Vipiteno: ingaggiato Jason Walters

(da Broncos.it) – La SSI Vipiteno Broncos Weihenstephan è felicissima di comunicare l’ingaggio del centro canadese Jason Walters.
Walters, 28 anni di età e 82 kg distribuiti su 178 cm di altezza, approda in Wipptal arrivando dal Karlskrona nella seconda lega svedese, dove nel suo secondo tentativo di affermarsi nell’Allsvenskan von sole due reti accompagnate da tre assist in 21 partite non ebbe successo.

Walters è un ottimo pattinatore, forte sul disco, dotato di un eccellente occhio per i suoi compagni senza però dis-degnare la conclusione personale. Viene descritto inoltre come specialista sia negli ingaggi come anche in powerplay, dotato anche di buone qualità da leader nello spogliatoio.

Il canadese nativo di Renfrew (ON) nel 2010 concluse la sua carriera nella NCAA per il prestigioso Union College, dove in quattro stagioni disputò 143 partite, collezionando 42 reti e 73 assist, posizionandosi sempre tra i migliori tre scorer ed inoltre anche tra i più forti sul punto d’ingaggio dei “Flying Dutchmen”. Subito dopo la graduazione in psicologia, per la stagione 2010/11 firmò un contratto con il Västerås, storica società svedese per cui nella Allsvenskan segnò 16 reti ed 11 assists assieme a 59 minuti di penalità in 52 partite.

Trascorse le prossime tre stagioni in Danimarca, dove conquistò il titolo nazionale prima con l’Herning e poi due volte in seguito con il SønderjyskE sotto l’oggi allenatore del Bolzano Mario Simioni, vincendo anche la Coppa Danese sia con l’Herning che con il SønderjyskE. Con 110 punti (35+75) e 104 minuti di penalità in 112 incontri di regular season assieme a 48 punti (15+33) e 42 minuti di penalità in 47 partite di playoff, Walters anche per queste squadre fu uno scorer importante, ma la sua importanza per la squadra andava ben oltre, come conferma il topscorer dei Broncos Jordan Owens, compagno di squadra di Walters nel SønderjyskE edizione 2012/13.

Non per nulla l’amministratore delegato dello SønderjyskE Klaus Rasmussen in occasione del rinnovo di contratto nella primavera del 2013 non ebbe che parole positive:

“Jason Walters si sacrifica sempre per la squadra e con il suo esempio indica la strada. È una vera e propria bomba di energia in ogni singola partita e porta in campo un entusiasmo infettuoso.”

Questo è esattamente l’identikit del giocatore che i Broncos cercavano ed il direttore sportivo Egon Gschnitzer è contento di aver potuto ingaggiare un giocatore di questo calibro entro brevissimo tempo:

“Jordan Owens ci ha parlato benissimo di Walters ed anche le altre informazioni sono ottime. Che non sia riuscito ad imporsi nella seconda lega svedese in questo caso è la nostra fortuna, in quanto arriva in Wipptal al top della condizione fisica ed anche le formalità di tesseramento non dovrebbero protrarsi oltremodo, in quanto dispone già di un visto per la UE. Sono contento che siamo riusciti a chiudere il vuoto nella prima linea d’attacco in tempi così brevi e con un giocatore del calibro di Walters.”

Stats: Eliteprospects

vipiteno-broncos_thum logo VIPITENO Weihenstephan
Allenatore: Axel Kammerer (GER, inattivo)
Portieri (2, 1): Joni Puurula (FIN, dall’Arlan Kokshetau KAZ), Dominik Steinmann (c)
Difensori (8, 1): Simon Baur (c), Fabian Hackhofer (c), Daniel Maffia (c), Michael Messner (c), Matti Näätänen (FIN, dal Kaufbeuren), Philipp Pircher (c), Jonas Steiner (c), Ivan Seeber (c, JR)
Attaccanti (13, 2): Gunnar Braito (c), Daniel Erlacher (c), Tobias Kofler (c), Patrick Mair (c), Jordan Owens (CAN, dal Hamilton Bulldogs), Christian Sottsas (c), Hannes Stofner (c), Florian Wieser (c), Philipp Grandi (dal Merano), Ivan Deluca (c, JR), David Gschnitzer (c, JR), Tommy Kruselburger (c, JR), Jason Walters (CAN, da Karlskrona)
______________
Sicure partenze (7): Joni Myllykoski (FIN, P, HPK), Derek Lee (CAN, A, Coventry Blaze), Roman Erat (CEC, A, Horacka Slavia Trebic Cec2), Derek Eastman (USA, D, Gherdëina), Louis Liotti (USA, D, Krakow Cracovia), Chris Knowlton (USA, A, Toledo Walleye), Trevor Jon Caig (CAN, A, Tulsa Oilers)
Sul mercato: Michael Pohl (coach), Massimo Stablum (P, JR), David Ludvík (CEC, A),  Chris St. Jacques (CAN, A)