U20, 11ª – L’Asiago perde ma resta primo. Cortina allunga sul Gherdeina

Nel campionato nazionale under 20 si riduce di un punto il divario tra la capolista Asiago e il Ritten Sport, che all’Odegar supera i vicentini ai supplementari. I Buam sono ora secondi a tre punti, ma con una partita in meno rispetto ai veneti. L’Asiago parte bene, chiudendo la prima frazione sul 2-0 con i gol di Olivero e Dal Sasso. Il doppio vantaggio regge fino al 36° quando in tre minuti il Ritten Sport pareggia con una doppietta di Andreas Alber (top scorer del campionato), la seconda addirittura con l’uomo in meno. Nello stesso powerplay però l’Asiago rimedia tornando in vantaggio a 38 secondi dal termine col gol di Foltin, miglior marcatore dei giallorossi e secondo del campionato. Gli ospiti tornano a impattare al 54° con il gol di Spinell, e fanno loro la partita al 2:27 dell’overtime col gol di Ivan Tauferer.

Decima sconfitta in 10 gare invece per il Bolzano, ma il passivo inferto dalle avversarie non è più ampio come nelle prime uscite. Il peggior attacco del campionato contro la miglior difesa porta uno shutout del portiere del Vipiteno, Tobias Ninz. Un gol per tempo, a segno Vitali Ivashynka (doppietta) e Deluca. I tre punti portano i Broncos di Michael Pohl ad insidiare il Ritten Sport, che rispetto al Vipiteno ha giocato una partita in più.
Oltre i tempi regolamentari vince anche il Cortina, non consentendo così al diretto avversario Gherdeina di raggiungerlo in classifica. In una gara nervosa (66 minuti di penalità fischiati) il Gherdeina va in vantaggio al 14° con Thaler, ma gli ampezzani al 18° già pareggiano (De Zanna), andando poi in vantaggio al 32° con due gol segnati in un periodo interminabile di 5 contro 3 (Zanatta e Lacedelli). Sull’1-3 il Gherdeina chiude almeno il secondo tempo sul -1 col gol di Moling al 39° ma è ancora il Cortina che sembra poter fare sua la partita segnando con Ronny De Zanna la sua seconda rete personale, il 4-2 per i bellunesi. A 6 minuti dalla fine il Gherdeina rimette in piedi le cose: segna con il bis di Christian Thaler, poi a 37 secondi dalla fine il 4-4 con Holzknecht. Ai rigori i ragazzi di casa finalizzano con Lacedelli e De Zanna; solo Holzknecht segna per i ladini del Sudtirolo.

Domenica prossima, ultimo impegno prima del mondiale di Asiago.

11ª giornata, domenica 30 novembre 2014
Cortina – Gherdeina 5-4 d.r. (1-1, 2-1, 1-2, 0-0, 1-0)
Asiago – Ritten Sport 3-4 ot (2-0, 1-2, 0-1, 0-1)
Bolzano – Vipiteno 0-3 (0-1, 0-1, 0-1)
Riposa: Valpellice

Classifica   Pt PG V -et  P  gol   +-
Asiago       23 10 7 0-2  1 46-19  27
Ritten Sport 20  9 6 1-0  2 50-23  27
Vipiteno     18  8 5 1-1  1 28-10  18
Cortina      14  9 3 2-1  3 31-34  -3
Gherdeina    12  9 3 1-1  4 26-30  -4
Valpellice    9  9 2 1-1  5 23-45 -22
Bolzano       0 10 0 0-0 10 13-56 -43

Prossimo turno, 12ª giornata, domenica 7 dicembre 2014
ore 11.45 Bolzano – Valpellice
ore 17.30 Gherdeina – Ritten Sport
ore 18.00 Vipiteno – Cortina
Riposa: Asiago

freccia presentazione
freccia calendario

Tags: ,