Ligue Magnus: il primo Teddy Bear Toss porta bene all’Épinal

Certo non è stato il record del mondo, come quando il 2 dicembre del 2007 i fans dei Calgary Hitmen ne fecero volare in pista quasi 27.000 (!), ma i 3.800 peluche del primo Teddy Bear Toss a Épinal hanno portato fortuna, incorniciando una serata che ha permesso ai padroni di casa di interrompere la serie di 4 sconfitte consecutive e rilanciarsi in classifica. Partita molto fisica quella messa in pista dall’Amiens al Poissompré, che i Gamyo risolvono solo all’overtime grazie ad un rigore fischiato per un plateale aggancio con bastone di Jamie VanderVeeken ai danni di Pierre-Charles Hordelalay e dallo stesso Hordelalay magistralmente realizzato (4-3).

Epinal_Teddy_Bear_Toss_2014

Il primo Teddy Bear Toss porta bene all’Épinal che torna alla vittoria (Foto Mathilde Grosjean – Hockey Archives)


 

Nella parte alta della classifica il Grenoble, pur mettendo in mostra un grande power play (con più del 40% di realizzazioni ndr), si fa rimontare nel finale dai campioni uscenti del Briançon, che vanno poi a vincere ai rigori con il penalty decisivo del canadese Ian McDonald (5-4). Ne approfitta l’Angers che regola fuori casa il Dijon (2-1), infilando la terza vittoria consecutiva e arrivando al secondo posto in graduatoria con 2 partite da recuperare. Fermo lo Chamonix, la cui partita contro il Caen sarà recuperata il 27 gennaio, sale in classifica anche il Gap. I Rapaces, dopo essere passati in svantaggio, non fanno fatica a regolare il Morzine/Avoriaz (3-1) la cui situazione in classifica si fa ora delicata.

Prosegue la risalita del Rouen che espugna il Charlemagne di Lyon (6-3), dominando la partita al di là del punteggio, e realizzando 6 reti con altrettanti diversi giocatori. Ora i Dragons si fanno minacciosi ad un solo punto dal secondo posto, mentre il Lyon cede una posizione a favore dello Strasbourg. Gli alsaziani, infatti, battono il Brest (2-0) grazie ad una doppietta di Sébastien Trudeau, mettendo in mostra un insuperabile Vladimir Hiadlovsky, autore di uno shutout. La prossima trasferta di Lyon potrà dire se la squadra di coach Bourdages è ufficialmente uscita dalla crisi.

 

RISULTATI

Lyon – Rouen 3-6 (2-0, 1-4, 0-2)
Marcatori: 11’29” (1-0) Ouellet (Parker, Gadoury); 13’38” (2-0) Ouellet (Gadoury, Parker); 21’42” (2-1) Charland Desrosiers, Lacroix); 27’27” (2-2) Janil (Lacroix, Desrosiers) PP; 32’22” (2-3) Thinel (Lamperier, Guenette); 33’10” (3-3) Millerioux (Biniek, Lebey); 34’48” (3-4) Lamperier (Groulx); 55’10” (3-5) Leveille (Koudys, Benoit); 58’07” (3-6) Guenette (Lamperier, Thinel).

Strasbourg – Brest 2-0 (1-0, 0-0, 1-0)
Marcatori: 12’31” (1-0) Trudeau (Pardavy, Marcos) PP; 57’20” (2-0) Trudeau (Marcos, Bourgaut).

Épinal – Amiens 4-3 OT (2-2, 0-1, 1-0, 1.0)
Marcatori: 11’11” (1-0) Kuralt (Ograjensek, Valier) PP; 15’44” (1-1) Carpentier (Bastien, Stuart); 17’38” (2-1) Kuralt (Ograjensek) PP; 19’40” (2-2) Bruijsten (Champagne, Stockton) PP; 29’27” (2-3) Coburn (Stuart, Bastien); 46’30” (3-3) Kloz (Valier, Plch); 62’28” Hordelalay PEN.

Dijon – Angers 1-2 (0-1, 1-1, 0-0)
Marcatori: 16’21” (0-1) Guillaume Lefebvre (Tifu); 25’15” (0-2) Walls (Lefebvre, Campbell) PP; 27’31” (1-2) Rech (Salmivirta, Briand).

Briançon – Grenoble 5-4 PEN (1-2, 1-1, 2-1, 0-0, 1-0)
Marcatori: 1’13” (0-1) Jalbert (Roberts, Sivic) PP; 3’40” (1-1) Igier (Ankerst, Abramov); 10’05” (1-2) Sivic (Jalbert, Petit)PP; 33’25” Briançon (2-2) Ankerst (McDonald) PP; 36’00” (2-3) Tartari pk; 40’52” (2-4) Treille (Petit, Sivic); 48’04” (3-4) Di Dio Balsamo (Abramov, Szelig); 52’47” (4-4) Igier (Bernier, Raux); PEN McDonald.

Gap – Morzine/Avoriaz 3-1 (0-1, 1-0, 2-0)
Marcatori: 12’59” (0-1) Hromas (Holecko, Cruchandeau); 38’11” (1-1) Vondracek (Langlais, Wahl); 58’00” (2-1) Golicic (Perez, Carter); 59’50” (3-1) Carter (Bartman, Vondracek) EN.

 

CLASSIFICA

Squadra PG V POT PPEN P PTS.
1 Grenoble 15 12 0 1 2 25
2 Angers 13 8 2 1 2 19
3 Gap 14 9 1 0 4 19
4 Chamonix 13 8 1 2 2 19
5 Rouen 14 9 0 0 5 18
6 Amiens 14 8 2 0 4 18
7 Briançon 13 8 1 0 4 17
8 Epinal 14 8 1 0 5 17
9 Dijon 13 6 0 2 5 14
10 Strasbourg 13 6 1 0 6 13
11 Lyon 14 5 1 1 7 12
12 Brest 15 4 1 0 10 9
13 HCMAG 14 4 0 0 10 8
14 Caen 13 1 3 2 7 7