DEL: Il Mannheim mette altri tre punti sotto l’albero

di Gabriele Morganti
Nella serata di ieri sono tornate sul ghiaccio le compagini del massimo campionato tedesco, molti gli incontri di rilievo, molti i risultati ampi, andiamo ad analizzare tutti gli incontri.
Partiamo da Berlino dove il big match tra Orsi Polari e Squali finisce con un netto 6 a 1 in favore dei berlinesi. Uwe Krupp incontra il suo ex Colonia, e lo rispedisce dritto a casa. Prestazione straordinaria della squadra tra le mura amiche, in vantaggio sin dai primi minuti. A Mannheim dei grandi Adler vincono ancora. A farne le spese sono i Krefeld Pinguine che escono sconfitti per 5 a 1 in una SAP Arena di fuoco. Partita dominata e vinta dalla corrazzata che si trova in testa alla classifica. Ad Augusta i Phanter ricevono la visita dei Freezers.
Un Augsburg in netta difficoltà nulla può per arrestare il cammino vincente fin qui dell’Amburgo, finisce 4 a 3 per gli ospiti e anseatici che si trovano stabili in terza piazza, posizione che condividono con l’Ingolstadt. Vincono infatti anche le pantere bavaresi nel derby contro lo Straubing, disputato nella città dell’Audi. In vantaggio dopo appena 40 secondi i padroni di casa con Petr Taticek, il pareggio a metà primo drittel firmato Blaine Down; ci pensa poi di nuovo Taticek per il 2 a 1, mentre John Laliberte e la sua tripletta, fissano il risultato sul 5 a 1 Ingolstadt. Perdono gli altri bavaresi, i secondi in classifica, del Monaco. Ad Iserlohn vincono infatti per 3 a 2 i Roosters. Il goal vittoria arriva al 45’ di gioco e porta la firma di Brooks Macek. Altra sconfitta per il Red Bull che ora deve cominciare a guardarsi le spalle, dato che quelli dietro vanno forte.

A Schwenninger, gli Wild Wings contro il Düsseldorf chiudono in vantaggio di una rete il secondo periodo, con il punteggio fermo sull’1 a 0 dal minuto numero 5. Nel terzo terzo però la storia cambia ed i giallorossi iniziano a giocare come sanno. Segnano tre reti e ribaltano il risultato fino all’1 a 3 finale. Infine vince anche il Wolfsburg in casa del Norimberga, finisce 4 a 1 per i neroarancio. Sembra quasi già sfumato l’effetto del cambio in panchina in casa Thomas Sabo, dopo il 5 a 1 rifilato all’Iserlohn domenica, arriva ora questa pesante sconfitta.

Ci saranno ora appena due giorni di riposo per i ragazzi della DEL. Il tempo di passare la vigilia e il Natale in famiglia per poi tornare sul ghiaccio Venerdì 26 con il 31esimo turno. Due i derby bavaresi: Augusta – Ingolstadt e Monaco – Straubing. Il Mannheim ospita il Colonia nel big match di giornata.
Il sottoscritto e tutta la redazione augura a tutti un Buon Natale.

Risultati Martedì 23 Dicembre
Adler Mannheim – Krefeld Pinguine 5 – 1
Augsburger Phanter – Hamburg Freezers 3 – 4
Eisbären Berlin – Kölner Haie 6 – 1
Thomas Sabo Ice Tigers – Grizzly Adams Wolfsburg 1 – 4
Iserlohn Roosters – EHC Red Bull München 3 – 2
Schwenninger Wild Wings – Düsseldorfer EG 1 – 3
ERC Ingolstadt – Straubing Tigers 5 – 1

Classifica: Adler Mannheim 71; EHC Red Bull München 58; ERC Ingolstadt, Hamburg Freezers 55; Grizzly Adams Wolfsburg 52; Eisbären Berlin 51; Iserlohn Roosters 50; Düsseldorfer EG 49; Kölner Haie 43; Thomas Sabo Ice Tigers 42; Krefeld Pinguine 41; Augsburger Phanter 35; Schwenninger Wild Wings 28; Straubing Tigers 15

Prossima giornata Venerdì 26 Dicembre
Augsburger Phanter – ERC Ingolstadt
Eisbären Berlin – Grizzly Adams Wolfsburg
Hamburg Freezers – Iserlohn Roosters
Adler Mannheim – Kölner Haie
EHC Red Bull München – Straubing Tigers
Thomas Sabo Ice Tigers – Schwenninger Wild Wings
Krefeld Pinguine – Düsseldorfer EG

Tags: , ,