U18, 8ª – Vola lo Juniorteams che scaraventa il Gherdeina al sesto posto. Fassa in sicurezza

4 shutout su 6 gare nell’ottava giornata del campionato under 18. Inarrestabile Juniorteams che torna anche da Selva di Val Gardena con un’altra netta vittoria. Contro gli (ex) terzi in classifica, i Frogs/Gooses restano col risultato in parità per metà partita. Cazzanelli e Bernard per gli ospiti, in mezzo a loro i gol dei ladini Gluck e Vinatzer. Al 33° lo Juniorteams passa ancora a condurre e lo fa in modo definitivo. Segna Kevin Fink in inferiorità numerica che si ripeterà altre due volte nel terzo tempo. Gli altri due gol sono di Michael Massar.
Il Gherdeina sprofonda al sesto posto. Alle sue spalle vincono infatti Vipiteno, Pergine e Val Pusteria. I Broncos nei primi 40 minuti sciolgono un attacco fino a questo momento un po’ sterile: in gol Strickner in inferiorità numerica, Pitschieler nel finale di primo tempo, Bernard e Tschimben nella prima fase della ripresa. Il Merano aveva accorciato a 13 secondi dalla prima sirena con Pirri, anch’egli in penalty killing. I bianconeri nel terzo periodo tornano in partita segnando altri due gol (Menini e Schiefer al 51°) alla migliore difesa del campionato, che aveva incassato in precedenza solo 8 gol in 6 partite. Sul 4-3 le preoccupazioni del Vipiteno finiscono quasi subito, al 54°, col secondo gol personale di Simon Pitschieler in superiorità numerica. Più netta la vittoria del Pergine/Feltre sul Pieve di Cadore. Dopo un primo tempo a reti inviolate vanno in gol Colombini, De Carli, Pertoldi, Matteo Dell’Agnol (2), Rivis e Salomon. I ragazzi del Pieve, aiutati dagli innesti di Alleghe, si allontanano ancora di più dalla linea dei play-off. Il Fassa si impone con una vittoria altrettanto ampia nei confronti della “lanterna rossa” Appiano. Le reti portano la forma di De Francesco, Lorenzo Paolinetti (2), Stephan De Luca (2), Jonathan Boneccher (2) e Nik Trottner.

I fassani agguantano al settimo posto il Milano, sconfitto a Brunico nei confronti del Val Pusteria, che era anch’esso a 12 punti. Tra i sudtirolesi era assente l’attaccante Thum ma in pista Alex Lorenzo Meo, sua la rete al 10:49 che ha deciso la delicata gara tra Lupi gialloneri e rossoblù. Gol originato da un coast-to-coast solitario del numero 7 che, da un errore di controllo sottoporta dell’ala del Milano, prendeva il disco e si beveva la difesa arrivando da solo a tu per tu col goalie meneghino che poco può fare. Per il resto grande prova dei due portieri: Julian Gafrller (22 parate e shutout finale) e Matthias Ulessi (34 parate su 35 tiri). Il Milano recrimina per un episodio intorno al 31°. Secondo la versione Rossoblù, in superiorità numerica Gallarotti viene caricato dietro porta con un bastone che lo colpisce sulla griglia, slacciando il laccio del casco. L’azione continua, il milanese va nell’angolo, recupera il disco scarica al centro per Asinelli che pareggia. Su proteste, il capo arbitro annulla il gol ed espelle per due minuti Gallarotti per divisa irregolare. L’episodio fa scaldare gli animi. Al 49° sotto porta del Milano si accende una rissa con due espulsi per parte da 2+2. Anche il finale è incandescente. Il Milano toglie il portiere e, nell’assedio finale, Alario sbaglia un gol a porta spalancata, il disco ritorna in gioco e a 6 secondi dalla fine un giocatore del Val Pusteria in fase difensiva si sdraia sul disco. Secondo il capoarbitro non in maniera irregolare, altrimenti in zona Cesarini si sarebbe tramutato in rigore.
Dopo la sconfitta col Vipiteno torna alla vittoria l’Asiago, non staccandosi così ulteriormente dalla capolista e allungando invece sulle inseguitrici. Per battere il Caldaro sono stati decisivi i primi 20 minuti con un parziale di 5-0. Segnano Dumitran, Jozef Foltin (2), Dal Sasso, Schivo e Topatigh; shutout di Stevan e del subentrante Longhini.

8ª giornata, sabato 22 novembre 2014
Gherdeina – Juniorteams 2-7 (1-1, 1-2, 0-4)
Caldaro – Asiago 0-6 (0-5, 0-0, 0-1)
Val Pusteria – Milano 1-0 (1-0, 0-0, 0-0)
Val di Fassa – Appiano 8-0 (5-0, 2-0, 1-0)
Pergine – Pieve d.C. 7-0 (0-0, 3-0, 4-0)
Vipiteno – Merano 5-3 (2-1, 2-0, 1-2)

Classifica  P.ti i V -et P   gol +/-
Juniorteams   24 8 8 0-0 0 44-12  32
Asiago        20 8 6 1-0 1 43-17  26
Pergine       16 7 5 0-1 1 28-18  10
Vipiteno      16 7 5 0-1 1 20-11   9
Val Pusteria  15 8 4 1-1 2 34-21  13
Gherdeina     14 8 4 1-0 3 43-26  17
Milano        12 8 4 0-0 4 35-31   4
Val di Fassa  12 8 3 1-1 3 24-20   4
Pieve d.C.     6 8 2 0-0 6 13-36 -23
Merano         3 8 1 0-0 7 29-52 -23
Caldaro        2 8 0 1-0 7  8-29 -21
Appiano        1 8 0 0-1 7 11-59 -48

Prossimo turno, 9ª giornata, sabato 29 novembre 2014
ore 16:00 Appiano – Gherdeina
ore 16:30 Val Pusteria – Caldaro
ore 18:00 Merano – Asiago
ore 18:00 Pieve d.C. – Vipiteno
ore 18:30 Milano – Val di Fassa
ore 18:45 Juniorteams – Pergine

freccia presentazione
freccia calendario

Tags: ,