Vienna detta la sua legge: larghe vittorie in EWHL e vittoria finale in Supercoppa

Rammarico a Bolzano tornando dalla Albert-Schultz-Halle di Vienna. Vuoi per le numerose defezioni che avrebbero potuto cambiare la partita di sabato, vuoi per non aver giocato la gara di domenica calendarizzata troppo tardi per un rientro a casa in orario ragionevole. Sta di fatto che le Sabres si lanciano verso la riconquista del titolo perso malamente l’anno scorso. Una vittoria contro il Bolzano che vale doppio, dal momento che con quei tre punti è matematico il successo in Supercoppa. Contro le aquilotte sudtirolesi, poker di Anna Meixner che raggiunge la bolzanina Chelsea Furlani al top della classifica marcatrici con 13 punti (entrambe 9 gol e 4 assist).

La capolista Salisburgo perde i primi tre punti nella prima delle due gare contro il KMH Budapest, che al contrario ha ottenuto la prima vittoria nei 60 minuti. In vantaggio per metà partita le salisburghesi hanno concesso due gol nella seconda parte del drittel centrale. Pur doppiando le avversarie come numero di tiri, anche l’assalto finale senza portiere non ha prodotto i suoi frutti. 24 ore dopo nella rivincita è arrivato invece il successo (maturato negli ultimi 13 minuti della gara) che permette alle Aquile di Salisburgo di restare momentaneamente davanti a Vienna, seppur con due partite giocate in più.
Le Eagles di Bolzano scendono al terzo posto, 4 punti avanti al Bratislava che sale al quarto (con 3 gare giocate in più delle bolzanine). Le slovacche alla Vlado Dzurilla Arena di casa battono di misura le stiriane del Neuberg, che, sotto di tre gol a 8 minuti dal termine, non hanno completato la rimonta venendo scavalcate in classifica proprio dal Bratislava. Lunedì per l’SKP è giunta invece una sconfitta in doppia cifra in favore delle Sabres (0-5 già dopo 17 minuti) con le viennesi che chiudono il weekend lungo con 6 punti, più 3 virtuali nella probabile vittoria a tavolino per la gara non disputata domenica contro il Bolzano.

freccia Calendario

Programma

Sabato, 15 novembre 2014
Salisburgo – Budapest 2-3 (1-1, 1-2, 0-0)
Bratislava – Neuberg 4-3 (0-1, 2-0, 2-2)
Vienna – Bolzano 5-0 (1-0, 1-0, 3-0) freccia recap
Domenica, 16 novembre 2014
Vienna – Bolzano annullata
Salisburgo – Budapest 5-2 (0-0, 2-2, 3-0)
Lunedì, 17 novembre 2014
Bratislava – Vienna 5-11 (1-6, 2-3, 2-2)

Classifica        pt i V -et P  gol  +/-
1. Salisburgo     16 7 5 0-1 1 21-14   7
2. Sabres Vienna  15 5 5 0-0 0 28-8   20
3. Eagles Bolzano 11 6 3 1-0 2 19-14   5
4. Bratislava      7 9 2 0-1 6 21-40 -19
5. Neuberg High.   6 5 1 1-1 2 14-14   0
6. KMH Budapest    5 8 1 1-0 6 15-28 -13

Prossimo turno

Sabato, 22 novembre 2014
Bolzano – Salisburgo
Budapest – Vienna
Domenica, 23 novembre 2014
Vienna – Neuberg

Gli altri tabellini

15/11/2014
DEC Salzburg Eagles – KMH Budapest 2-3 (1-1, 1-2, 0-0)
Marcatrici: 09:26 (1-0) Hager M. (Fazokas A., Brunner N.), 19:06 (1-1) Toth E. (Woodward S.), 29:34 (2-1) Welch J. (Brunner M., Laking A.), 33:26 (2-2) Pal V. (Dettrich S.), 37:55 (2-3) Woodward S.,
DEC Salzburg Eagles: Marchhart P., Böhm M., Brunner S., Verworner E., Pancakova V., Hager M., Brunner N., Brunner M., Laking A., Welch J., Fazokas A., Kittredge K., Kainberger J.
KMH Budapest: Riley N. (Poltzer R.); Dettrich S., Egyedi N., Farkas N., Pavuk P., Ferik E., Gowie A., Woodward S., Csiszer S., Holzer B., Odnoga L., Pal V., Toth E.
Arbitri: Supper Andreas (Eisl Christian, Sporer Manfred)
Tiri: 52-25
Penalità: 28 (Pen. part. a Welch J.)-22
Spettatori: 100

15/11/2014
HC SKP Bratislava – Neuberg Highlanders 4-3 (0-1, 2-0, 2-2)
Marcatrici: 05:45 (0-1) Skeats D. (Lagamba P.), 32:16 (1-1) Zaborska L. (Trebulova R.), 38:37 (2-1) Mikeskova M. (Miskova L., Istocyova T.), 51:24 (3-1) Kosecka R. (Korenkova T.), 52:15 (4-1) Trebulova R. (Zaborska L.), 55:04 (4-2) Lagamba P. (Skeats D.), 59:28 (4-3) Lagamba P.
HC SKP Bratislava: Lettrichova A. (dal 10° Kiapesova R.); Mikeskova M., Maskalova V., Kosecka R., Koysova B., Zaborska L., Trebulova R., Fedorockova S., Korenkova T., Istocyova L., Herichova M., Miskova L., Istocyova T., Honeckova R., Drabekova L., Zitnanska G., Petrasova I., Palova N., Klimasova I., Curmova L., Gaborcikova A.
Neuberg Highlanders: Schellnegger K. (Gastgeber S.); Lagamba P., Skeats D., Eschelmüller C., Ballendine S., Grascher T., Willenshofer J., Pesendorfer J., Schneeberger J., Johann T., Hochegger E., Kness M., Windhager L., Hoppl E., Schneeberger K., Marchl L.
Arbitri: Fridrich (Vyleta, Kasasova)
Tiri: 30-35
Penalità: 8-10
Spettatori: 50

