U18, 10ª – In alto vincono tutte. Tranne i Broncos che scivolano al 5° posto

Inarrestabile la corsa dello Juniorteams di Ora e Egna. Decima vittoria in altrettante partite, ko anche il Vipiteno (ex) terza forza del campionato. Lo special team dei ragazzi di Bassa Atesina colpisce al 14° con Massar e al 27° con Bernard. I ragazzi di Pohl al 50° accorciano con Ninz e tengono sulle spine lo Juniorteams che chiude i conti con Fink solo negli ultimi secondi a porta vuota. Con questa sconfitta i Broncos scivolano dal terzo al quinto posto in condivisione con il Pergine contro cui dovrà giocare il recupero.
In scia l’Asiago resta a -4 battendo 7-1 il Pieve di Cadore, ancora lontano dalla zona qualificazione. I giovani cadorini, supportati dai rinforzi di Alleghe, sono i primi ad andare in vantaggio, al 10° con Pompanin. L’Asiago si sblocca negli ultimi 70 secondi del primo tempo andando a segno tre volte con Forte, Dal Sasso e Foltin. Lo stesso Jozef Foltin al 28° in superiorità numerica segna ancora, nella stessa situazione al 49° la tripletta personale per il 6-1. Davide Dal Sasso con il suo bis personale aveva segnato il 5-1; l’ultima marcatura è di Tura al 53°.

Lo shutout di Michael Pichler è determinante per la vittoria pusterese ad Alba di Canazei, successo che vale il terzo posto. Per battere i volenterosi giovani di Galeazzi il val Pusteria di Karl Kuen è andato in gol con Oberpertinger nel secondo minuto, Zecchetto al 19° e Thum nel finale di gara. Il Val di Fassa interrompe così la striscia positiva ma ha già nel mirino la sfida interna col Caldaro.
Sale anche il Gherdeina battendo di misura il Milano, lasciato così ottavo a debita distanza. I gardenesi di Skokan passano in vantaggio al 4° con Vinatzer, i rossoblù milanesi ottengono il pareggio nel finale di primo tempo con Asinelli. L’equilibrio si interrompe al giro di boa della partita quando ancora Andreas Vinatzer (bis personale) segna in superiorità numerica al 32° seguito dal compagno Gluck al 37°. Nel finale della frazione di mezzo il Milano pensa di chiudere il drittel con il morale alto accorciando a 40″ dalla sirena con Alario ma Moroder a 6 secondi dalla pausa gela i meneghini col gol del 4-2. In avvio degli ultimi 20 minuti il Milano ci riprova col 3-4 di Codebo ma sarà l’ultima rete della partita. La sconfitta dei lombardi brucia ancora di più per il fatto che davanti hanno vinto tutte allontanandosi ancora di più dai meneghini.
Il Pergine fa l’ingordo contro l’Appiano vincendo 13-2, dopo 10 minuti le Linci erano già sul 4-1. 5 gol per Miran Deluca, tris di Daniele Colombini, due per Francesco Pertoldi e una a testa per Dell’Agnol, Rivis e Nachtigal. I gol dei Pirati sono a firma Willeit e Buratti. Per l’Appiano piove sul bagnato quando al 59:34, a una manciata di secondi dalla fine, al portiere Matteo Marangoni vengono fischiati 10 minuti per ostruzione e penalità partita per comportamento antisportivo. Inevitabile la squalifica.
Il Merano di Wolfgang Kontschieder raggiunge il Pieve al nono posto tornando da Caldaro con i tre punti. E’ bastata la rete di Daryl Hechenblaickner al sesto minuto abbinata allo shutout di Juri Tomasini.

Oggi, lunedì dell’Immacolata, si gioca ancora con l’ultima giornata del girone di andata che mette di fronte la capolista Juniorteams all’Asiago sua inseguitrice. Dietro scontro diretto anche tra terza e quarta, Val Pusteria e Gherdeina divise da un punto. In una giornata da triple, il Milano in casa ospiterà il Pergine per cercare di difendere la sua zona play-off. Dietro, Pieve e Merano saranno di fronte e una delle due in caso di sconfitta meneghina si avvicinerà alla linea.

10ª giornata, sabato 6 dicembre 2014
Val di Fassa – Val Pusteria 0-3 (0-2, 0-0, 0-1)
Vipiteno – Juniorteams 1-3 (0-1, 0-1, 1-1)
Gherdeina – Milano 4-3 (1-1, 3-1, 0-1)
Caldaro – Merano 0-1 (0-1, 0-0, 0-0)
Asiago – Pieve d.C. 7-1 (3-1, 2-0, 2-0)
Pergine – Appiano 13-2 (5-1, 4-1, 4-0)

Classifica  P.ti PG  V -et P   gol +/-
Juniorteams   30 10 10 0-0 0 52-15  37
Asiago        26 10  8 1-0 1 56-19  37
Val Pusteria  21 10  6 1-1 2 43-21  22
Gherdeina     20 10  6 1-0 3 58-30  28
Pergine       19  9  6 0-1 2 43-25  18
Vipiteno      19  9  6 0-1 2 26-16  10
Val di Fassa  15 10  4 1-1 4 28-25   3
Milano        12 10  4 0-0 6 40-39   1
Merano         6 10  2 0-0 8 31-58 -27
Pieve d.C.     6 10  2 0-0 8 16-48 -32
Caldaro        2 10  0 1-0 9  8-36 -28
Appiano        1 10  0 0-1 9 14-83 -69

Prossimo turno, 11ª giornata, lunedì 8 dicembre 2014 (ultima di andata)
ore 11:45 Juniorteams – Asiago
ore 13:00 Val di Fassa – Caldaro
ore 17:15 Appiano – Vipiteno
ore 17:45 Val Pusteria – Gherdeina
ore 18:00 Pieve d.C. – Merano
ore 18:30 Milano – Pergine

Prossimo turno, 12ª giornata, sabato 13 dicembre 2014
ore 20:00 Juniorteams – Merano (ant. 12/12)
ore 16:00 Appiano – Asiago
ore 18:00 Pieve d.C. – Caldaro
ore 18:00 Val di Fassa – Gherdeina
ore 18:15 Pergine – Val Pusteria
ore 18:15 Vipiteno – Milano

freccia presentazione
freccia calendario

Tags: ,