EWHL – Weekend problematico a Vienna per le Eagles

(com. stampa Eagles Bolzano) – Il 15 e 16 novembre le Eagles sono chiamate a disputare teoricamente tre partite a Vienna. Avversario le fortissime Sabres. La Albert-Schultz-Halle di Vienna nuovamente teatro di uno scontro al vertice.

La partita di sabato vale sia per la Supercup sia per l’EWHL e poi c’è la partita di domenica. Teoricamente, perché domenica le Eagles, dopo attenta riflessione daranno forfait. Motivo? La partita è stata calendarizzata per le 17:25, decisamente troppo tardi per una squadra che si deve sobbarcare oltre 8 ore di viaggio per rientrare. In effetti, rientrare verso le 6 di lunedì avrebbe precluso la presenza di diverse giocatrici impegnate a scuola. La richiesta rivolta alle Sabres di trovare un orario più consono alle esigenze non ha portato frutti perché tutte e tre le piste dello stadio sarebbero prenotate. Il calendario dell’EWHL è però noto da tre mesi ormai. E non scordiamoci che c’è un accordo tra le partecipanti che le squadre che viaggiano devono essere messe in condizioni di rientrare entro mezzanotte.
Affrontare comunque la partita di domenica avrebbe comportato il forfait di un alto numero di giocatrici anche per la partita di sabato, semplicemente perché non sarebbero salite sul pullman. Sarebbe saltata quasi interamente la difesa ad esempio. La sconfitta a tavolino è certa ma accettabile.
Il supposto problema tecnico relativo alla partita di sabato valevole sia per la Supercup che per l’EWHL è stato nel frattempo chiarito dalla Federazione austriaca. Il problema consisteva nel fatto che nell’ambito della Supercup non ci sono limitazioni alle straniere impiegate, per l’EWHL non possono essere più di tre. Chiaro che le condizioni per l’EWHL sarebbero state falsate se le Sabres avessero impiegato tutte le loro cinque straniere come sembra avevano intenzione di fare.
Nonostante tutte le problematiche, le Eagles intendono vendere cara la pelle. Non a caso coach Marco Liberatore nell’ultimo allenamento ha posto l’accento su determinati aspetti. I presupposti non sono comunque tra i migliori dato che la squadra, per diversi motivi, dovrà sicuramente fare a meno di Anna De La Forest, Elena Ballardini, Michelle Masperi, Linda De Rocco, Federica Zandegiacomo e probabilmente anche di Eleonora Dalprà. Alle Eagles servirà quindi una difesa particolarmente rocciosa, un portiere in serata di grazia e un attacco cinico e prolifico per tenere viva la fiammella della speranza.

freccia Calendario

Programma

Sabato, 15 novembre 2014
ore 16.30 Salisburgo – Budapest
ore 17.00 Bratislava – Neuberg
ore 20.25 Vienna – Bolzano
Domenica, 16 novembre 2014
Vienna – Bolzano non si giocherà
ore 12.15 Salisburgo – Budapest
Lunedì, 17 novembre 2014
ore 19.00 Bratislava – Vienna

Classifica        pt i V -et P  gol  +/-
1. Salisburgo     13 5 4 0-1 0 14-9    5
2. Eagles Bolzano 11 5 3 1-0 1 19-9   10
3. Sabres Vienna   9 3 3 0-0 0 12-3    9
4. Neuberg High.   6 4 1 1-1 1 11-10   1
5. Bratislava      4 7 1 0-1 5 12-26 -14
6. KMH Budapest    2 6 0 1-0 5 10-21 -11

Prossimo turno

Sabato, 22 novembre 2014
Bolzano – Salisburgo
Budapest – Vienna
Domenica, 23 novembre 2014
Vienna – Neuberg


 

banner_superewhl_640x320

Sabato, 15 novembre 2014
ore 20.25 Vienna – Bolzano

Classifica           pt i V -et P  gol   +-
1. EHV Sabres Vienna 12 4 4 0-0 0 25-2   23
2. ESC Planegg        8 4 3 1-0 1 17-13   4
3. Austrian Selects   7 5 2 2-0 2 11-17  -6
4. ZSC Lions Zurich   5 4 1 0-2 2 14-18  -4
5. EV Bozen Eagles    3 2 1 0-0 1  5-5    0
6. ECDC Memmingen     1 5 0 0-1 5  7-24 -17

Ultime partite

Sabato, 31.1.2015 
Bolzano – Zurigo
da recuperare
Bolzano – Planegg (rinv.)