16/11/2014
DEC Salzburg Eagles – KMH Budapest 5-2 (0-0, 2-2, 3-0)
Marcatrici: 20:27 (1-0) Pancakova V. (Welch J., Verworner E.), 27:09 (1-1) Gowie A. (Farkas N., Pavuk P.), 30:11 (2-1) Kittredge K., 31:24 (2-2) Pavuk P. (Woodward S.), 47:07 (3-2) Hager M. (Kainberger J., Fazokas A.), 52:37 (4-2) Pancakova V. (Verworner E.), 59:04 (5-2) Laking A. (Pancakova V.)
DEC Salzburg Eagles: Marchhart P.; Mair J., Brunner S., Verworner E., Pancakova V., Hager M., Brunner N., Brunner M., Laking A., Welch J., Fazokas A., Kittredge K., Kainberger J.
KMH Budapest: Poltzer R. (Riley N.); Dettrich S., Egyedi N., Farkas N., Pavuk P., Ferik E., Gowie A., Woodward S., Csiszer S., Holzer B., Odnoga L., Pal V., Toth E.
Arbitri: Sporer Manfred (Gschaider Ernst, Wimmler Alexander)
Tiri: 34-15
Penalità: 10-16
Spettatori: 100

17/11/2014
HC SKP Bratislava – EHV Sabres Vienna 5-11 (1-6, 2-3, 2-2)
Marcatrici: 08:55 (0-1) Boulton R. (Spurling K., Meixner A.), 13:57 (0-2) Hanser A. (Boulton R.), 14:11 (0-3) Meixner A. (Pren P.), 15:58 (0-4) Meixner A. (Pren P.), 17:03 (0-5) Wittich C. (Hanser A., Vlcek M.), 17:50 (1-5) Kosecka R. (Korenkova T., Istocyova L.), 18:02 (1-6) Boulton R., 23:46 (1-7) Boulton R. (Meixner A., Bettarini V.), 27:37 (2-7) Herichova M. (Trebulova R.), 30:17 (2-8) Kropf I. (Hybler K., Boulton R.), 31:24 (3-8) Herichova M. (Zitnanska G., Klimasova I.), 39:13 (3-9) Spurling K. (Pren P.), 44:17 (4-9) Trebulova R. (Zaborska L.), 44:26 (4-10) Pren P., 55:04 (5-10) Zitnanska G., 56:31 (5-11) Pren P. (Meixner A.)
HC SKP Bratislava: Kiapesova R. (dal 17:03 Jablonovska O.); Koysova B., Maskalova V., Korenkova T., Mikeskova M., Zaborska L., Trebulova R., Istocyova L., Miskova L., Herichova M., Fedorockova S., Kosecka R., Curmova L., Klimasova I., Palova N., Petrasova I., Gaborcikova A., Drabekova L., Istocyova T., Honeckova R., Zitnanska G.
EHV Sabres Vienna: Arnberger N.; Pren P., Hanser A., Spurling K., Kropf I., Meixner A., Schemmerl S., Vlcek M., Killisch von Horn Z., Granitz N., Wittich C., Boulton R., Hybler K., Bettarini V.
Arbitri: Celarova N. (Kasasova T., Janikova K.)
Tiri: 27-34
Penalità: 14-16
Spettatori: 50


 

banner_superewhl_640x320

La gara di sabato delle Eagles a Vienna valeva anche per la Supercoppa che va definitivamente in mano alle austriache senza più bisogno di calcoli. Un torneo a dir poco dominato: 5 partite, 5 vittorie, 30 gol fatti e solo 2 subiti, vale a dire una media di 6 gol fatti a nemmeno mezzo.
Restano solo due incontri da giocare, il Bolzano ha ancora l’opportunità di salire sul podio dovendole giocare entrambe al Palaonda. Oltre alla sfida a fine gennaio contro lo Zurigo è stata fissata al 10 gennaio la data per il recupero della gara contro il Planegg non giocata lo scorso 21 settembre su richiesta delle tedesche.

freccia Calendario completo, formula e presentazione

Sabato, 15 novembre 2014
Vienna – Bolzano 5-0 (1-0, 1-0, 3-0) freccia recap

Classifica           pt i V -et P  gol   +-
1. EHV Sabres Vienna 15 5 5 0-0 0 30-2   28
2. ESC Planegg        8 4 3 1-0 1 17-13   4
3. Austrian Selects   7 5 2 2-0 2 11-17  -6
4. ZSC Lions Zurich   5 4 1 0-2 2 14-18  -4
5. EV Bozen Eagles    3 3 1 0-0 2  5-10  -5
6. ECDC Memmingen     1 5 0 0-1 5  7-24 -17

Ultime partite

Sabato, 10.1.2015
Bolzano – Planegg (rinv.)
Sabato, 31.1.2015

Bolzano – Zurigo