DEL: Il Mannheim guarda tutti dall’alto

di Gabriele Morganti
Dopo i match del venerdì, in cui abbiamo assistito alla grande vittoria del Mannheim sul ghiaccio del Monaco nel match tra le prime due della classe, le squadre del massimo campionato tedesco sono tornate sul ghiaccio nella giornata di ieri, per il turno domenicale. A riposo Monaco e Krefeld, il loro 27esimo turno è andato in scena un mese fa e ha visto la vittoria di 4 a 2 per i bavaresi.

Nel primo incontro di giornata l’Adler ospita l’Iserlohn. Partono bene i padroni di casa che vanno subito avanti di due; molto bravi, a far tornare in parità il match, i Roosters ma nel finale di partita si impongono definitivamente i ragazzi di Mannheim che trionfano vincendo per 4 a 2 superando così il Monaco in classifica, e bisogna considerare il fatto che hanno anche una partita da recuperare rispetto ai bavaresi. A Colonia, degli ottimi Squali vincono in rimonta il match che li vedeva impegnati contro il Düsseldorf. Finisce 2 a 1 per la squadra rossonera che davanti ad una Lanxess Arena gremita si prende importanti 3 punti per la lotta playoff. Il goal vittoria arriva a 3 minuti dal termine, Andreas Falk in powerplay insacca il disco per i suoi. All’o2 World di Berlino, il big match nordico tra Eisbären e Freezers finisce A favore degli Orsi Polari. Un seppur ottimo Amburgo si è visto sempre riprendere dalla squadra di casa, è stato bravo infatti il Berlino a rimanere sempre in partita e a rispondere ad ogni rete degli ospiti. Il vincitore si è deciso al termine dei rigori, decisivo quello di Andrè Rankel che sancisce la vittoria agli Eisbären. A Wolfsburg i Grizzly Adams asfaltano con un netto 3 a 0, partita mai in discussione, i poveri Schwenninger Wild Wings che continuano a non vincere mai, veramente a poco è servito il cambio in panchina. I neroarancio agganciano in classifica l’Amburgo e Felix Brückmann si prende la soddisfazione di un bel shutout. Stessa sorte dello Schwenninger, tocca anche agli Straubing Tigers; gli ultimi della classe perdono infatti malamente il match giocato sul ghiaccio amico contro l’Ingolstadt, finisce 5 a 2 per i Meister. Nell’ultimo incontro della giornata, un buon Norimberga vince il derby bavarese contro l’Augusta. Punti importanti anche in chiave playoff che vanno dunque in casa Thomas Sabo che vincendo 4 a 2 e tiene a distanza il Colonia e allunga sugli stessi Phanters.

La DEL tornerà ora sul ghiaccio domani martedì 16 Dicembre con il match, recupero della 25esima giornata, tra Mannheim ed Augusta, con l’Adler sicuramente alla ricerca di altri tre punti per allingare in testa alla classifica. Per il 28esimo turno, andiamo invece a Giovedì 18 Dicembre dove vedremo impegnati ad Amburgo, Freezers e Monaco, mentre i rimanenti match verranno giocati nella giornata di Venerdì, con Ingolstadt e Colonia che ospitano Mannheim e Norimberga.

Risultati Domenica 14 Dicembre

Adler Mannheim – Iserlohn Roosters 4:2
Eisbären Berlin – Hamburg Freezers 4:3
Grizzly Adams Wolfsburg – Schwenninger Wild Wings 3:0 Straubing Tigers – ERC Ingolstadt 2:5
Thomas Sabo Ice Tigers – Augsburger Panther 4:2
Kölner Haie – Düsseldorfer EG 2:1

Classifica: Adler Mannheim 60; EHC Red Bull München 58; ERC Ingolstadt 52; Grizzly Adams Wolfsburg, Hamburg Freezers 46; Iserlohn Roosters 44; Düsseldorfer EG 43; Eisbären Berlin 42; Krefeld Pinguine 41; Thomas Sabo Ice Tigers 39; Kölner Haie37; Augsburger Panther 34; Schwenninger Wild Wings 25; Straubing Tigers 15

Prossime Giornate

Martedì 16 Dicembre (25esima giornata)

Adler Mannheim – Augsburger Phanters

Giovedì 18 Dicembre

Hamburg Freezers – EHC Red Bull München

Venerdì 19 Dicembre

Eisbären Berlin – Straubing Tigers

ERC Ingolstadt – Adler Mannheim

Schwenninger Wild Wigs – Krefeld Pinguine

Kölner Haie – Thomas Sabo Ice Tigers

Iserlohn Roosters – Augsburger Phanter

Tags: , ,