide Deidda, Alex Lazzeri; Patrick Gruber, Claus Unterweger. Spettatori: 1,820.

HC Gherdeina valgardena.it – HC Val Pusteria Lupi 0-4 (0-2, 0-1, 0-1)
Stadio Pranives – Selva di Val Gardena – ore 20:30
Ampia vittoria del Val Pusteria sul ghiaccio di Selva di val Gardena. I ragazzi di Mario Richer hanno festeggiato il quinto shutout della stagione del loro portiere Jerry Kuhn. I lupi della Pusteria hanno di fatto dominato l’incontro, mostrando di aver dimenticato in fretta la sconfitta interna contro l’Asiago. L’esito della partita non è mai stato in discussione ed il Gherdeina ha dovuto ammainare bandiera per la quarta volta consecutiva in questo master round.
MARCATORI: 0-1 Viktor Schweitzer (Lukas Tauber, Armin Hofer) 12:14; 0-2 Armin Helfer (Philip-Michael Devos, Giulio Scandella) 18:30; 0-3 Giulio Scandella (superiorità numerica) (Lukas Tauber, Philip-Michael Devos) 28:01; 0-4 Max Oberrauch (Philip-Michael Devos, Giulio Scandella) 58:05
Arbitri: Andrea Benvegnù, Thomas Gasser; Maurizio Lorengo, Manuel Manfroi. Spettatori 1.100.

Classifica Master Round: Asiago 60; Val Pusteria 54; Rittner Buam 53; Valpellice 51; Milano 47; Gherdeina 36.

Nelle tre partite, in programma nel mini torneo di Playoff Round ci sono state altrettante vittorie esterne. L’Appiano ha vinto alla Würth Arena di Egna, ai supplementari, grazie al goal di Vallerand; il Vipiteno ha sconfitto largamente il Caldaro ed il Fassa ha superato il Cortina sul ghiaccio dell’Olimpico bissando il successo già ottenuto il 22 novembre scorso in regolar season.

HC Egna Riwega – HC Appiano Roi Team Consultant 3-4 d.t.s. (2-0/0-2/1-1/0-1)
Würth Arena – Egna – ore 18:00
Marcatori: 02:50 (1-0) M.Sullmann (V.Kubincak/A.Krestev); 07:55 (2-0) M.Sullmann (F.Faggioni/A.Krestev); 22:15 (2-1) J.Waldner (D.Ceresa) in sup.num.; 25:08 (2-2) T.Ebner (S.Lacroix); 42:07 (3-2) A.Krestev (F.Faggioni) in sup.num.; 54:59 (3-3) S.Lacroix (T.Ebner/D.Peruzzo); 64:21 (3-4) M.O. Vallerand (T.Ebner)
Arbitri: Luca Cassol e Marco Bagozza; Giudici di linea: Cristianio Biacoli e Luca Zatta

SV Caldaro Rothoblaas – SSI Vipiteno Weihenstephan 2-6 (1-2/1-4/0-0)
Arena di Caldaro – ore 19:30
Marcatori: 16:00 (0-1) P.Mair (F.Runer/F.Wieser); 17:36 (0-2) J.Walters (J.Owens/D.Maffia); 18:54 (1-2) A.Meneghini (A.Andergassen/T.Pichler); 25:01 (2-2) A.Frei (R.Andergassen) in sup.num.; 27:44 (2-3) J.Owens (J.Walters/M.Naatanen) in sup.num.; 30:12 (2-4) G.Braito (M.Naatanen/T.Kofler) in sup.num.; 31:05 (2-5) F.Hackhofer (J.Walters/M.Naatanen) in sup.num.; 55:53 (2-6) G.Braito (J.Walters/J.Owens); Arbitri: Massimo De Col e Gregory Loreggia; Giudici di linea: Christian Cristeli e Alberto Plancher

Hafro SG Cortina – SHC Fassa 2-3 (0-0/0-1/2-2)
Stadio Olimpico di Cortina – ore 20:30
Marcature: 44:08 (0-1) M.Castlunlger (M.Da Tos/S.Ryhanen); 40:49 (0-2) M.Bernard (M.Marchetti/E.Chelodi); 54:42 (1-2) S.Gron (A.Gellert/P.Albers) in sup.num.; 57:20 (2-2) P.Albers (A.Gellert/R.De Zanna); 59:56 (2-3) E.Chelodi (M.Marchetti/P.Bjork)
Arbitri: Nadir Ceschini e Leandro Soraperra; Giudici di linea: Fabrizio De Toni ed Omar Piniè

Classifica Playoff Round: Vipiteno 41 punti; Cortina 34 punti; Appiano 32 punti; Egna 31 punti; Fassa 25 punti; Caldaro 13 punti

Tags: