Serie B, 6ª – Merano allunga. Varese e Como scivolano giù

Nella sesta giornata il Merano sorride per due motivi, per i tre punti di Como e per aver incrementato il proprio vantaggio. Dietro ai bianconeri scoppia la bagarre con 6 squadre in 3 punti.
Nuova prova di forza della squadra in riva al Passirio che vince e convince a Como. I Lariani, che recuperano Riva in attacco, lasciano di ghiaccio i quotati avversari andando sul 2-1 al termine del primo tempo. Al gol meranese di Mitterer al 7°, Marcati e Meneghini ribaltano tutto in pochi minuti. In avvio della frazione centrale il Como crolla: nei primi 5 minuti segnano Kobler e Thomas Mitterer altre due volte, poi al 37° Rizzi realizza il 5-2. La squadra di Massimo Ansoldi allunga la coperta con Lombardi al 42° e Plankl al 54°. Con l’Alleghe a riposo i bianconeri sono ora primi 4 punti davanti alle Civette ma settimana prossima toccherà a loro stare fermi.
La sconfitta del Como, primo fino a 15 giorni fa, fa scivolare i laghé al settimo posto col Varese, sesto, che fino a venerdì era sul podio. Un’altra trasferta amara infatti per il Varese che perde anche a Bolzano. Il Bozen 84 parte subito forte e non permette ai lombardi di rientrare in partita.
A Laces il Pergine fatica ma centra la terza vittoria consecutiva. Il Val Venosta dimostra, nonostante la sua posizione in classifica, di poter dire comunque la sua in questo campionato. Gli Eisfix venostani vanno in vantaggio subito e, passati ad inseguire, tornano avanti nel drittel centrale. I trentini chiudono però la seconda frazione in vantaggio e lo incrementano negli ultimi 20 minuti col colpo del ko in empty net. Doppietta di Francesco Decarli.
Ancora nessuna vittoria da tre punti per l’Ora, anzi una nuova sconfitta in casa contro il Val Pusteria. Primo tempo in parità con Oberrauch che segna dopo 65 secondi, susseguito dal pareggio di casa di Simonazzi all’8°. I Puschtra al secondo riposo ci vanno in vantaggio con Harrasser al 34°, e stanno per concludere avanti anche verso il finire della partita: al momentaneo pareggio di Decarli al 44°, i gialloneri rispondono con Aichner al 55°. Per l’Ora poco va per il verso giusto, ma a 33 secondi dalla fine Vill regala ai suoi almeno un punto segnando il pareggio. Ai rigori servono 6 sessioni, segnano Purdeller e Wieser per gli ospiti a fronte dell’unica rete dei Frogs con Simonazzi. I Frogs aggiungono comunque un punto ai tre che già avevano, ma restano pericolosamente vicini alla linea nonché a -12 dalla capolista.
Nella sfida in coda per togliersi di dosso lo zero in classifica sia Feltreghiaccio sia Chiavenna si tolgono questa onta. Il successo va ai bellunesi ma solo ai rigori, permettendo ai sondraschi di mettere un punto in bacheca. Il vantaggio di T. Broch al 7° tiene avanti i Picchi per 40 minuti, fino a quando i lombardi ribaltano il risultato: segna il piemontese Montanari su assist dei due ex milanesi, poi Maraffio al 53°. Sembra un duro ko per il Feltre che invece acciuffa il pareggio con Bertoncin a 92 secondi dal termine. Si arriva fino ai rigori: segnano Buschei, D. Broch e Cavan per i locali, solo Frizzera per il Chiavenna che non fa fruttare l’ennesima gara giocata alla pari.

Nel prossimo weekend due derby: l’Alleghe ospiterà il Feltre mentre è interessante il confronto a Varese tra i Mastini e il Como. Venerdì Pergine e Bozen 84 si giocano tre punti pesanti.

freccia Presentazione
freccia Calendario

6ª giornata (domenica 2 novembre)
Bozen 84 – Varese 5-2 (2-0, 2-2, 1-0) freccia recap (sabato)
Val Venosta – Pergine 4-6 (1-2, 2-2, 1-2) freccia recap (sabato)
Ora – Val Pusteria 3-4 d.r. (1-1, 0-1, 2-1, 0-0, 0-1)
Feltreghiaccio – Chiavenna 3-2 d.r. (1-0, 0-0, 1-2, 0-0, 1-0) freccia recap
Como – Merano 2-7 (2-1, 0-4, 0-2) freccia recap
Riposa: Alleghe

