LNA: continua la corsa del Davos

Dopo la pausa per la Nazionale, nella settimana che ha visto dalla CHL l’estromissione delle ultime due formazioni svizzere rimaste (Ginevra e Friborgo) è ripreso anche il campionato elvetico.
Il Davos, pur uscendo sconfitto ai rigori dalla trasferta di Berna, continua a guidare la classifica anche in virtù della vittoria ottenuta domenica contro lo Zurigo, che dal canto suo mantiene la seconda piazza, grazie alla netta vittoria ottenuta contro il Lugano. Nonostante la sconfitta di Zurigo i bianconeri ticinesi si mantengono davanti al Berna in virtù delle vittorie ottenute martedì a Biel e venerdì contro il Kloten, in una settimana che ha visto ancora una volta sugli scudi il contingente straniero della squadra bianconera.
Il Berna mette a rischio il quarto posto in classifica. Dopo la sconfitta patita sulla pista di Zugo, si riscatta sabato con una vittoria ai rigori contro la capolista Davos. Ottimo il fine settimana dello Zugo che, dopo aver vinto contro il Berna sulla pista di casa, vince all’overtime contro il Biel. Settimana avara di soddisfazioni per il Losanna, sesto in classifica, che patisce una sconfitta interna contro i Lakers dopo i tiri di rigore e viene poi sconfitto di misura dal Friborgo.

En plein invece per il Ginevra che sfrutta i due turni abbordabili per fare bottino pieno contro Lakers ed Ambrì.
Il Biel avanza a piccoli passi ottenendo tre punti nei tre incontri disputati, punti che gli permettono di allungare sul Kloten che arranca in nona posizione dopo le sconfitte patite a Lugano e in casa contro il Friborgo. Il Gotteron recupera sei punti agli aviatori grazie a due vittorie in rimonta ottenute contro Losanna e Kloten. Ma per i burgundi sono brutte le notizie che giungono dall’infermeria: agli infortunati di lungo corso Jeannin e Bykov, il cui ritorno in pista è previsto per gennaio, si aggiunge quello di capitan Benny Pluss, per lui si parla di un problema ai legamenti del ginocchio. Se la diagnosi verrà confermata anche per Pluss il 2014 sul ghiaccio può dirsi concluso. L’Ambrì-Piotta non riesce a scuotersi e racimola solo un punto, ottenuto ai rigori, contro il Biel e una sconfitta sulla difficile pista di Ginevra.
Per i sangallesi dei Lakers, fanalino di coda, dopo la bella vittoria ottenuta ai tiri di rigore martedì a Losanna, arriva lo stop interno contro il Ginevra, di questo passo sarà dure vedere il Rapperswil ai playoff.

Risultati 11/11/14
Biel     – Lugano    1-2 (0-1;1-0;0-1)
Losanna  – Lakers    3-4 dtr (0-2;2-1;1-0;0-0;0-1)

Risultati 14/11/14
Ambri    – Biel      3-4 dtr (2-1;0-0;1-2;0-0;0-1)
Friborgo – Losanna   2-1 (0-1;0-0:2-0)
Lakers   – Ginevra   2-5 (0-1;1-3;1-1)
Zugo     – Berna     3-1 (1-1;1-0;1-0)
Lugano   – Kloten    5-2 (1-0;2-0;2-2)

Risultati 15/11/14
Zurigo   – Lugano    6-2 (0-0;2-0;4-2)
Biel     – Zugo      2-3 dts (1-0;0-1;1-1;0-1)
Berna    – Davos     3-2 dtr (0-0;1-1;1-1;0-0;1-0)
Ginevra  – Ambri     4-2 (2-1;2-1;0-0)
Kloten   – Friborgo  2-4 (2-0;0-2;0-2)

Risultati 16/11/14
Davos    – Zurigo    2-1 (1-0;1-1;0-0)

Classifica
1.  HC Davos       21  49
2.  ZSC Lions      22  44
3.  HC Lugano      21  42
4.  SC Bern        21  41
5.  EV Zug         20  38
6.  Lausanne HC    22  31
7.  Genève         22  30
8.  EHC Biel       22  26
9.  Kloten Flyers  20  24
10. Fribourg       21  23
11. Ambri-Piotta   21  19
12. Lakers         21  14

Tags: