U14 – Settimana “inglese” per l’Hockey Academy Bolzano

di Lukas

Sfruttando la settimana di pausa scolastica in Alto Adige (chiamata “settimana Sharm”), Dobbiaco Icebears e Bolzano Academy si accordano saggiamente per posticipare la prima partita di campionato ed anticipare la dodicesima gara di calendario, raggruppando nel giro di tre giorni una secca andata e ritorno.
Tocca per prima alla compagine dell’Alta Pusteria fare gli onori di casa martedì 28 ottobre.
In una serata non freddissima ma con un fastidioso vento, gli Icebears ospitano i bolzanini: una buona partecipazione di pubblico ed uno speaker “EBEL style” fanno da cornice ad una partita molto aperta e combattuta nei sani limiti sportivi.
Al primo affondo passano in vantaggio gli ospiti con De Cristofaro (0-1, 00.25) che poi controllano il gioco e allungano con Pircher (0-2, 11.58), Dobbiaco volitivo ma la difesa ed il goalie ospite sono attenti e non rischiano molto.
L’allungo all’inizio del periodo centrale di Timpone (0-3, 21.26 assist Spimpolo) sembra appagare gli ospiti che calando di concentrazione permettono al Dobbiaco di rispondere colpo su colpo agli allunghi bolzanini.

Si assiste ad un prolungato botta e risposta tra le due squadre per un pirotecnico secondo drittel:
la rete di Gandini (1-3, 22.33 assist Genova) la risposta Zanettini (1-4, 23.35 assist Nalin e De Cristofaro),e la doppietta di Stabinger(2-4, 31.43 assist Pichler e 3-4, 36.07) sembrano far vacillare la squadra del capoluogo altoatesino che barcolla, non molla e risponde con un perentorio uno-due con Cappuccio (3-5, 37.21) e De Cristofaro (3-6, 37.50 assist Pircher) riportando a distanza di sicurezza il divario con gli Icebears.
Nel terzo tempo si assiste ad un calo di ritmo di entrambe le compagini, che fino ad allora avevano speso molto sul ghiaccio ed i bolzanini, mettendo in campo un po’ di mestiere e senza grossi sforzi segnano altre due reti con Timpone (3-7, 49.38) e De Cristofaro (3-8, 51.36 assist di Pircher e Scoz).
Match all’Academy Bolzano, che sale sui pulmini per il viaggio di ritorno e dopo un giorno di pausa incrocia nuovamente le stecche con il Dobbiaco.

Giovedì 28 ottobre, va in scena alla Sill il retour match; qui la partita assume un andamento un po’ più lineare dove il Dobbiaco nonostante non sfiguri, non riesce a rimanere in partita per più di 15 minuti.
Vanno in vantaggio i bolzanini con Spimpolo (1-0, 5.10 assist Cappuccio) che contengono un ritorno di fiamma pusterese e poi allungano in rapida sequenza con Cappuccio (2-0, 15.24) e Facchini (2-0, 15.33 assist Gobbetti).
Il secondo drittel vede gli Icebears proiettati in avanti alla ricerca del goal ma nel loro momento di maggior sforzo, un rapido ribaltamento di fronte porta Gobbetti (4-0, 35.20 assist Buglio) a mettere al sicuro la partita per l’Academy.
Nel terzo tempo il Dobbiaco continua nell’intento di segnare almeno un goal ma sbilanciandosi non può far altro che offrire il fianco ai veloci contropiedi di De Cristofaro che segna due reti (5-0, 48.20 assist Zanettini e 6-0, 54.43 assist Scoz).
Nonostante le due partite perse i pusteresi hanno dato l’impressione di essere una compagine che, soprattutto in casa, darà filo da torcere mentre l’Academy sta trovando sempre più ordine e continuità festeggiando pure lo shot out in coabitazione di Marinelli e Mulser (il portierino formato tascabile proveniente dalla U12 autore di una prestazione notevole).

Le compagini scese in campo nella doppia sfida:
Dobbiaco Icebears:
Lacedelli, Obercanins; Tronthaler, Grunser, Stabinger, Pichler, Genova, Gandini, Zandegiacomo, Bianchi, Costantini, Ghedini, De Michiel, Cellio Taianezze, Pompanin, Dadiè, Lacedelli, Berlindis Stefano e Pietro.

Bolzano Academy:
Marinelli, Mulser; Spimpolo, Veronesi, Scoz, Pignieri Luca e Matteo, Pichler;Cappuccio, Timpone, Nalin, Facchini, De Cristofaro, Cassiba, Fecchio, Gobbetti, Zanettini, Schwienbacher, Buglio

Classifica:
Vipiteno 12 punti (4 gare)
Egna/Ora 10 punti (4 gare)
Renon 10 punti (4 gare)
Bolzano Academy 9 punti (4 gare)
Pusteria 9 punti (5 gare)
Gherdeina 5 punti (4 gare)
Merano 3 punti (3 gare)
Appiano 3 punti (5 gare)
Caldaro 2 punti (3 gare)
Dobbiaco 0 punti (3 gare)
Hc Bolzano 0 punti (3 gare)

La settimana sportiva si concluderà poi sabato 1 novembre con l’Academy che andrà in trasferta in quel di Vipiteno per affrontare i forti Broncos locali. Per la formazione Academy una settimana intensa che ha visto anche la partecipazione dei ragazzi al camp Academy organizzato dalla società, per offrire agli atleti di tutte le categorie, la possibilità di intensificare l’attività su ghiaccio e off -Ice e che ha visto tra gli allenatori anche la partecipazione delle ragazze della formazione delle
Eagles.