I risultati della Gara 2 dei Quarti di Finale della Coppa Italia

Coppa Italia 2014 quarti di finale Gara 2 sabato 29 novembre 2014

Milano, Rittner Buam, Valpellice e Val Pusteria saranno le quattro formazioni che si giocheranno le Final Four della Coppa Italia 2014-15 previste, in luogo ancora da definire, per il prossimo 24 e 25 gennaio 2015.
Tutto si è infatti deciso al termine della seconda giornata con le conferma delle vittorie delle formazioni già vincenti in gara 1.
Anche stasera l’unica sfida che si è giocata sul filo dell’incertezza è stata quella tra Milano ed Asiago e come, già accaduto due giorni addietro, sono stati i meneghini a spuntarla, ai tempi supplementari, con una, splendida, realizzazione di Nicola Fontanive.
Nelle altre tre sfide, i Rittner Buam, privi di Chris Holt il quale ha deciso di lasciare l’Italia e con il giovane goalie diciassettenne Hannes Treibenreif, di Collalbo, a difesa della gabbia, hanno superato largamente l’Appiano in un match che non ha mai avuto storia.

Il Val Pusteria, dopo aver superato all’andata il Valgardena per 4-0 si è confermato anche stasera al Pranives regolando le furie gardenesi per 3-2. Due segnature di Max Oberrauch ed una di Giulio Scandella hanno aperto ai Lupi le porte della Final Four mentre per i padroni di casa hanno risposto (parzialmente) David Eastman e Justyn Maylan. La partita disputata davanti ad una discreta cornice di pubblico, è stata assai combattuta e l’esito è rimasto in bilico fino in fondo.
Il Valpellice conferma il positivo momento passando agevolmente anche a Cortina con un perentorio 4-2. Per gli ospiti ancora una volta in evidenza Marco Pozzi, autore di una doppietta anche se c’è da dire che tutta la formazione Piemontese ha giocato un match di estrema attenzione.

Hockey Milano Rossoblu –Asiago Hockey 1935 2-1 d.t.s. (0-0/1-1/0-0/1-0).
MARCATORI: 29:52 (0-1) D.Sullivan (S.Marchetti/F. Pace); 13:52 (1-1) D.Vallorani (T.Gron/T.Migliore); 2:1 Nicola Fontanive (62.52). Arbitri: Davide Deidda e Fabio Lottaroli; Giudici di linea: Vinicio Willy Volcan e Stefano Terragni;
Gara 1: Asiago Hockey 1935 – Hockey Milano Rossoblu 2-3 d.t.r. (0-1/0-0/2-1/0-0/0-1). Milano vince la serie per 2-0 e si qualifica per la Final Four.

HC Appiano Roi Consultant – Rittner Buam 1-6 (0-3/0-2/1-1). MARCATORI: 12:06 (0-1) E.Johansson (T.Spinell/K.MacAuley); 13:02 (0-2) D.Tudin (P.Rissmiller/M.Spinell); 17:44 (0-3) P.Rissmiller (D.Tudin/M.Spinell); 22:21 (0-4) E.Johansson (I.Gruber/L.Felicetti) in sup.num.; 37:01 (0-5) P.Rissmiller (I.Gruber/E.Johansson); 45:16 (0-6) T.Spinell (D.Tudin/T.Ramsey) in sup.num.; 59:53 (1-6) S.Unterkofler (J.Hazen/D.Ceresa) in sup.num.; Arbitri: Karl Pichler e Karel Metelka; Giudici di linea: Patrick Gruber e Claus Unterweger;
Gara 1: Rittner Buam – HC Appiano Roi Consultant 5-1 (4-0/1-1/0-0). Rittner Buam vince la serie per 2-0 e si qualifica per la Final Four.

HC Gherdeina valgardena.it – Hc Val Pusteria Lupi 2-3 (0-1/1-1/1-1). MARCATORI: 04:13 (0-1) M.Oberrauch (P.M.Devos/G.Scandella); 24:39 (0-2) M.Oberrauch (G.Scandella/A.Hofer); 34:29 (1-2) D.Eastman (M.Fauster/I.Demetz); 45:10 (1-3) G.Scandella (P.M.Devos/D.Glira); 59:18 (1-3) J.Maylan (B.Kostner/J.Newton) con l’extra attacker. Arbitri: Andrea Benvegnù e Gregory Loreggia; Giudici di linea: Marco Bettarini e Simone Mischiatti;
Gara 1: HC Val Pusteria Lupi – HC Gherdeina valgardena.it 4-0 (2-0/1-0/1-0). Val Pusteria vince la serie per 2-0 e si qualifica per la Final Four.

Hafro SG Cortina – HC Valpellice Bodino Engineering 2-4 (0-1/1-3/1-0). MARCATORI: 08:50 (0-1) M.Pozzi (S.Ilic/P.Nicolao); 30:54 (0-2) N.Di Casmirro in sup.num. (M.Pope/T.Johnson); 31:21 (1-2) P.Albers; 33:08 (1-3) M.Pozzi (P.Nicolao/L.Frigo); 34:08 (1-4) V.Kulmula (L.Frigo/P.Nicolao); 59:20 (2-4) S.Gron (R.Dingle/L.Zandonella); Arbitri: Andrea Moschen e Luca Marri; Giudici di linea: Matthias Cristeli e Christian Cristeli;
Gara 1: HC Valpellice Bodino Engineering – Hafro SG Cortina 4-1 (2-1/1-0/1-0). Valpellice vince la serie per 2-0 e si qualifica per la Final Four.