Classifica   Pt i V -et P   gol +/-
Merano       16 6 5 0-1 0 36-13  23
Alleghe      12 5 4 0-0 1 25-12  13
EV Bozen 84  12 5 4 0-0 1 15-9    6
Val Pusteria 11 5 3 1-0 1 15-13   2
Pergine      11 6 3 1-0 2 17-15   2
Varese       10 6 3 0-1 2 21-25  -4
Como          9 5 3 0-0 2 16-15   1
Ora           4 6 0 1-2 3 17-24  -7
Val Venosta   2 5 0 1-0 4 15-20  -5
Feltregh.     2 6 0 1-0 5 11-34 -23
Chiavenna     1 5 0 0-1 4 11-19  -8

Anticipo 8ª giornata (mercoledì 5 novembre)
ore 19:30 Varese – Merano

Prossimo turno, 7ª giornata (domenica 9 novembre)
ore 20:30 Pergine – Bozen 84 (venerdì 7)
ore 20:30 Alleghe – Feltreghiaccio (sabato 8)
ore 18:45 Chiavenna – Ora
ore 19:30 Val Pusteria – Val Venosta
ore 19:30 Varese – Como
Riposa: Merano

Tabellini

Asc Ora Hockey – Hc Pustertal Junior 3-4 (1-1, 0-1, 2-1, 0-0, 0-1)
Marcatori: 1:05 (0-1) Felix Oberrauch (Stefan Asper, Georg Aichner), 7:03 (1-1) Markus Simonazzi (Stefan Vill, Hannes Pichler), 33:50 (1-2) Simon Harrasser (Hannes Tiefenthaler, Felix Oberrauch), 43:03 (2-2) Andreas Decarli (Hannes Walter, Fabian Negri), 54:47 (2-3) Georg Aichner, 59:27 (3-3) Stefan Vill (Markus Simonazzi, Hannes Walter). Rig. decisivo: Pether Wieser
Asc Ora Hockey: Casaril L. (Fabris S.); Vill S., Negri F., Pichler H., Tscholl M., Olivotto C., Proietti Checchi A., Walter H., Decarli A., Calovi P., Hanspeter M., Kastl D., Graf M., Pedrini M., Andergassen H., Brighenti Moretti T., Simonazzi M., Siller M., Nagele A., Olivotto M. Allenatore: Roberto Chizzali
Hc Pustertal Junior: Kosta P. (Pramstaller G.); Kern J., Asper S., Thum J., Egarter R., Meo De Lorenzo A., Baumgartner M., Wieser P., Pirhofer L., Zandegiacomo Mazzon N., Profunser M., Oberrauch F., Wagger S., Thum E., Aichner G., Harrasser S., Purdeller M., Tiefenthaler H., Gabiele F. Allenatore: Franc Zbontar

E.V. Bozen 84 Adige – Hc Varese Happydog 5-2 (2-0, 2-2, 1-0)
Marcatori: 2:30 (1-0) Christof Pechlaner (Manuel Basso, Alex Pancheri), 13:30 (2-0) Andrea Faggioni (Hannes Hölzl, Andrè Rolfini), 26:31 (2-1) Erik Steve Mazzacane (Riccardo Privitera, Salvatore Sorrrenti), 35:02 (3-1) Alex Tava (Christian Ambach, Hannes Hölzl), 36:39 (3-2) Francesco Borghi (Fabio Senigalesi), 39:55 (4-2) Alex Pancheri (Christian Ambach, Markus Malfertheiner), 47:52 (5-2) Andrea Faggioni (Andrè Rolfini, Alex Pancheri)
Bozen 84: Vallini G. (dal 53:31 Dal Bosco J.); Nibale G., Malfertheiner M., Gasser F., Rolfini A., Quirini A., Kaufmann V., Volcan M., Gamper A., Basso M., Ambach C., Faggioni A., Pechlaner C., Tava A., Hölzl H., Pancheri A., Prudenziati S., Prudenziati T., Santa H.
Varese: Rivoira A.; Bazzaco M., Senigalesi F., Mazzacane C., Borghi P., Mazzacane E., Cortenova D., Sorrrenti S., Borghi F., Fiori M., Andreoni M., Di Vincenzo D., Sansonna S., Privitera R.. Allenatore: Nenad Ilic