L’Hockey Milano a Mosca: grande esperienza in terra russa

(dal sito del Milano Rossoblù) – Dal 9 al 13 novembre scorsi una selezione giovanile dell’Hockey Milano Rossoblu è stata a Mosca nell’ambito di una serie di eventi organizzati in collaborazione tra il Comune di Milano e quello della capitale russa, le ‘Giornate di Milano a Mosca’.
La delegazione rossoblu, guidata dal vice presidente Tiziano Terragni, il direttore tecnico Adolf Insam e dal coach Andrea De Zordo, ha potuto toccare con mano la realtà hockeistica giovanile in Russia, uno dei paesi leader mondiali nell’hockey su ghiaccio.

Lunedì dieci la prima tappa del programma sportivo della visita. I ragazzini dell’Hockey Milano si sono allenati con i pari età della Scuola dello Sport del Comune di Mosca, primo assaggio delle ottime e moderne strutture della città e del livello dell’hockey giovanile locale.

L’evento clou della visita russa si è svolto martedì undici, con la partita tra l’Hockey Milano e la squadra dello Yantar presso l’avveniristico palazzo multisport “Yantar Arena”. La partita è stata anticipata da un cerimonia di benvenuto e presentazione a cui hanno partecipato l’Assessore allo Sport del Comune di Mosca e il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, a Mosca per portare in Russia il brand di Expo Milano 2015.

Dopo aver ascoltato gli inni nazionali, l’Hockey Milano ha incrociato i bastoni con la forte squadra russa, riuscendo progressivamente almeno ad arginare la grande tecnica degli avversari. Onorevole lo 0-4 finale: qualche rimpianto per le due segnature un po’ regalate nel primo periodo, con l’Hockey Milano che riesce a non subire reti nell’ultima frazione di gioco, dimostrando un rendimento in crescendo.
A fine gara, medaglie di partecipazione per tutti, premiazione dei migliori in campo (per i rossoblu il portiere Sean Tealdi) e interviste con la televisione, a conclusione di una giornata sicuramente da ricordare.

Mercoledì dodici si è poi svolta la seconda partita prevista dal programma, con l’Hockey Milano impegnato contro la selezione della Scuola dello Sport del Comune di Mosca al palaghiaccio dei padroni di casa. Anche qui una sconfitta onorevole (1-3), contro una squadra tecnicamente più forte ma con i rossoblu che si comportano bene, riuscendo anche ad andare in vantaggio.
L’esperienza a Mosca dei nostri ragazzi è stata eccezionale. Grazie all’ottima organizzazione del Comune di Mosca, la nostra delegazione ha potuto vivere anche momenti extra sportivi come lo spettacolo del famoso Circo di Mosca, la visita alla Piazza Rossa e al Cremlino ed ha anche assistito dal vivo ad una partita di KHL tra CKA Mosca e Lokomotiv Yaroslavl.
Al ritorno a Milano nel gruppo c’era una grande soddisfazione per un viaggio da raccontare.