Preview – 21ª giornata Regular Season

Penultima giornata di Regular Season, e posizioni in via di definizione per il Master e il Playoff Round. L’Asiago difende il primato conquistato sabato scorso e per l’occasione incontra i Rittner Buam, sfida d’alta quota a Brunico tra Val Pusteria e Milano. La Valpe, frenata dai Rossoblu, va a far visita al Vipiteno. Tutto da decidere tra giovedì e sabato, poi il campionato osserverà una pausa per riprendere col Master Round (le prime sei) e Playoff Round (le seconde sei), girone di andata nelle prime cinque giornate, dalla sesta giornata scontri incrociati di sola andata tra le squadre dei due gironi, e dalla dodicesima giornata girone di ritorno per i due Rounds.

asiago-renonAsiago Hockey 1935 – Rittner Buam

Stadio Odegar di Asiago – ore 20:30
Arbitri: Nadir Ceschini, Glauco Colcuc; Nicola Basso, Alberto Plancher
L’Asiago difende il primo posto nella sfida casalinga contro i Rittner Buam, che attraversano un momento difficile dopo l’eliminazione europea; in campionato hanno rallentato i ritmi e ora sono scesi nelle gerarchie al quinto posto. Le condizioni dei Campioni d’Italia non sono ottimali, sebbene sia previsto un miglioramento nel Master Round. L’Asiago cercherà di fare sua la partita, con la grinta e la determinazione vista nello scorso weekend. Il Mondiale Under 20 tiene lontani dalla casacca stellata molti vicentini: Mantovani, Mattivi, Magnabosco, Olivero e Pace, e altrettanti Buam: I. Tauferer, Ploner, M. Spinell. Tra gli infortunati, A. e M. Strazzabosco più Stevan nell’Asiago, Julian Kostner e Ambrosi rientrano tra le fila del Renon.

vipiteno-valpelliceS.S.I. Vipiteno Weihenstephan – HC Valpellice Bodino Engineering
Weihenstephan Arena – Vipiteno – ore 20:30
Arbitri: Davide Deidda, Leandro Soraperra; Maurizio Lorengo, Federico Stefenelli
In diretta su Rai Sport 2 dalle ore 20:25
Gara interessante quella in diretta su Rai Sport. Si sfidano Vipiteno e Valpellice, in una sfida che vede favoriti i piemontesi, desiderosi di dimenticare il passo falso dell’Agorà, e il Vipiteno, che ha già salutato il sogno Master Round ma ci tiene a fare bella figura per chiudere la Regular Season davanti al proprio pubblico. Mair e Seeber sono impegnati con la Nazionale Under 20, così come Armand Pillon e Cordin. Nella Valpe tegola infortunati con Signoretti, Nicoletti e Frigo. Coach Kammerer tenterà di sfruttare il fattore ghiaccio, coach Pyle cercherà di mettere in pista la migliore Valpe.

 

pusteria-milanoHC Val Pusteria Lupi – Hockey Milano Rossoblu
Leitner Solar Arena di Brunico – ore 20.30
Arbitri: Andrea Benvegnù , Claudio Pianezze; Patrick Gruber, Claus Unterwger
Sfida d’alta quota al Lungo Rienza, tra Val Pusteria e Milano, due squadre con gli stessi punti e ad un passo dal primo posto. Si affronteranno due delle squadre più in forma del momento, il solido Val Pusteria contro la (ormai non più) sorpresa Milano, squadra cinica capace di spezzare la striscia positiva della Valpe. Un sistema di gioco efficace ha permesso a coach Curcio di creare una bella macchina sul ghiaccio, molto più gradevole da vedere del passaggio della rolba, l’altra macchina sul ghiaccio. Il Val Pusteria è la squadra rocciosa capace di rovinare la festa a chiunque, ma fermare questo Milano è oggi un’impresa tutt’altro che facile. Assenti Fontanive, Re e Piccinelli tra gli ospiti, Hofer, M. Oberrauch (squalificati) e Purdeller (U20).

cortina-egnaHafro Sg Cortina – HC Egna Riwega
Stadio Olimpico di Cortina – ore 20:30
Arbitri: Massimo De Col, Alex Lazzeri; Cristiano Biacoli, Luca Zatta
Gara interessante all’Olimpico tra Cortina ed Egna. Gli Scoiattoli cercano hanno ritrovato una quadratura di gioco col ritorno di Gron e Dingle, anche se la classifica è ancora deficitaria e può essere migliorata, con occhio proibito al Master Round. L’Egna sta ritrovando entusiasmo e voglia di fare bene dopo il cambio al timone, che ha portato una ventata d’aria fresca e dal quale si spera di trarne benefici cambiano una stagione sino ad ora deludente. Risultato indeciso, sarà il ghiaccio a parlare. Assenti Baldo, Moser e Adami sponda Cortina, Dorigatti e Massar in sponda Egna. De Zanna e R. Lacedelli convocati con l’Under 20.

fassa-gherdeinaSHC Fassa – HC Gherdeina
Stadio G.Scola di Alba di Canazei – ore 20:30
Arbitri: Gregory Loreggia, Luca Marri; Christian Gamper, Federico Pace
Fassa e Gherdeina per una sfida tutta da vivere, in un derby ladino che vede favorito il Gherdeina intenzionato a chiudere la pratica Master Round, ed un Fassa in netta crescita, determinato a raggiungere una posizione migliore in classifica, obiettivo auspicabile dopo le ultime buone uscite. Una tegola per le Furie Rosse: assente a tempo indeterimato Anthony Nigro, sino ad ora pedina fondamentale. Non va meglio in casa Fassa: Gilmozzi ha finito la stagione, Marchetti non ce la fa, Castlunger e Casagranda ancora fermi ai box.

SV Caldaro Rothoblaas – HC Appiano Roi Team
Raiffeisen Arena – Caldaro – ore 20:30
Arbitri: Fabio Lottaroli, Karl Pichler; Christian Cristeli, Simone Lega
Derby d’Oltradige, derby della Strada del Vino tra Caldaro e Appiano, due squadre con un simile stato d’animo reso negativo dalle ultime deludenti prestazioni e una classifica che è tutt’altro che positiva, soprattutto per i Lucci sempre più fanalino di coda, a secco di vittorie dalla trasferta di Milano e poco produttivi sul ghiaccio di casa. L’Appiano si è ridimensionato dopo i k.o di Coppa Italia, ma a pesare sulle sue prestazioni ci sono gli infortuni di Vallerand (che dovrebbe rientrare), DeHart, Lacroix. Assente Hazen causa squalifica per due turni, Beber impegnato con l’Under 20. Nel Caldaro assente il lungodegente Montgomery, A. Andergassen, e sotto osservazione Berry e Rainer. Ma il problema maggiore è tra i pali: Morandell è impegnato con l’Under 20, e Pichler non è in condizioni ottimali. Esordio per Alex Andergassen (numero 1 sulla schiena)?

Classifica: Asiago 45; Val Pusteria, Valpellice, Milano 43; Renon 40; Gherdeina 31; Cortina 26; Vipiteno 24; Appiano 23; Egna 19; Fassa 16; Caldaro 7.

Tags: