DEBL2 – La prima sconfitta in Austria fa scendere le Lakers al 3° posto

(com. stampa AHC Lakers Egna) – Fine settimana intenso quello che ha visto impegnata la squadra delle Lakers che hanno dovuto affrontare il doppio impegno campionato italiano e DEBL II austriaco. Dopo un periodo di allenamento sul ghiaccio di Cavalese finalmente venerdi scorso la compagine della presidente Zelger ha potuto allenarsi presso lo stadio del ghiaccio di Laives che ha riaperto i battenti dopo alcuni anni di stop forzato. Per il campionato italiano le Lakers hanno fatto il loro esordio ad Alleghe. freccia recap

Dopo le fatiche del 1° novembre, le Lakers hanno dovuto affrontare la trasferta di Kufstein in programma alle ore 11.00 della domenica in terra austriaca. La partita contro le avversarie vincitrici dell’ultima edizione del torneo ha messo ha dura prova la resistenza fisica delle ragazze che reduci dalla sfida della sera precedente hanno dovuto mettere sul ghiaccio tutte le energie rimaste per contrastare le avversarie. La partita si è dimostrata subito in salita anche a causa di un arbitraggio decisamente “fiscale” che ha costretto la compagine della Bassa Atesina a giocare spesso con una o addirittura due giocatrici in meno. Nel corso del primo tempo di una partita normale è stata inflitta anche una penalità partita al difensore delle Lakers Gallmetzer rea di aver allontanato un disco dopo un fischio arbitrale… oltre a questo anche il portiere titolare Pompanin subiva un infortunio alla schiena che la costringeva a lasciare il ghiaccio. Il back up Pardatscher non la faceva rimpiangere e consentiva alla propria squadra di combattere ad armi pari con le quotate avversarie. La partita anche se interrotta dagli arbitri era piacevole ed in bilico con numerosi capovolgimenti di fronte che solo la concessione di un “benevolo” 5 contro 3… consentiva al Kufstein di portarsi in vantaggio sul 3 a 2. Il risultato finale di 4 a 2 veniva sigillato a porta vuota dopo che era stato tolto il portiere. Nel finale anche un po’ di paura per uno scontro fortuito fra compagne di squadra che ha visto avere la peggio Jaitner Lisa che ha dovuto ricorrere all’intervento dei sanitari e recarsi in ospedale per accertamenti che per fortuna hanno dato esito negativo.

Un week end poco fortunato ed intenso che però lascia ben sperare per il futuro vista la determinazione e la voglia messe in campo dalle ragazze che trascinate dalla capitana Tanja Larger hanno dato il loro massimo in tutte e due le partite.

02/11/2014
SPG Kitzbühel/Kufstein – AHC Lakers Egna 4-2 (2-2, 1-0, 1-0)
Marcatrici: 07:21 (1-0) Hochfilzer I. (Salvenmoser L.), 15:36 (2-0) Hochfilzer I. (Kapfinger I., Atzl A.), 16:54 (2-1) Jaitner L. (Larger T., Remondini M.), 19:24 (2-2) Larger T. (Serra A., Wild T.), 23:32 (3-2) Mitternöckler L. (Wirl C.), 59:57 (4-2, EN) Mitternöckler L. (Atzl A.)
Kitzbühel: Maurer C.; Kapfinger I., Oberhammer B., Heyne S., Hochfilzer I., Atzl A., Mitternöckler L., Salvenmoser L., Schwarzmayr J., Wirl C.
Lakers: Pompanin E. (dal 15° Pardatscher R.); Willeit M., Bonata C., Covi L., Eisenstecken S., Hafner B., Jaitner L., Larger T., Serra A., Gallmetzer L., Pernstich M., Sansonna S., Toniatti M., Wild T., Remondini M., Florian A.
Arbitri: Leiter J., Sparer D.)
Tiri: 36-18
Penalità: 26 (pen. part.: Kapfinger I.) – 44 (pen. part.: Gallmetzer L.)
Spettatori: 50

freccia Presentazione, calendario e risultati

Risultati
01/11/2014 Salzburg II – Linz 3-11 (1-3, 2-6, 0-2)
02/11/2014 Kitzbühel – LAKERS 4-2

Classifica                 P.ti  i V -et P  gol  +/-
1. DHC Ice Cats Linz          8  4 2 1-0 1 29-13  16
2. SPG Kitzbühel/Kufstein     7  3 2 0-1 0 14-8    6
3. AHC Lakers                 6  3 2 0-0 1 23-7   16
4. DEC Salzburg Eagles II     3  3 1 0-0 2  9-30 -21
5. EC Icemice Telfs           0  0 0 0-0 0  0-0    0
6. SPG Flyers II / Sabres III 0  1 0 0-0 1  3-4   -1
7. Red Angels Innsbruck       0  2 0 0-0 2  1-17 -16

Prossime partite
15/11/2014 Innsbruck – LAKERS
15/11/2014 Telfs – Kitzbühel
22/11/2014 Telfs – Innsbruck
23/11/2014 LAKERS – Salzburg II